Frasi sull’amore finito: le 50 più belle di sempre

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 5 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Frasi sull’amore finito: le 50 più belle di sempre

Anche gli amori più belli e romantici possono finire, spesso per i motivi più impensabili. Purtroppo bisogna accettare il fatto che il nostro legame si sia spezzato a tal punto da non potere più tornare indietro, nonostante ci siano ancora molte buone intenzioni.

La fine di un amore può portare a sentimenti contrastanti, sicuramente dolorosi, ma è necessario anche guardare avanti cercando di conservare i bei momenti che meritano di essere ricordati.

Di seguito una raccolta delle 50 frasi più belle sull’amore finito, quel momento in cui tutto cambia e diventa necessario crescere e imparare dai proprio errori e dalle proprie esperienze.

Aforismi, citazioni e frasi sull’amore finito

  • Se fosse morto saprei almeno chi ho perduto e chi sono io. Adesso non so più niente. Tutta la mia vita è sprofondata dietro di me come in quei terremoti in cui la Terra si divora da sé. Sprofonda dietro di voi man mano che fuggite.
    (Simone De Beauvoir)
  • Non credo che la vedrò mai più. Non la potrò mai più vedere, sentire, toccare, abbracciare, ascoltare; non riderò più con lei, non aspetterò il rumore dei suoi passi, non sorriderò sentendole aprire la porta, non incastrerò il suo corpo nel mio, il mio nel suo.
    (Julian Barnes)
  • Amare è così breve, e dimenticare così lungo.
    (Pablo Neruda)
  • Perché è la perdita la misura dell’amore?
    (Jeanette Winterson)
  • Molto spesso, per riuscire a scoprire che siamo innamorati, forse anche per diventarlo, bisogna che arrivi il giorno della separazione.
    (Marcel Proust)
  • Ognuno porta in fondo a sé stesso come un piccolo cimitero di coloro che ha amato.
    (Romain Rolland)
  • L’inferno è la sofferenza di non poter più amare.
    (Fëdor Dostoevskij)
  • L’amore è anche imparare a rinunciare all’altro, a saper dire addio senza lasciare che i tuoi sentimenti ostacolino ciò che probabilmente sarà la cosa migliore per coloro che amiamo.
    (Sergio Bambarén)
  • Di un amore finito ti mancano anche i momenti brutti, anche le infelicità.
    (Ivan Cotroneo)
  • Perduto amor perduto amor / so che mai più ti rivedrò / Perduto amor perduto amor / ma sempre a te io penserò.
    (Franco Battiato – Perduto amor)
  • L’inferno è non amare più.
    (Georges Bernanos)
  • Vorrei dirti, ora, le stesse cose / ma come fan presto, amore, / ad appassire le rose / così per noi.
    (Franco Battiato – La canzone dell’amore perduto)
  • Quei giorni perduti a rincorrere il vento / a chiederci un bacio e volerne altri cento / un giorno qualunque li ricorderai / amore che fuggi da me tornerai.
    (Fabrizio De André – Amore che vieni, amore che vai)
  • Le storie non finiscono finché non abbiamo chiuso tutti i conti, finché non ci abbiamo messo un punto con la testa o con il cuore.
    (Clara Sanchez)
  • Ma ogni storia ha la stessa illusione, sua conclusione, / e il peccato fu creder speciale una storia normale.
    (Francesco Guccini – Farewell)
  • Se qualcuno se ne va è perché arriverà qualcun altro – io incontrerò nuovamente l’amore.
    (Paulo Coelho)
  • Il più bel momento dell’amore è quando ci si illude che duri per sempre; il più brutto quando ci si accorge che dura da troppo.
    (Roberto Gervaso)
  • Il più bel momento dell’amore è quando ci si illude che duri per sempre; il più brutto quando ci si accorge che dura da troppo.
    (Marlene Dietrich)
  • La pioggia fina salta sopra i marciapiedi / noia moschina e tu, tu guardi ma non vedi / che è finita e fra le dita non ci sono che fotografie.
    (Claudio Baglioni – Fotografie)
  • Si può mai ricordare l’amore? È come evocare un profumo di rose in una cantina. Puoi richiamare l’immagine di una rosa, non il suo profumo.
    (Arthur Miller)
  • Solo l’amare, solo il conoscere, / conta, non l’aver amato, / non l’aver conosciuto.
    (Pier Paolo Pasolini)
  • È davvero raro che ci si lasci in buon accordo, perché se si fosse in buon accordo, non ci si lascerebbe.
    (Marcel Proust)
  • Chi ama meno, non ama più.
    (Joseph Roux)
  • Le nevi e le rose di ieri sono svanite; / e che cos’è l’amore se non una rosa che impallidisce?
    (Edgar Lee Masters)
  • Quando in anticipo sul tuo stupore / verranno a chiederti del nostro amore / a quella gente consumata nel farsi dar retta / un amore così lungo / tu non darglielo in fretta.
