Frasi di Platone: le 45 più belle e famose (con immagini)

Frasi di Platone

Insieme a Socrate e ad Aristotele, Platone è stato uno dei filosofi più influenti non solo dell’antica Grecia, ma anche della nostra attuale civiltà occidentale.

Vissuto nel V secolo a.C. scrisse moltissime opere sotto forma di dialoghi e lettere incentrando i suoi pensieri tra la perfezione delle idee e l’imperfezione del mondo reale.

Qui di seguito le più belle e famose frasi di Platone che ne riassumono il pensiero su vari argomenti come l’amore, la vita, l’amicizia e molto altro. Eccole!

Aforismi, citazioni e frasi di Platone

Gli uomini saggi parlano perché hanno qualcosa da dire; gli sciocchi perché devono dire qualcosa.

Se la gente parla male di te, vivi in modo tale che nessuno possa crederle.

Frasi gente parla male Platone

Ignoranza, radice e stelo di tutti i mali.

Il bello è lo splendore del vero.

Tu guardi le stelle, stella mia, ed io vorrei essere il cielo per guardare te con mille occhi.

Frasi stella mia occhi Platone

La grandezza di un uomo si misura con ciò che fa quando ha potere.

Passare per uno che tiene più al denaro che agli amici: cosa mi potrebbe capitare di peggio?

Ci sono tre classi di uomini: gli amanti della saggezza, gli amanti dell’onore, e gli amanti del guadagno.

Sii gentile, perché ogni persona che incontri sta già combattendo una dura battaglia.

Frasi gentile battaglia Platone

Le brave persone non hanno bisogno di leggi che dicano loro di agire responsabilmente, mentre le cattive troveranno un modo per aggirarle.

La filosofia è la musica più grande.

Ci sarà un buon governo solo quando i filosofi diventeranno re o i re diventeranno filosofi.

L’amore è l’artefice di tutte le cose.

Frasi amore artefice Platone

Una delle punizioni dovute al rifiuto di partecipare alla politica è che finisci con l’essere governato da tuoi inferiori.

La malvagità corre molto più veloce della morte.

Non esiste uomo tanto codardo che l’amore non renda coraggioso e trasformi in un eroe.

Conosci più una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione.

Al tocco dell’amore, tutti diventano poeti.

Frasi tocco amore poeti Platone

L’inizio è la parte più importante del lavoro.

E dimmi, quando uno ama un altro, chi dei due diventa amico dell’altro: l’amante dell’amato o l’amato dell’amante? o è affatto indifferente?

Nessuno sa cosa sia la morte e se essa non sia il maggiore di tutti i beni; e invece gli uomini ne hanno paura, come se sapessero bene che essa è il più grande dei mali.

Non bisogna far caso a un bambino che ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando gli uomini hanno paura della luce.

L’amore è una malattia mentale seria.

Frasi amore malattia mentale Platone

Tra amici tutto è comune.

La meraviglia è propria della natura del filosofo; e la filosofia non si origina altro che dalla meraviglia.

Prima di pensare a cambiare il mondo, fare le rivoluzioni, meditare nuove costituzioni, stabilire un nuovo ordine, scendete prima di tutto nel vostro cuore, fatevi regnare l’ordine, l’armonia e la pace. Soltanto dopo, cercate delle anime che vi assomigliano e passate all’azione.

Chi commette un’ingiustizia è sempre più infelice di quello che la subisce.

L’esercizio fisico, quando è imposto, non fa nessun male al corpo; ma la conoscenza acquisita per forza non ha presa sulla mente.

Volesse il cielo che gli stolti e i dappoco fossero capaci dei più piccoli mali, purtroppo invece sono capaci anche dei più grandi.

Frasi stolti mali grandi Platone

Forse, se esistesse una città di uomini buoni, si farebbe a gara per non governare come adesso per governare, e allora sarebbe evidente che il vero uomo di governo non è fatto per mirare al proprio utile, ma a quello del cittadino.

Il tempo è l’immagine mobile dell’eternità.

La bellezza è mescolare in giuste proporzioni il finito e l’infinito.

Il comportamento umano scaturisce da tre fonti principali: desiderio, emozione, e conoscenza.

Vivere bene e vivere onestamente è tutt’uno.

Frasi vivere bene onestamente Platone

Il supremo male che possa capitare è commettere ingiustizia; non vorrei né patirla né commetterla, ma, fra le due, preferirei piuttosto patire che commettere ingiustizia.

Fai in modo che i genitori lascino in eredità ai loro figli non le ricchezze, ma l’essenza del rispetto.

L’uomo di natura calma e serena sente appena il peso dell’età; ma per chi è di opposta natura sono un greve fardello così la giovinezza come la vecchiaia.

La pena che i buoni devono scontare per l’indifferenza alla cosa pubblica è quella di essere governati da uomini malvagi.

La musica è per l’anima quello che la ginnastica è per il corpo.

Solo i morti hanno visto la fine della guerra.
(Attribuita)

Frasi morti guerra Platone

Il simile è amico al simile: che, cioè, il solo buono è amico al solo buono, mentre il cattivo non contrae mai una vera amicizia né col buono né col cattivo.

Il primo dovere di chi dà consigli a un uomo infermo che segue una dieta nociva alla salute è quello di cambiar sistema di vita; le altre indicazioni verranno solo se egli accetta con convinzione queste disposizioni.

L’uomo che fa tutto ciò che porta alla felicità dipende da se stesso, e non dagli altri uomini, ha adottato il miglior piano per vivere felicemente. Questo è l’uomo di moderazione, l’uomo saggio e dal carattere virile.

Non conosco una via infallibile per il successo, ma una per l’insuccesso sicuro: voler accontentare tutti.

L’uomo è un prigioniero che non può aprire la porta della sua prigione e scappare… deve aspettare; e non è libero di gestire la sua vita finché un dio non lo chiama.

X