Frasi Bellissime (brevi): le 150 citazioni che ti lasceranno a bocca aperta

Frasi Bellissime

Nel corso della storia sono state scritte delle frasi talmente belle da emozionare intere generazioni, indipendentemente dal periodo storico o dalle mode del momento.

Frasi bellissime il cui senso e la profondità non sono stati scalfiti dal passare degli anni, e poi dei secoli.

Qui di seguito una raccolta di frasi bellissime corte sulla vita, l’amore e la saggezza da condividere con le persone che abbiamo vicino. Eccole!

Aforismi, citazioni e frasi bellissime

Il piacere più grande nella vita è fare ciò che le persone dicono che non puoi fare.
(Walter Bagehot)

Sono grato a tutte quelle persone che mi hanno detto di no. È grazie a loro se sono quel che sono.
(Albert Einstein)

Se giudichi le persone, non avrai tempo per amarle.
(Madre Teresa di Calcutta)

Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l’esperienza.
(Oscar Wilde – Attribuita)

Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiar se stesso.
(Lev Tolstoj)

I due giorni più importanti della vita sono il giorno in cui sei nato e il giorno in cui scopri il perché.
(Mark Twain)

Non è la specie più forte o la più intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.
(Charles Darwin)

Più in alto sale una scimmia, più si vede il suo didietro.
(Michel de Montaigne)

Supera te stesso e supererai il mondo.
(Agostino d’Ippona)

Chi vuol muovere il mondo, prima muova se stesso.
(Socrate)

L’unico vero errore è quello da cui non impariamo nulla.
(Henry Ford)

Le cose non cambiano; siamo noi che cambiamo.
(Henry David Thoreau)

Il segreto dell’esistenza umana non sta soltanto nel vivere, ma anche nel sapere per che cosa si vive.
(Fëdor Dostoevskij)

La vita è così breve che non c’è tempo per litigi, per il rancore e per la guerra. C’è solamente il tempo per amare e dura solamente un istante.
(Mark Twain)

Passare il tempo a costruire arsenali anziché diffondere libri è deleterio, forse letale, per la nostra specie.
(Gino Strada)

Vivono male quelli che pensano di vivere per sempre.
(Publilio Siro)

Esiste, forse, un sentimento più illusorio dell’amore?
(Émilie du Châtelet)

Stai lontano dalle persone negative. Hanno un problema per ogni soluzione.
(Albert Einstein)

Il più intelligente di tutti, secondo me, è colui che almeno una volta al mese si definisce uno sciocco.
(Fëdor Dostoevskij)

Il segreto per andare avanti è iniziare.
(Mark Twain)

Per apprezzare la bellezza di un fiocco di neve è necessario resistere al freddo.
(Aristotele)

Chi non può cambiare idea non può cambiare nulla.
(George Bernard Shaw)

La frase più pericolosa in assoluto è: abbiamo sempre fatto così.
(Grace Hopper)

Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma non sono sicuro dell’universo.
(Albert Einstein)

Noi diventiamo ciò che pensiamo.
(Earl Nightingale)

L’imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi.
(Marilyn Monroe)

Alla fine, ciò che conta non sono gli anni della tua vita, ma la vita che metti in quegli anni.
(Abraham Lincoln)

Se la felicità non è condivisa difficilmente può essere detta felicità; non ha alcun sapore.
(Charlotte Brontë)

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.
(Arthur Schopenhauer)

Devo essere una sirena. Non ho paura della profondità, ma temo enormemente la vita superficiale.
(Anaïs Nin)

Non c’è più grande follia di non averne.
(Émile Zola)

Quando mi sono risvegliato senza gambe ho guardato la metà che era rimasta, non la metà che era andata persa.
(Alex Zanardi)

Quando la libertà arriva con le mani sporche di sangue è difficile stringerle la mano.
(Oscar Wilde)

È meglio tenere la bocca chiusa e lasciare che le persone pensino che sei uno sciocco piuttosto che aprirla e togliere ogni dubbio.
(Mark Twain)

L’amore consiste nell’essere cretini insieme.
(Paul Valéry)

Siamo fatti anche noi della stessa sostanza di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.
(William Shakespeare)

Sia l’ottimista che il pessimista danno il loro contributo alla società. L’ottimista inventa l’aeroplano, il pessimista il paracadute.
(George Bernard Shaw)

Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime.
(Jim Morrison)

La logica ti porterà dalla A alla B. L’immaginazione ti porterà ovunque.
(Albert Einstein)

Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.
(Eleanor Roosevelt)

L’unica vera saggezza è sapere di non sapere nulla.
(Socrate)

Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo lo chiama farfalla.
(Lao Tzu)

Fare un nuovo passo, dire una nuova parola, è ciò che la gente teme di più.
(Fëdor Dostoevskij)

Per sapere quanta felicità una persona può ricevere nella vita, basta sapere quanto è capace di darne.
(Arthur Schopenhauer)

Lavora come se non avessi bisogno di soldi. Ama come se non avessi mai sofferto. Danza come se nessuno ti guardasse.
(Satchel Paige)

Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica renderà inevitabile una rivoluzione violenta.
(John Fitzgerald Kennedy)

I cimiteri sono pieni di persone che pensavano di essere indispensabili.
(Georges Clemenceau)

Non amare chi ti tratta come se fossi ordinario.
(Oscar Wilde)

Chi non ha mai commesso un errore, non ha mai provato nulla di nuovo.
(Albert Einstein)

L’idea che alcune vite contino meno di altre è la radice di tutto ciò che c’è di sbagliato nel mondo.
(Paul Farmer)

Non è quello che diciamo o pensiamo che ci definisce, ma quello che facciamo.
(Jane Austen)

La vita non si misura attraverso il numero di respiri che facciamo, ma attraverso i momenti che ci lasciano senza fiato.
(Maya Angelou)

Nessuno è più schiavo di colui che crede di essere libero senza esserlo.
(Johann Wolfgang von Goethe)

Oggi sei più vecchio di quanto tu sia mai stato, e più giovane di quanto sarai mai.
(Eleanor Roosevelt)

Il paradiso lo preferisco per il clima, l’inferno per la compagnia.
(Mark Twain)

Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua.
(Confucio)

In tempo di crisi, gli intelligenti cercano soluzioni, gli imbecilli cercano colpevoli.
(Totò)

Il più piccolo atto di gentilezza vale più della più grande delle intenzioni.
(Kahlil Gibran)

Non ho ancora imparato a farmi scivolare tutto addosso, ma meglio ruvida che viscida.
(Anna Magnani)

Il tempo è troppo lento per coloro che aspettano, troppo rapido per coloro che temono, troppo lungo per coloro che soffrono, troppo breve per coloro che gioiscono, ma per coloro che amano il tempo è eternità.
(Henry Van Dyke)

Più piccola è la mente più grande è la presunzione.
(Esopo)

Tu sei quello che fai, non quello che dici che farai.
(Carl Jung)

Credere di potere è essere già a metà strada.
(Theodore Roosevelt)

La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso.
(Albert Einstein)

Traccia la tua rotta verso una stella e supererai qualsiasi tempesta.
(Leonardo da Vinci)

Negli ultimi 33 anni, mi sono guardato allo specchio ogni mattina e mi sono chiesto: “Se oggi fosse l’ultimo giorno della mia vita, vorrei fare ciò che sto per fare oggi?” E ogni volta che la risposta è stata “No” per troppi giorni di fila, ho capito che bisognava cambiare qualcosa.
(Steve Jobs)

Parla piano, se parli d’amore.
(William Shakespeare)

Il debole non è mai capace di perdonare. Il perdono è una caratteristica del forte.
(Mahatma Gandhi)

Se non ci fossero tante pecore, non ci sarebbero tanti lupi.
(Arturo Graf)

Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
(Albert Einstein)

Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.
(Mahatma Gandhi)

Si dice che al mondo ci sia tanta religione per far sì che gli uomini si odino, ma non abbastanza perché gli uomini si amino.
(Dal Film “Angel Heart”)

Esiste una rabbia che non ha niente a che fare con la cattiveria. È il ruggito di chi sta difendendo la propria fragilità.
(Orianna Fallaci)

Quando ami qualcuno, lo ami così com’è e non come vorresti che fosse.
(Lev Tolstoj)

La cosa principale è commuoversi, amare, sperare, tremare, vivere.
(Auguste Rodin)

Mira alla luna. Anche se sbagli, atterrerai tra le stelle.
(Les Brown)

