Frasi della Bibbia sulla Morte: le 25 più belle e profonde

Frasi della Bibbia sulla Morte

Tra i tanti insegnamenti che possiamo trovare su un testo sacro come la Bibbia, c’è quello legato al senso della vita così come quello legato alla morte.

Se per alcuni è semplicemente la fine di tutto, nella religione essa segna un nuovo inizio da affrontare con coraggio e serenità.

Ecco quindi le più belle frasi della Bibbia sulla morte che ci aiuteranno a riflettere sulla nostra esistenza e ciò che siamo. Scoprile subito!

Versetti, citazioni e frasi della Bibbia sulla morte

Il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore.
(Lettera ai Romani 6:23)

Se moriamo con lui, con lui anche vivremo.
(Seconda lettera a Timoteo 2:11)

Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.
(Vangelo secondo Matteo 5:8)

Frasi beati puri cuore Matteo

Gesù le disse: “Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà; chiunque vive e crede in me, non morirà in eterno. Credi questo?”.
(Vangelo secondo Giovanni 11:25-26)

Perché se noi viviamo, viviamo per il Signore, se noi moriamo, moriamo per il Signore. Sia che viviamo, sia che moriamo, siamo del Signore.
(Lettera ai Romani 14:8)

E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; abbiate paura piuttosto di colui che ha il potere di far perire nella Geènna e l’anima e il corpo.
(Vangelo secondo Matteo 10:28)

Bontà e fedeltà mi saranno compagne tutti i giorni della mia vita, abiterò ancora nella casa del Signore per lunghi giorni.
(Salmi 23:6)

Hai moltiplicato la gioia, hai aumentato la letizia. Gioiscono davanti a te come si gioisce quando si miete e come si esulta quando si divide la preda.
(Isaia 9:2)

Perché il Signore stesso, a un ordine, alla voce dell’arcangelo e al suono della tromba di Dio, discenderà dal cielo. E prima risorgeranno i morti in Cristo; quindi noi, che viviamo e che saremo ancora in vita, verremo rapiti insieme con loro nelle nubi, per andare incontro al Signore in alto, e così per sempre saremo con il Signore.
(Prima lettera ai Tessalonicesi 4:16-17)

Anche se vado per una valle oscura, non temo alcun male, perché tu sei con me.
(Salmi 23:4)

Frasi valle oscura Salmi

La nostra cittadinanza infatti è nei cieli e di là aspettiamo come salvatore il Signore Gesù Cristo.
(Lettera ai Filippesi 3:20)

Egli entra nella pace: riposa sul suo giaciglio chi cammina per la via diritta.
(Isaia 57:2)

Ricorda quanto è breve la mia vita: invano forse hai creato ogni uomo? Chi è l’uomo che vive e non vede la morte? Chi potrà sfuggire alla mano degli inferi?
(Salmi 89:48-49)

Io non godo della morte di chi muore. Oracolo del Signore Dio. Convertitevi e vivrete.
(Ezechiele 18:32)

Tutti sono diretti verso il medesimo luogo: tutto è venuto dalla polvere e nella polvere tutto ritorna.
(Qoèlet 3:20)

Vengono meno la mia carne e il mio cuore; ma Dio è roccia del mio cuore, mia parte per sempre.
(Salmi 73:26)

Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna.
(Vangelo secondo Giovanni 3:16)

Mettimi come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio; perché forte come la morte è l’amore, tenace come il regno dei morti è la passione: le sue vampe sono vampe di fuoco, una fiamma divina!
(Cantico dei Cantici 8:6)

Non affannatevi a cercare la morte con gli errori della vostra vita, non attiratevi la rovina con le opere delle vostre mani.
(Sapienza 1:12)

Io sono venuto nel mondo come luce, perché chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre.
(Vangelo secondo Giovanni 12:46)

Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro.
(Vangelo secondo Matteo 11:28)

In verità, in verità io vi dico: chi ascolta la mia parola e crede a colui che mi ha mandato, ha la vita eterna e non va incontro al giudizio, ma è passato dalla morte alla vita.
(Vangelo secondo Giovanni 5:24)

Di nuovo Gesù parlò loro e disse: “Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita”.
(Vangelo secondo Giovanni 8:12)

Agli occhi degli stolti parve che morissero, la loro fine fu ritenuta una sciagura, la loro partenza da noi una rovina, ma essi sono nella pace.
(Sapienza 3:2-3)

E asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non vi sarà più la morte né lutto né lamento né affanno, perché le cose di prima sono passate.
(Apocalisse di Giovanni 21:4)

Così anche voi, ora, siete nel dolore; ma vi vedrò di nuovo e il vostro cuore si rallegrerà e nessuno potrà togliervi la vostra gioia.
(Vangelo secondo Giovanni 16:22)

Sappiamo infatti che, quando sarà distrutta la nostra dimora terrena, che è come una tenda, riceveremo da Dio un’abitazione, una dimora non costruita da mani d’uomo, eterna, nei cieli.
(Seconda lettera ai Corinzi 5:1)

Beati e santi quelli che prendono parte alla prima risurrezione. Su di loro non ha potere la seconda morte, ma saranno sacerdoti di Dio e del Cristo, e regneranno con lui per mille anni.
(Apocalisse di Giovanni 20:6)

X