Frasi sul Mare: le 65 più belle di sempre

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Frasi sul Mare: le 65 più belle di sempre

Il mare, attraverso le sue profondità misteriose, i pericoli che nasconde, la sua enorme vastità e la sua grande forza ha sempre affascinato noi esseri umani. Già nell’antica Grecia, Poseidone, il dio del mare, era uno degli dei più potenti e importanti dell’Olimpo.

Il mare, inoltre, ricopre gran parte della superfie terreste e la sua presenza è stata fondamentale per portare la vita sul nostro pianeta. Ma il mare è anche divertimento, estate e romantici tramonti che si riflettono sull’acqua.

Ecco qui una selezione delle più belle frasi sul mare scritte e pensate da grandi filosofi, scrittori e personaggi storici che ce ne mostrano tutto lo splendore e il fascino senza tempo. Leggile subito!

Aforismi, citazioni e frasi sul mare

  • In una goccia d’acqua s’incontrano tutti i segreti di tutti gli oceani.
    (Khalil Gibran)
  • La voce del mare parla all’anima. Il tocco del mare è sensuale, avvolge il corpo nel suo morbido e stretto abbraccio.
    (Kate Chopin)
  • Il mare non ha né sentimenti né pietà.
    (Anton Čechov)
  • Il mare è dolce e meraviglioso, ma può essere crudele.
    (Ernest Hemingway)
  • La cura per ogni cosa è l’acqua salata: sudore, lacrime, o il mare.
    (Karen Blixen)
  • Il sale deve avere qualcosa di sacro infatti si trova nel mare e nelle lacrime.
    (Khalil Gibran)
  • Il mare serve per ricordarci che siamo parte di un disegno molto più grande.
    (Anonimo)
  • E il mare concederà a ogni uomo nuove speranze, come il sonno porta i sogni.
    (Cristoforo Colombo)
  • I pescatori sanno che il mare è pericoloso e le tempeste terribili, ma non hanno mai considerato quei pericoli ragioni sufficienti per rimanere a terra.
    (Vincent van Gogh)
  • Il mare è come la musica: contiene e suscita tutti i sogni dell’anima.
    (Carl Gustav Jung)
  • Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola.
    (Charles Baudelaire)
  • Il mare è l’acqua più pura e più impura: per i pesci essa è potabile e conserva loro la vita, per gli uomini essa è imbevibile e esiziale.
    (Eraclito)
  • Dopo l’istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima.
    (Jacques Cousteau)
  • Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito.
    (Antoine de Saint-Exupéry)
  • Il mare turbolento della libertà non è mai senza onde.
    (Thomas Jefferson)
  • Le montagne, la foresta e il mare rendono gli uomini selvaggi; sviluppano il feroce, ma non distruggono l’umano.
    (Victor Hugo)
  • La cura per qualsiasi cosa è l’acqua salata: sudore, lacrime o mare.
    (Isak Dinesen)
  • In mare, ho imparato quanto è poco ciò di cui una persona ha bisogno.
    (Robin Lee Graham)
  • Il mare vive in ognuno di noi.
    (Robert Wyland)
  • Vivi sotto il sole, nuota il mare, bevi l’aria selvaggia.
    (Ralph Waldo Emerson)
  • Perché amiamo il mare? È perché ha il potere di farci pensare alle cose che ci piace pensare.
    (Robert Henri)
  • La superficie del mare è un posto strano e bellissimo.
    (Rachel Carson)
  • È straordinario vedere il mare; che spettacolo! È così libero che ci si chiede se è possibile che torni di nuovo calmo.
    (Claude Monet)
  • La lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare.
    (Cristoforo Colombo)
  • Chi ha roba in mare non ha nulla.
    (Giovanni Verga)
  • Non v’è nulla di così disperatamente monotono come il mare, e non mi meraviglio più della crudeltà dei pirati.
    (James Russell Lowell)
  • Attraversa pure il mare, lascia che scompaiano terre e città all’orizzonte, i tuoi vizi ti seguiranno dovunque andrai.
    (Lucio Anneo Seneca)
  • Un mare calmo non ha mai fatto un buon marinaio.
    (Anonimo)
  • Non sederti ad aspattare. Esci e sentiti libero. Tocca il sole e l’immensità del mare.
    (Gialal al-Din Rumi)
  • Come si può capire qualcosa della vita, e capire a fondo se stessi, se non lo si è imparato dal mare?
    (Federico García Lorca)