L’avventura della vita è imparare. Lo scopo della vita è crescere. La natura della vita è cambiare. La sfida della vita è superare. L’essenza della vita è curare. La grande occasione della vita è servire. Il segreto della vita è osare. Il sale della vita è fare amicizia. La bellezza della vita è dare. La gioia di vivere è amare.
(William Ward)

Le emozioni più belle sono quelle che non puoi spiegare.
(Charles Baudelaire)

Benedetti siano gli istanti, i millimetri, e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

Il male mette le radici quando un uomo comincia a pensare di essere migliore degli altri.
(Madre Teresa di Calcutta)

Preparati al peggio; aspettati il meglio; e prendi ciò che viene.
(Hannah Arendt)

Benedetto Croce diceva che fino a diciotto anni tutti possono diventare poeti, dopo i diciotto chi continua a scrivere poesie o è un poeta vero o è un cretino. Io, poeta vero non lo ero. Cretino nemmeno. Ho scelto la via di mezzo: cantante.
(Fabrizio De Andrè)

L’uomo non può scoprire nuovi oceani finché non avrà il coraggio di perdere di vista la riva.
(André Gide)

Se la libertà significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuole sentire.
(George Orwell)

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.
(Samuel Beckett)

Chi ha pazienza può ottenere ciò che vuole.
(Benjamin Franklin)

Cambia la tua vita oggi. Non scommettere sul futuro, agisci subito, senza indugio.
(Simone de Beauvoir)

Le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre. Sono quelle che ti ha insegnato tua madre da bambino.
(Enzo Biagi)

I have loved the stars too fondly to be fearful of the night.
Ho amato le stelle troppo affettuosamente per aver paura della notte.
(Sarah Williams)

Non siate modesti, non siete abbastanza grandi per esserlo.
(Golda Meir)

Ciò che non ti uccide ti rende più forte.
(Friedrich Nietzsche)

Ovunque tu vada, vacci con tutto il tuo cuore.
(Confucio)

Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso.
(Fëdor Dostoevskij)

Tanto poco un uomo si interessa dell’altro, che persino il cristianesimo raccomanda di fare il bene per amore di Dio.
(Cesare Pavese)

Se educhi un uomo, educhi un uomo. Se educhi una donna, educhi una generazione.
(Brigham Young)

Le donne sono fatte per essere amate, non per essere capite.
(Oscar Wilde)

Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto, devi fare qualcosa che non hai mai fatto.
(Thomas Jefferson)

C’è chi guarda le cose come sono e si chiede “perché”. Io penso a come potrebbero essere e mi chiedo “perché no?”.
(Pablo Picasso)

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.
(Mahatma Gandhi)

Non è nelle stelle che è conservato il nostro destino, ma in noi stessi.
(William Shakespeare)

Chi non vuol far sapere una cosa non deve confessarla neanche a se stesso.
(Giulio Andreotti)

L’amore è quella cosa che tu sei da una parte, lui dall’altra, e gli sconosciuti si accorgono che vi amate. Chest’è.
(Massimo Troisi)

Come è meraviglioso che non vi sia nessun bisogno di aspettare un singolo attimo prima di iniziare a migliorare il mondo.
(Anna Frank)

Preoccupati di ciò che pensano gli altri e sarai sempre loro prigioniero.
(Lao Tzu)

Quando ti trovi d’accordo con la maggioranza, è il momento di fermarti e riflettere.
(Mark Twain)

Scegli di essere ottimista. Ci si sente meglio.
(Dalai Lama)

Chi è bravo a inventare scuse difficilmente è bravo in qualcos’altro.
(Benjamin Franklin)

Ci sono momenti in cui una rosa è più importante di un pezzo di pane.
(Rainer Maria Rilke)

Voi vedete il buio, io preferisco contemplare le stelle. Ognuno ha il suo modo di guardare la notte.
(Victor Hugo)

Generalmente evito le tentazioni a meno che non riesca a resistervi.
(Mae West)

La vita è per il 10% cosa ti accade e per il 90% come reagisci.
(Charles R. Swindoll)

Creare è vivere due volte.
(Albert Camus)

Rimpiangere il tempo sprecato è ulteriore tempo sprecato.
(Mason Cooley)

