Le 25 più belle Frasi della Bibbia sull’Amore

Frasi della Bibbia sull'Amore
Il Sacro Cuore di Gedù con i Santi Ignazio di Loyola e Luigi Gonzaga (José de Páez)

L’amore è uno degli argomenti più trattati all’interno della Bibbia e, probabilmente, uno dei punti fondamentali per chi vuole vivere seguendo i dettami della religione.

L’amore verso gli altri è fondamentale per vivere in pace in armonia con se stessi e con gli altri e se tutti decidessimo di incentrare la nostra vita su questo sentimento il mondo sarebbe sicuramente molto diverso.

Ecco quindi una raccolta delle più belle frasi della Bibbia sull’amore che ci insegneranno ad aprire il nostro cuore verso il prossimo. Scoprile subito!

Versetti, citazioni e frasi della Bibbia sull’amore

È meglio un piatto di verdura con l’amore che un bue grasso con l’odio.
(Proverbi 15:17)

Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
(Prima lettera di Giovanni 4:8)

Meglio le percosse di chi ti vuole bene che i falsi baci di chi ti vuole male.
(Proverbi 27:6)

Frasi percosse bene baci male Bibbia

Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri. Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri.
(Vangelo secondo Giovanni 13:34)

Se uno dice: «Io amo Dio» e odia suo fratello, è un bugiardo. Chi infatti non ama il proprio fratello che vede, non può amare Dio che non vede.
(Prima lettera di Giovanni 4:20)

L’odio suscita litigi, l’amore ricopre ogni colpa.
(Proverbi 10:12)

Nell’amore non c’è timore, al contrario l’amore perfetto scaccia il timore, perché il timore suppone un castigo e chi teme non è perfetto nell’amore.
(Prima lettera di Giovanni 4:18)

Quelli che servono idoli falsi abbandonano il loro amore.
(Giona 2:9)

A chi ti percuote sulla guancia, offri anche l’altra; a chi ti strappa il mantello, non rifiutare neanche la tunica.
(Vangelo secondo Luca 6:29)

Così anche i mariti hanno il dovere di amare le mogli come il proprio corpo: chi ama la propria moglie, ama se stesso.
(Lettera agli Efesini 5:28)

Come nell’acqua un volto riflette un volto, così il cuore dell’uomo si riflette nell’altro.
(Proverbi 27:19)

Molti saranno i dolori del malvagio, ma l’amore circonda chi confida nel Signore.
(Salmi 32:10)

Dopo aver purificato le vostre anime con l’obbedienza alla verità per amarvi sinceramente come fratelli, amatevi intensamente, di vero cuore, gli uni gli altri.
(Prima lettera di Pietro 1:22)

Io amo coloro che mi amano, e quelli che mi cercano mi trovano.
(Proverbi 8:17)

Non amate il mondo, né le cose del mondo! Se uno ama il mondo, l’amore del Padre non è in lui.
(Prima lettera di Giovanni 2:15)

Chi ricerca la giustizia e l’amore troverà vita e gloria.
(Proverbi 21:21)

Abbi un cuore retto e sii costante, non ti smarrire nel tempo della prova.
(Siracide 2:2)

Il Signore scruta giusti e malvagi, egli odia chi ama la violenza.
(Salmi 11:5)

Chi ama suo fratello, rimane nella luce e non vi è in lui occasione di inciampo.
(Prima lettera di Giovanni 2:10)

Non siate debitori di nulla a nessuno, se non dell’amore vicendevole; perché chi ama l’altro ha adempiuto la Legge.
(Lettera ai Romani 13:8)

Nessuno mai ha visto Dio; se ci amiamo gli uni gli altri, Dio rimane in noi e l’amore di lui è perfetto in noi.
(Prima lettera di Giovanni 4:12)

Vino e musica rallegrano il cuore, ma più ancora l’amore della sapienza.
(Siracide 40:20)

Con ogni umiltà, dolcezza e magnanimità, sopportandovi a vicenda nell’amore.
(Lettera agli Efesini 4:2)

Chi ama la schiettezza del cuore e la benevolenza sulle labbra, sarà amico del re.
(Proverbi 22:11)

Carissimi, amiamoci gli uni gli altri, perché l’amore è da Dio: chiunque ama è stato generato da Dio e conosce Dio.
(Prima lettera di Giovanni 4:7)

Rendete grazie al Signore perché è buono, perché il suo amore è per sempre.
(Primo libro delle Cronache 16:34)

Meglio un rimprovero aperto che un amore nascosto.
(Proverbi 27:5)

Sapienza, scienza e conoscenza della legge vengono dal Signore; l’amore e la pratica delle opere buone provengono da lui.
(Siracide 11:15)

Amatevi gli uni gli altri con affetto fraterno, gareggiate nello stimarvi a vicenda. Non siate pigri nel fare il bene, siate invece ferventi nello spirito; servite il Signore. Siate lieti nella speranza, costanti nella tribolazione, perseveranti nella preghiera. Condividete le necessità dei santi; siate premurosi nell’ospitalità. Benedite coloro che vi perseguitano, benedite e non maledite. Rallegratevi con quelli che sono nella gioia; piangete con quelli che sono nel pianto. Abbiate i medesimi sentimenti gli uni verso gli altri; non nutrite desideri di grandezza; volgetevi piuttosto a ciò che è umile. Non stimatevi sapienti da voi stessi. Non rendete a nessuno male per male. Cercate di compiere il bene davanti a tutti gli uomini. Se possibile, per quanto dipende da voi, vivete in pace con tutti. Non fatevi giustizia da voi stessi, carissimi, ma lasciate fare all’ira divina. Sta scritto infatti: Spetta a me fare giustizia, io darò a ciascuno il suo, dice il Signore. Al contrario, se il tuo nemico ha fame, dagli da mangiare; se ha sete, dagli da bere: facendo questo, infatti, accumulerai carboni ardenti sopra il suo capo. Non lasciarti vincere dal male, ma vinci il male con il bene./span>
(Lettera ai Romano 12:10-21)

X