Frasi femministe: le 50 più belle e significative sulle donne

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Frasi femministe: le 50 più belle e significative sulle donne

Il femminismo è un movimento politico e culturale che dal XIX° secolo si mobilita per rivendicare pari diritti tra uomini e donne. Negli ultimi decenni sono stati fatti passi in avanti, ma purtroppo ancora oggi, anche nelle società più evolute, esistono discriminazioni legate al sesso. Troppo spesso, anche intorno a noi, come sul lavoro e in ambito familiare ci sono casi in cui le donne subiscono dei suprusi o non hanno, ingiustamente, gli stessi diritti degli uomini.

Il femminismo è comunque un movimento molto complesso da definire ed esistono numerosi approcci e modi di viverlo, a seconda dell’epoca e del contesto in cui viviamo.

Qui di seguito un’ampia raccolta di frasi femministe scritte e pensate da grandi donne, scrittrici, poetesse, politiche e personaggi che hanno fatto storia. Scoprile subito!

Aforismi, citazioni e frasi femministe

  • Non sono riuscita, a nessun età, ad accontentarmi di rimanere accanto al fuoco e semplicemente guardare quello che accadeva intorno. La vita va vissuta. La curiosità deve alimentare la vita. Nessuno deve, per qualsiasi motivo, girare le spalle all’esistenza.
    (Eleanor Roosevelt)
  • Non si nasce donne: si diventa.
    (Simone de Beauvoir)
  • È facile essere una femmina, bastano un paio di tacchi a spillo e abiti succinti… ma per essere una donna devi vestire il cervello di carattere, personalità e coraggio.
    (Rita Levi Montalcini)
  • C’è un momento che devi decidere: o sei la principessa che aspetta di essere salvata o sei la guerriera che si salva da sé… Io credo di aver già scelto… Mi sono salvata da sola.
    (Marilyn Monroe)
  • Se hai bisogno che qualcosa sia detto, chiedi a un uomo. Se hai bisogno che qualcosa sia fatto, chiedi a una donna.
    (Margaret Thatcher)
  • L’atto più coraggioso è continuare a pensare in modo autonomo. A voce alta.
    (Coco Chanel)
  • Perché le donne sono tanto più interessanti per gli uomini che gli uomini per le donne?
    (Virginia Woolf)
  • Non ti compromettere. Sei tutto quello che hai. Non c’è alcun ieri o domani. È tutto oggi.
    (Janis Joplin)
  • Siate sempre la prima versione di voi stesse, invece che la seconda versione di qualcun altro.
    (Judy Garland)
  • Il fatto è che mentre tutti diffidano delle donne, io me la intendo benissimo con loro! Io non guardo se hanno mentito, se hanno tradito, se hanno peccato – o se nacquero perverse – perché io sento che hanno pianto – hanno sofferto per sentire o per tradire o per amare… io mi metto con loro e per loro e le frugo, frugo non per mania di sofferenza, ma perché il mio compianto femminile è più grande e più dettagliato, è più dolce e più completo che non il compianto che mi accordano gli uomini.
    (Eleonora Duse)
  • Non ho mai nutrito l’illusione di trasformare la condizione femminile, essa dipende dall’avvenire del lavoro nel mondo e non cambierà seriamente che a prezzo di uno sconvolgimento della produzione. Per questo ho evitato di chiudermi nel cosiddetto “femminismo”.
    (Simone de Beauvoir)
  • Femminismo non è una parola oscena. Penso soltanto che le donne appartengano alla popolazione umana con gli stessi diritti di chiunque altro.
    (Cyndi Lauper)
  • La vita non è facile per nessuno. Ma che importa? Dobbiamo avere perseveranza e fiducia in noi stesse. Dobbiamo credere di essere dotate per qualcosa e questo qualcosa dobbiamo scovarlo.
    (Marie Curie)
  • Sono femminista perché credo nelle donne. È una parola di peso, femminismo, ma non credo che dovremmo fuggire davanti a questa. Sono orgogliosa di essere femminista.
    (Sheryl Sandberg)
  • Il problema non è per chi mi lascia fare, è per chi tenta di fermarmi.
    (Ayn Rand)
  • I sessi sono diversi; eppure si confondono. Non c’è essere umano che oscilli così da un sesso all’altro, e spesso non sono che gli abiti a serbare l’apparenza virile o femminile, mentre il sesso profondo è l’opposto di quello superficiale.
    (Virginia Woolf)
  • Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di “mostrare” nulla, se non la loro intelligenza.
    (Rita Levi Montalcini)
  • Se gli uomini fossero belli e intelligenti, si chiamerebbero donne.
    (Audrey Hepburn)
  • Sono tosta, sono ambiziosa e so esattamente quello che voglio. Se questo fa di me una ****, va bene così.
    (Madonna)