    (Fabrizio De André – Verranno a chiederti del nostro amore)
  • L’inizio è dolce, assurdo, felice. L’intreccio pieno di buona volontà, forte e carico di tensioni. La fine, una lacerazione.
    (Nuria Barrios)
  • Per un po’ forse continuerò a urlare il tuo nome a me stesso, nel cuore. Ma alla fine la ferita si cicatrizzerà.
    (David Grosmann)
  • L’amore non muore mai di morte naturale. Muore perché noi non sappiamo come rifornire la sua sorgente. Muore di cecità e di errori e tradimenti. Muore di malattia e di ferite, muore di stanchezza, per logorio o per opacità.
    (Anaïs Nin)
  • Amare, è questo, la possibilità di perdere.
    (Jean-Claude Izzo)
  • Cessare d’amare: ecco una prova sensibile che l’uomo è imperfetto e che il cuore ha i suoi limiti.
    (Jean de La Bruyère)
  • È impossibile amare una seconda volta ciò che non si ama veramente più.
    (François de La Rochefoucauld)
  • Le avventure amorose cominciano nello champagne e finiscono nella camomilla.
    (Valéry Larbaud)
  • Paragonare, in amore, equivale già a non amare più.
    (Jacques Dyssord)
  • Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale / e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.
    (Eugenio Montale)
  • Quando un amore finisce, uno dei due soffre. Se non soffre nessuno, non è mai iniziato. Se soffrono entrambi, non è mai finito.
    (Marilyn Monroe)
  • L’inizio dell’amore è spesso simultaneo. Non così la fine: da ciò nascono le tragedie.
    (Alessandro Morandotti)
  • Mi si erano spente le vene, gelata la pelle. Avevo avuto freddo, lui se ne era andato.
    (Elena Ferrante)
  • Pensare che non l’ho, sentire che l’ho perduta. Sentire la notte immensa, più immensa senza di lei.
    (Pablo Neruda)
  • È più facile capire quando l’amore comincia che quando finisce.
    (Roberto Gervaso)
  • C’era una stella sola e limpida nel cielo colore di rose, un battello lanciò un addio sconsolato, e sentii in gola il nodo gordiano di tutti gli amori che avrebbero potuto essere e non erano stati.
    (Gabriel Garcia Marquez)
  • Non piangere perché è finita. Sorridi perché è successo.
    (Dr. Seuss)
  • È meglio avere amato e perso, che non avere mai amato.
    (Alfred Lord Tennyson)
  • Non permettere a nessuno che ama di essere infelice… anche l’amore non corrisposto ha il suo arcobaleno.
    (James Matthew Barrie)
  • L’amore non inizia e finisce come crediamo. L’amore è una battaglia, l’amore è una guerra; l’amore è una crescita.
    (James A. Baldwin)
  • È nella separazione che si sente e si capisce la forza con cui si ama.
    (Fëdor Dostoevskij)
  • Il più difficile non è il primo bacio, ma l’ultimo.
    (Paul Géraldy)
  • È la vita. A volte credi che due occhi ti guardino e invece non ti vedono neanche. A volte credi d’aver trovato qualcuno che cercavi e invece non hai trovato nessuno. Succede. E se non succede, è un miracolo. Ma i miracoli non durano mai.
    (Oriana Fallaci)
  • In amore, puoi solo essere deluso da te stesso. Quando sei deluso dagli altri, non è rimasto più amore.
    (Fernando Auwera)
  • Il fallimento di una relazione è quasi sempre un fallimento di comunicazione.
    (Zygmunt Bauman)
  • Quando nell’amore si smette di combattere, l’amore non c’è più.
    (Søren Aabye Kierkegaard)
  • Tra un uomo e una donna ciò che chiamano amore è una stagione. E se al suo sbocciare questa stagione è una festa di verde, al suo appassire è solo un mucchio di foglie marce.
    (Oriana Fallaci)
  • Finché si ama non si riflette, e quando si riflette non si ama più.
    (Pierre-Adrien de Courcelle)
  • Finimmo prima che lui ci finisse / perché quel nostro amore non avesse fine / volevo averti e solo allora mi riuscì / quando mi accorsi che ero lì per perderti...
    (Claudio Baglioni – Mille giorni di te e di me)
  • È difficile guarire di colpo da un amore durato a lungo.
    (Gaio Valerio Catullo)
  • La menzogna uccide l’amore. La sincerità ancora di più.
    (Arthur Bloch)
  • Alla donna che si ama si possono perdonare anche le corna; a quella che non si ama più, non si perdona nemmeno una minestra salata.
    (Vittorio Buttafava)
  • Riaccendere un amore è come riaccendere una sigaretta. Il tabacco s’invelenisce; l’amore, anche.
    (Gabriele D’Annunzio)
  • Gli uomini non si consolano di un grande amore finito: preferiscono dimenticarlo.
    (Angelo Gatti)
  • Quando l’amore muore ci si domanda come fece a nascere.
    (Roberto Gervaso)
  • Le illusioni su una donna che si è amata, rassomigliano ai reumatismi: non ce se ne libera mai completamente.
    (Henry Becque)
X