Frasi sulla Maleducazione: le 25 più belle e famose (con immagini)

Frasi sulla Maleducazione

Uno dei problemi della nostra società è sicuramente la maleducazione in quanto mancanza di rispetto verso il prossimo da parte di persone piccole che così facendo cercano di sentirsi importanti.

Un comportamento che è figlio di un mix d’ignoranza, cafonaggine e arroganza che sta prendendo sempre più piede, in particolare nel mondo di internet e dei social network.

Ecco quindi una selezione delle più belle frasi sulla maleducazione che ci aiuteranno ad affrontarla e a combatterla a partire da dentro di noi. Scoprile subito!

Aforismi, citazioni e frasi sulla maleducazione

Argomenti:

Preferirei commettere degli errori con gentilezza e compassione, piuttosto che operare miracoli con scortesia e durezza.
(Madre Teresa di Calcutta)

Un bambino maleducato è un bambino perso.
(John Fitzgerald Kennedy)

La maleducazione è un’imitazione di forza dell’uomo debole.
(Eric Hoffer)

Frasi maleducazione forza Hoffer

Sii gentile con le persone sgarbate. Ne hanno più bisogno.
(Ashleigh Brilliant)

Non c’è riposo per la persona che invidia, e non c’è amore per la persona maleducata.
(Ali ibn Abi Talib)

Ho imparato il silenzio da chi parla troppo, la tolleranza dagli intolleranti, la gentilezza dai malvagi; e, per quanto possa sembrare strano, sono grato a questi insegnanti.
(Kahlil Gibran)

Frasi silenzio tolleranza gentilezza Gibran

Se la gente guidasse con coscienza, con le auto attuali, non sarebbe affatto pericoloso andare più forte, soprattutto in autostrada. Purtroppo però noi italiani primeggiamo tristemente in maleducazione e credo che non potremo mai ambire a far funzionare un sistema come quello tedesco dove è vero che in certi tratti autostradali si può andare “a tutta”, ma laddove invece è presente un limite di velocità viene osservato da tutti senza quelle esenzioni che noi italiani siamo così bravi a giustificare.
(Alex Zanardi)

Gli uomini sono proprio come i bambini: diventano maleducati se li si vizia; dunque non si deve essere con nessuno troppo accomodanti e affettuosi.
(Arthur Schopenhauer)

Io sono stato invitato in tutti i migliori salotti. Una volta sola.
(Groucho Marx)

Educare la mente senza educare il cuore significa non educare affatto.
(Aristotele)

Frasi educare mente cuore Aristotele

Fa parte di una buona educazione sapere quando sia opportuno essere maleducati.
(Joan Fuster)

Quando c’è educazione non esiste differenza di classe.
(Henri-Frédéric Amiel)

Bisogna smettere di dire che il prossimo è stupido, maleducato o ignorante: di solito è tutte e tre le cose.
(Sandro Montalto)

Non c’è educazione senza ipocrisia come non c’è maleducazione senza volgarità.
(Roberto Gervaso)

La buona educazione è segno di dignità, non di sottomissione.
(Theodore Roosevelt)

Frasi educazione dignità Roosevelt

Chi è arrabbiato a una festa è maleducato.
(George Herbert)

La maggior parte dei giovani crede di essere naturale, mentre è soltanto maleducata e grossolana.
(François de La Rochefoucauld)

Chi vive guidato dalla ragione si sforza, per quanto può, di ricambiare l’odio, l’ira, il dispregio, eccetera, di altri contro di lui, con l’amore, ossia con la generosità.
(Baruch Spinoza)

Non cercare la voce nei pesci né la virtù nelle persone male educate.
(Plutarco)

Adoro quando mi insultano. Significa che posso smettere di essere educato.
(Billy Idol)

Frasi insultano educato Idol

La buona educazione non sta nel non versare la salsa sulla tovaglia, ma nel non mostrare di accorgersi se un altro lo fa.
(Anton Čechov)

Se sai essere gentile nella terra della maleducazione, puoi essere re nella terra della gentilezza.
(Mehmet Murat Ildan)

Se rechi offesa al tuo vicino, meglio non farlo a metà.
(George Bernard Shaw)

È una regola delle buone maniere quella di evitare le esagerazioni.
(Ralph Waldo Emerson)

La mala creanza può essere tollerabile in donna giovane e bella, che in qualche modo compensi, col piacevole dell’aspetto, lo spiacevole dello maniere e del linguaggio; ma è intollerabile affatto in donna o vecchia o brutta.
(Arturo Graf)

X