Le 25 più belle frasi sulla Libertà in Latino (con traduzione)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Frasi sulla Libertà in Latino
Allegoria della libertà di commercio (Gérard de Lairesse)

La libertà è un valore presente in ognuno di noi che ha da sempre spinto gli esseri umani a compiere grandi gesta e grandi opere di ingegno. Eppure il significato profondo che porta con sé sono in pochi a comprenderlo fino in fondo.

Si sente spesso parlare di libertà, ma è un po’ riduttivo pensare che sia semplicemente il poter fare quel che si vuole.

Qui di seguito una selezione di frasi sulla libertà in latino (tradotte in italiano) che sono state tramandate nei secoli e che possono aiutarci a capirne i principi. Eccole!

Proverbi, citazioni e frasi sulla libertà in latino (con traduzione)

Argentum accepi, imperium vendidi.
Chi accetta regali rinuncia alla propria libertà.

Regnare nolo, liber ut non sim mihi.
Preferisco non regnare piuttosto che perdere la libertà.
(Fedro)

Liber inops servo divite felicior.
È più felice un povero libero che uno schiavo ricco.

Sub lege libertas.
Sotto la legge, la libertà. Servono leggi perché ci sia libertà.

Libertas, quae non in eo est ut iusto utamur domino, sed ut nullo.
La libertà, che non consiste nell’avere un padrone giusto, ma nel non averne alcuno.
(Marco Tullio Cicerone)

Libertas fulvo pretiosior auro.
La libertà è più preziosa del giallo oro.

Nunc est bibendum, nunc pede libero pulsanda tellus.
Ora è tempo di bere, ora è tempo di battere la terra con piede libero da vincoli.
(Quinto Orazio Flacco)

Omnes natura parit liberos et omnes libertati natura student.
La natura genera tutti liberi e per natura tutti tendono alla libertà.
(Tito Maccio Plauto)

Non bene pro toto libertas venditur auro.
Non c’è somma di denaro che possa pagare la libertà.
(Fedro)

Libertas est potestas vivendi ut velis.
La libertà è la potestà di vivere come vuoi.
(Marco Tullio Cicerone)

Beneficium accipere, libertatem est vendere.
Accettare un favore equivale a vendere la libertà.

Ranae vagantes liberis paludibus clamore magno regem petiere a love.
Le rane vaganti in libertà nelle paludi, con grandi grida chiesero a Giove un re. Finchè si gode della libertà, non bisogna andar in cerca della schiavitù.
(Fedro)

Rara temporum felicitas, ubi sentire quae velis, et quae sentias dicere licet.
Rara è la felicità dei tempi in cui è lecito pensare ciò che vuoi, e dire ciò che pensi.
(Publio Cornelio Tacito)

Servus erit, qui ducet pravam uxorem.
Vivrà da servo chi si prende una carttiva moglie.

Legum servi sumus ut liberi esse possimus.
Siamo schiavi delle leggi per poter essere liberi.
(Marco Tullio Cicerone)

Annosae frustra cornici retia tendis.
Alla vecchia cornacchia inutilmente tendi la rete. Uccello vecchio non entra in gabbia.

Nemo liber est qui corpori servit.
Nessuno che è schiavo del suo corpo è libero.

Alterius non sit, qui suus esse potest.
Non deve esser d’altri chi può esser padrone di sè.
(Binder)

Liberae sunt nostrae cogitationes.
i nostri ragionamenti sono liberi.
(Pro Milone)

Libertas pecunia lui non potest.
Non v’è denaro che possa pagare la libertà.
(Ulpiano)

O imitatores, servum pecus!
O imitatori, gregge di servi!
(Quinto Orazio Flacco)

Libertas virorum fortium pectora acuit.
La libertà anima i cuori degli uomini valorosi.
(Tito Livio)

X