Frasi del Piccolo Principe sull’Amore: le 15 più belle (con immagini)

Frasi del Piccolo Principe sull'Amore

Il Piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry è uno dei libri più letti e più famosi dei nostri tempi, al punto di essere stato stampato in oltre seimila edizioni e più di 470 lingue e dialetti diversi.

Un successo planetario dovuto alla sua semplicità di lettura, che lo rende adatto a tutte le età, e alla sua capacità di far riflettere ed emozionare.

Qui di seguito le più belle frasi del Piccolo Principe sull’amore che ci insegneranno il significato di questo sentimento. Eccole!

Aforismi, citazioni e frasi del Piccolo Principe sull’amore

Se qualcuno ama un fiore, di cui esiste un solo esemplare in milioni e milioni di stelle, questo basta a farlo felice quando lo guarda.

Gli uomini hanno dimenticato questa verità. Ma tu non la devi dimenticare. Tu diventi responsabile per sempre di quello che hai addomesticato. Tu sei responsabile della tua rosa.

Se tu vuoi bene ad un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo.

Frasi fiore stella dolce notte

Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai, tu solo, delle stelle che sanno ridere!

“Da te, gli uomini”, disse il piccolo principe, “coltivano cinquemila rose nello stesso giardino… e non trovano quello che cercano…”
“Non lo trovano”, ripetei.
“E tuttavia quello che cercano potrebbe essere trovato in una sola rosa o in un po’ d’acqua…”
“Certo”, confermai.
E il piccolo principe soggiunse: “Ma gli occhi sono ciechi. Bisogna cercare col cuore.”

Era solo una volpe come centomila altre. Ma ne ho fatto il mio amico, ed ora è unica al mondo.

frasi volpe amico Saint-Exupéry

Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l’uno dell’altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo.

Vai a rivedere le rose. Capirai che la tua è unica al mondo.

Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.

Frasi cuore occhi

Non ho saputo capire niente allora! Avrei dovuto giudicarlo dagli atti, non dalle parole. Mi profumava e mi illuminava. Non avrei mai dovuto venirmene via! Avrei dovuto indovinare la sua tenerezza dietro le piccole astuzie. I fiori sono così contraddittori! Ma ero troppo giovane per saperlo amare.

“Voi siete belle, ma siete vuote”, disse ancora. “Non si può morire per voi. Certamente, un qualsiasi passante crederebbe che la mia rosa vi rassomigli, ma lei, lei sola, è più importante di tutte voi, perché è lei che ho innaffiata. Perché è lei che ho messa sotto la campana di vetro. Perché è lei che ho riparata col paravento. Perché su di lei ho uccisi i bruchi (salvo i due o tre per le farfalle). Perché è lei che ho ascoltato lamentarsi o vantarsi, o anche qualche volta tacere. Perché è la mia rosa”.

Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi alle quattro, dalle tre io comincerò ad essere felice. Col passare dell’ora aumenterà la mia felicità. Quando saranno le quattro, incomincerò ad agitarmi e ad inquietarmi; scoprirò il prezzo della felicità! Ma se tu vieni non si sa quando, io non saprò mai a che ora prepararmi il cuore… Ci vogliono i riti.

È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante.

Frasi tempo rosa importante

Tutto cambia nell’universo, se da qualche parte, una pecora che non conosciamo ha, sì o no, mangiato una rosa.

Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza.

Se tu mi addomestichi, la mia vita sarà illuminata. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi fanno nascondere sotto terra. Il tuo, mi farà uscire dalla tana, come una musica.

È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttate via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è un nuovo inizio.

X