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
(Giorgio Faletti)

Non pensare che il denaro possa fare tutto o finirai per fare tutto per denaro.
(Voltaire)

Se vuoi che qualcosa venga detto, chiedi ad un uomo. Se vuoi che qualcosa venga fatto, chiedi ad una donna.
(Margaret Thatcher)

C’è tutta una vita in un’ora d’amore.
(Honoré de Balzac)

Nella vita ci ho sempre messo la mia faccia. Qualche anno fa era diversa: aveva riso e pianto di meno, forse era più bella ma aveva meno da raccontare.
(Anna Magnani)

Se vuoi sapere cosa dice la gente di te quando non ci sei, ascolta cosa dice degli altri in tua presenza.
(Jean-Benjamin de La Borde)

Perdona i tuoi nemici, ma non dimenticare mai i loro nomi.
(John Fitzgerald Kennedy)

Quando nei trasporti amorosi non si mette lo stesso abbandono dalle due parti, una delle due è ridicola di certo. Non so quale.
(Giovanni Verga)

Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni.
(Oscar Wilde)

Occhio per occhio… e il mondo diventa cieco.
(Mahatma Gandhi)

Sii degno dell’amore, e l’amore verrà.
(Louisa May Alcott)

Cadere non è un fallimento. Il fallimento è rimanere là dove si è caduti.
(Socrate)

Non si è mai troppo vecchi per fissare un nuovo obiettivo o per sognare un nuovo sogno.
(C.S. Lewis)

Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.
(Luigi Pirandello)

Nulla al mondo è più pericoloso di un’ignoranza sincera e una stupidità coscienziosa.
(Martin Luther King, Jr.)

L’esperienza è il tipo di insegnante più difficile perché prima ti fa l’esame, poi ti spiega la lezione.
(Vern Law)

Chi non riesce a visualizzare un cavallo al galoppo su un pomodoro è un idiota.
(André Breton)

Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno.
(Oscar Wilde)

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.
(Antoine-Laurent de Lavoisier)

Diffidate dalle persone che puzzano di perfezione, che la vita è fatta di sbagli e ferite.
(Anna Magnani)

Il mondo è un libro, e chi non viaggia ne legge solo una pagina.
(Agostino d’Ippona)

Se non ricordi che amore t’abbia mai fatto commettere la più piccola follia, allora non hai amato.
(William Shakespeare)

Quale saggezza puoi trovare che sia più grande della gentilezza?
(Jean-Jacques Rousseau)

Anche un viaggio di mille miglia inizia con un singolo passo.
(Lao Tzu)

Soltanto gli imbecilli e i ciarlatani sanno e comprendono tutto.
(Anton Čechov)

Quello che oggi è dimostrato fu un tempo solo immaginato.
(William Blake)

Le cose migliori e piu belle del mondo non possono essere viste e nemmeno toccate. Bisogna sentirle con il cuore.
(Helen Keller)

Morire non è nulla, non vivere è spaventoso.
(Victor Hugo)

I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l’invasione degli imbecilli.
(Umberto Eco)

Amare non è guardarsi l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione.
(Antoine de Saint-Exupery)

Anche sul trono più elevato del mondo, si è pur sempre seduti sul proprio sedere.
(Michel de Montaigne)

Il problema non è fare la cosa giusta. È sapere quale sia la cosa giusta.
(Lyndon Baines Johnson)

I miei anni li voglio dimostrare tutti. Li ho vissuti, mica li ho rubati.
(Meryl Streep)

L’ignorante non si conosce dal lavoro che fa, ma da come lo fa.
(Cesare Pavese)

Colui che chiede è stupido per un minuto, colui che non chiede è stupido per tutta la vita.
(Confucio)

Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi e impegnati possa cambiare il mondo. In effetti, è l’unica cosa che è sempre accaduta.
(Margaret Mead)

Il tuo unico dovere è salvare i tuoi sogni.
(Amedeo Modigliani)

Non c’è nulla di nobile nell’essere superiore a qualcun altro. La vera nobiltà è essere superiore a chi eravamo ieri.
(Ernest Hemingway)

I momenti migliori dell’amore sono quelli di una quieta e dolce malinconia, dove tu piangi e non sai di che.
(Giacomo Leopardi)

Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce.
(Lao Tzu)