  • Il mare è l’abisso colmo fino al limite.
    (Jules Renard)
  • Il mare è l’immagine dell’inafferrabile fantasma della vita.
    (Herman Melville)
  • Il mare è un immenso deserto dove l’uomo non è mai solo, perché sente fremere la vita ai suoi fianchi.
    (Jules Verne)
  • Il mare non cambia mai e il suo operare, per quanto ne parlino gli uomini, è avvolto nel mistero.
    (Joseph Conrad)
  • La musica del mare termina sulla riva o nel cuore dell’uomo che ascolta?
    (Khalil Gibran)
  • Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo.
    (Virginia Woolf)
  • Ho conosciuto il mare meditando su una goccia di rugiada.
    (Kahlil Gibran)
  • Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.
    (Jim Morrison)
  • Il mare unisce i paesi che separa.
    (Alexander Pope)
  • Il mare non è mai stato amico dell’uomo. Tutt’al più è stato complice della sua irrequietezza.
    (Joseph Conrad)
  • l mare non ha paese nemmeno lui, ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare.
    (Giovanni Verga)
  • Lo spettacolo del mare fa sempre una profonda impressione. Esso è l’immagine di quell’infinito che attira senza posa il pensiero, e nel quale senza posa il pensiero va a perdersi.
    (Madame de Staël)
  • Non si può mai attraversare l’oceano se non si ha il coraggio di perdere di vista la riva.
    (Cristoforo Colombo)
  • Potevano farlo giallo, o viola, o rosso. Invece l’han fatto blu, il mare, come un cielo sulla terra.
    (Anonimo)
  • Il mio slancio è infinito come il mare, e non meno profondo è il mio amore; più te ne dono più ne posseggo, perché entrambi sono infiniti.
    (William Shakespeare)
  • Due voci possenti ha il mondo: la voce del mare e la voce della montagna.
    (William Wordsworth)
  • Ci sono cattivi esploratori che pensano che non ci siano terre dove approdare solo perché non riescono a vedere altro che mare attorno a sé.
    (Francesco Bacone)
  • Non puoi attraversare il mare semplicemente stando in piedi fissando l’acqua.
    (Rabindranath Tagore)
  • Quando il mare è calmo, chiunque può far da timoniere.
    (Publilio Sirio)
  • Se il rumore del mare sovrasta quello dei pensieri, sei nel posto giusto.
    (Anonimo)
  • Siamo solo sassolini buttati nel mare, che fanno increspare l’acqua.
    (Madre Teresa di Calcutta)
  • Uomo libero, sempre il mare tu amerai.
    (Charles Baudelaire)
  • Spesso ci sono più cose naufragate in fondo a un’anima che in fondo al mare.
    (Victor Hugo)
  • In mezzo al mare l’acqua è azzurra come i petali dei più bei fiordalisi e trasparente come il cristallo più puro; ma è molto profonda, così profonda che un’anfora non potrebbe raggiungere il fondo; bisognerebbe mettere molti campanili, uno sull’altro, per arrivare dal fondo fino alla superficie. Laggiù abitano le genti del mare.
    (Hans Christian Andersen)
  • Nell’oceano conta ogni goccia.
    (Yoko Ono)
  • I pesci vivono in mare, come gli uomini sulla terra; i grandi mangiano quelli piccoli.
    (William Shakespeare)
  • Volevo la libertà, l’aria fresca e l’avventura. Le ho trovate nel mare.
    (Alain Gerbault)
  • Il mare è l’incarnazione di un’esistenza soprannaturale e meravigliosa.
    (Jules Verne)
  • Il mare è lo stesso da prima che l’uomo potesse persino navigare in barca.
    (Ernest Hemingway)
  • I mari, senza limiti e immortali, sono l’inizio e la fine di tutte le cose sulla Terra.
    (Heinrich Zimmer)
  • Per me il mare è un continuo miracolo; I pesci che nuotano – le rocce – il moto delle onde – le navi, con gli uomini a bordo. Che miracoli più sorprendenti ci possono essere?
    (Walt Whitman)
  • Vi sono solo tre cose al mondo che sono oggetto della mia venerazione – il mare, l’Amleto e il Don Giovanni.
    (Gustave Flaubert)
  • I mari sono la prova tangibile che Dio ha pianto della sua creazione.
    (Paul Fort)
  • Il mare è l’abisso colmo fino al limite.
    (Jules Renard)
  • Anche per chi ha passato tutta la vita in mare c’è un’età in cui si sbarca.
    (Italo Calvino)

Ti potrebbero interessare:

X