  • Non ho mai capito esattamente cosa si intendesse per femminista. So soltanto che ho incontrato persone che mi hanno chiamata femminista ogni volta che esprimevo opinioni che mi distinguevano da uno zerbino.
    (Rebecca West)
  • Le donne devono sempre ricordarsi chi sono, e di cosa sono capaci. Non devono temere di attraversare gli sterminati campi dell’irrazionalità, e neanche di rimanere sospese sulle stelle, di notte, appoggiate al balcone del cielo. Non devono aver paura del buio che inabissa le cose, perché quel buio libera una moltitudine di tesori. Quel buio che loro, libere, scarmigliate e fiere, conoscono come nessun uomo saprà mai.
    (Virginia Woolf)
  • Date alle donne occasioni adeguate ed esse saranno capaci di tutto.
    (Oscar Wilde)
  • Ci sono uomini così perversi che dicono che le donne sono tutte sgualdrine, solo perché una non volle esserlo.
    (Benito Feijoo)
  • La rivoluzione più grande è, in un paese, quella che cambia le donne e il loro sistema di vita. Non si può fare la rivoluzione senza le donne. Forse le donne sono fisicamente più deboli ma moralmente hanno una forza cento volte più grande.
    (Oriana Fallaci)
  • Gli uomini ignoreranno sempre la loro vera natura finché non lasceranno le donne libere di realizzare la propria personalità.
    (Indira Gandhi)
  • Una donna libera è il contrario di una donna leggera.
    (Simone de Beauvoir)
  • Certo che Dio ha creato l’uomo prima della donna. Si fa sempre una bozza prima del capolavoro finale.
    (Anonima)
  • Le donne hanno un unico difetto, a volte si dimenticano di quanto valgono.
    (Anonima)
  • Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore.
    (Victor Hugo)
  • La guerra non appartiene alla storia della donna.
    (Virginia Wolf)
  • Le donne sono una vite su cui gira tutto.
    (Lev Tolstoj)
  • Dio creò prima l’uomo, e poi la donna. Del resto, sbagliando si impara.
    (Anonima)
  • Quando si scrive delle donne, bisogna intingere la penna nell’arcobaleno.
    (Denis Diderot)
  • L’emancipazione della donna, non sarebbe stata solamente, come la vedeva il Fourier, preoccupato soprattutto della libertà sessuale, un indice di umanizzazione nel senso civico di vittoria della natura umana sulla brutalità, ma nel senso più fondamentale di progresso dell’uomo nei confronti dell’animale, del fatto culturale su quello naturale.
    (Juliet Mitchell)
  • Per la setta femminista, le donne non sono l’ispirazione, ma la materia prima nel senso peggiore della definizione. Sono oggetti convenienti utili allo scopo di infiammare l’odio contro la religione cristiana, contro gli uomini, contro la bellezza delle donne, contro l’equilibrio delle famiglie. Il femminismo è questo, e posso garantire che è così perché ci stavo dentro!
    (Sara Winter)
  • Le donne hanno sempre dovuto lottare doppiamente. Hanno sempre dovuto portare due pesi, quello privato e quello sociale. Le donne sono la colonna vertebrale delle società.
    (Rita Levi-Montalcini)
  • Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede tale coraggio, una sfida che non annoia mai.
    (Oriana Fallaci)
  • Il femminismo è non contare sul Principe Azzurro.
    (Jules Renard)
  • Io sono mia!
    (Anonima)
  • Se gli uomini potessero restare incinti, l’aborto diventerebbe un sacramento.
    (Anonima)
  • La donna ha un solo modo per sorpassare nei meriti l’uomo: essere ogni giorno sempre più donna.
    (Angel Ganivet)
  • Vorrei che le donne avessero potere non sugli uomini, ma su loro stesse.
    (Mary Wollstonecraft)
  • È tempo che le donne contrastino la vergognosa incompetenza in cui l’ignoranza, l’orgoglio e l’ingiustizia maschili le ha per così lungo tempo tenute prigioniere.
    (Théroigne de Méricourt)
  • Il femminismo è dare alle donne libertà di scelta, non è una bacchetta con cui colpire le altre donne.
    (Emma Watson)
  • Nelle donne ogni cosa è cuore, anche la testa.
    (Jean Paul Richter)
  • L’umanità senza la donna sarebbe scarsa. Terribilmente scarsa.
    (Mark Twain)
  • Qualsiasi cosa facciano le donne devono farla due volte meglio degli uomini per essere apprezzate la metà. Per fortuna non è una cosa difficile!
    (Charlotte Witton)
  • Nelle donne tutto è cuore, perfino la testa.
    (Jean Paul)
  • Essere donna è un compito terribilmente difficile, visto che consiste principalmente nell’avere a che fare con uomini.
    (Joseph Conrad)
  • Le donne non sanno cosa vogliono ma sanno benissimo come ottenerlo.
    (Anonima)
  • Dio ha collocato il genio della donna nel cuore, perché le opere di questo genio sono tutte opere d’amore.
    (Alphonse de Lamartine)

Ti potrebbero interessare:

X