I vigliacchi muoiono molte volte prima della loro morte; i coraggiosi provano il gusto della morte una volta sola.
(William Shakespeare)

Il tuo tempo è limitato, quindi non sprecarlo vivendo la vita di qualcun altro.
(Steve Jobs)

Tutto ciò che viene fatto in questo mondo è fatto dalla speranza.
(Martin Lutero)

Fa’ la cosa giusta. Renderà felici alcune persone e stupirà le altre.
(Mark Twain)

Ti viene data solo una piccola scintilla di follia. Non perderla.
(Robin Williams)

Temere l’amore è temere la vita, e chi ha paura della vita è già morto per tre quarti.
(Bertrand Russell)

La libertà non è un regalo: è una conquista.
(Asa Philip Randolph)

La dignità non consiste nel possedere onori, ma nella coscienza di meritarli.
(Aristotele)

La vita è davvero semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata.
(Confucio)

Confessiamo i piccoli difetti solo per far credere che non ne abbiamo di più grandi.
(François de La Rochefoucauld)

Le nostre vite cominciano a finire il giorno in cui stiamo zitti di fronte alle cose che contano.
(Martin Luther King, Jr.)

Per essere grandi bisogna prima di tutto saper essere piccoli. L’umiltà è la base di ogni vera grandezza.
(Papa Francesco)

Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe.
(Mark Twain)

Forse il segreto è non tenere i sogni nel cassetto. Bisogna usarli. Bisogna osarli.
(Renzo Piano)

Se avessi chiesto alle persone cosa volevano, avrebbero detto cavalli più veloci.
(Henry Ford)

Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte delle persone esiste, questo è tutto.
(Oscar Wilde)

Un’ingiustizia commessa in un solo luogo è una minaccia per la giustizia in ogni luogo.
(Martin Luther King, Jr.)

Chi ha il coraggio di ridere, è padrone del mondo.
(Giacomo Leopardi)

Quando qualcuno dice: “questo lo so fare anch’io”, vuol dire che lo sa rifare altrimenti lo avrebbe già fatto prima.
(Bruno Munari)

Non vediamo le cose per come sono, ma per come siamo noi.
(Anaïs Nin)

Quando fai qualcosa, sappi che avrai contro quelli che volevano fare la stessa cosa, quelli che volevano fare il contrario e la stragrande maggioranza di quelli che non volevano fare niente.
(Confucio)

Restiamo umani.
(Vittorio Arrigoni)

Il progresso non lo portano quelli che si alzano presto la mattina. Lo portano quegli uomini pigri che cercano un modo più semplice di fare le cose.
(Robert Heinlein)

È meglio accendere una candela che maledire il buio.
(Lao Tzu)

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio.
(William Shakespeare)

Tieni il viso rivolto sempre verso il sole e le ombre cadranno dietro di te.
(Walt Whitman)

La stupidità è molto più pericolosa della cattiveria, perché la cattiveria si interrompe di tanto in tanto, la stupidità no.
(Anatole France)

In silenzio anche un idiota può sembrare una persona intelligente. Sfortunatamente gli idioti vogliono sempre parlare.
(Eros Drusiani)

Il valore morale di una società si misura dal tipo di mondo che lascia ai suoi bambini.
(Dietrich Bonhoeffer)

I rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli.
(Roberto Baggio)

Se votare facesse qualche differenza non ce lo lascerebbero fare.
(Mark Twain)

Non conta da dove vieni, ma dove stai andando.
(Ella Fitzgerald)

Certe cose non si fanno per coraggio, si fanno solo per guardare più serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei nostri figli.
(Carlo Alberto dalla Chiesa)

Non è perché le cose sono difficili che non osiamo, è perché non osiamo che sono difficili.
(Lucio Anneo Seneca)

Lagnarsi sempre è il peggior modo di pagare gli agi di cui godiamo.
(Benjamin Franklin)

Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso.
(Eleanor Roosevelt)

Gli errori non si rimpiangono, si accettano! Dalla paura non si fugge, la si supera. L’amore non si grida, si dimostra.
(Simone Veil)

Chi vive senza follia non è poi così saggio come crede.
(François de La Rochefoucauld)

Tutto ciò che viene fatto in questo mondo è fatto dalla speranza.
(Martin Lutero)