Indovinelli Difficili: i 50 più belli e impossibili (con soluzione)

Indovinelli Difficili

Se gli indovinelli sono un eccellente esercizio per la mente, quelli difficili sono un ottimo strumento per valutare le potenzialità del nostro cervello.

Per risolvere un indovinello difficile bisogna essere molto concentrati, in particolare su quei dettagli che in un primo momento ci sembrano irrilevanti.

Ecco quindi una raccolta di indovinelli difficili che solo un vero genio riuscirà a risolvere senza cadere in errore. Scoprili subito!

Indovinelli difficili

Marco sta guardando Anna, ma Anna sta guardando Giorgio. Marco è sposato, Giorgio no. C’è una persona sposata che sta guardando una persona non sposata?
Si. Anche se non si sa se Anna sia sposata o no, in entrambi i casi l’affermazione è positiva.

Un agente segreto salta da una finestra di una casa di cinque piani e non si fa minimamente male. Come è possibile?
Ha saltato dalla finestra del pian terreno.

Ho 5 torte da dividere per 8 bambini. Come devo fare per dare a ognuno la stessa quantità?
Taglio ogni torta in 8 parti e ne do 5 ad ognuno.

Un venditore di mobili vende a 80 euro un mobile che aveva pagato 70. Poi lo ricompra a 90 euro e lo rivende per 100. Quanto ci ha guadagnato?
20 euro. Il venditore guadagna 10 euro in ciascuna transazione, nulla importa che il mobile sia lo stesso. Se parte da un capitale iniziale di 100, dopo la prima transazione avrà 100-70+80 = 110. Con la seconda transazione avrà 110-90+100=120. Quindi dopo le 2 transazioni avrà guadagnato 20.

Una bottiglia di vino costa 20 euro. Il vino, da solo, costa 19 euro più il costo della bottiglia. Quanto costa la bottiglia?
La bottiglia costa 50 centesimi. Se la bottiglia costasse 1 euro, il totale sarebbe di 21.

Un assassino deve scegliere il suo destino tra tre porte. La porta rossa nasconde l’inferno, quella blu degli assassini e la verde tre leoni che non mangiano da tre anni. Quale dovrebbe scegliere?
La verde. Se i leoni non mangiano da tre anni vuol dire che adesso sono morti.

Son presente 1 volta nell’anno, due volte nella settimana, ma non nel giorno. Cosa sono?
La lettera A.

Al Giro d’Italia, in edizione ridotta di sole 14 tappe, partecipano 100 corridori, tra i quali Filippo Lumaca. In tutte le 14 tappe Filippo Lumaca arriva sempre 93°. Eppure, alla fine del Giro, Filippo Lumaca è sul podio: il suo tempo totale è infatti superiore solo a quello del vincitore! Sapendo che nessuno dei 100 corridori si è ritirato, come è possibile che Filippo Lumacai sia arrivato secondo?
Filippo Lumaca è arrivato secondo perché in ognuna delle 14 tappe ha battuto 7 corridori sempre diversi, e li ha distaccati di più secondi di quanto loro lo avevano distaccato nelle tappe in cui erano arrivati prima di lui. Poiché 7×14 fa 98, c’è un solo corridore che non ha mai battuto, il vincitore della corsa.

Il figlio di quest’uomo è il padre di mio figlio. Sapendo che non sono una donna, qual è la relazione tra quest’uomo e me?
È mio padre.

Piero ha 4 fratelli e ognuno dei suoi fratelli ha 4 fratelli. Come è possibile?
In totale sono 5 fratelli.

Due auto partono una da Torino e una da Roma, viaggiando una verso la località dell’altra, facendo lo stesso percorso in senso opposto. Se quella di Roma parte 3 ore prima, quando si incrociano quale delle due è più vicina a Torino?
Le due auto sono alla stessa distanza da Torino.

Ha nevicato. Un uomo guarda il terreno del suo vicino e nota che c’è il doppio della neve rispetto al suo. Come è possibile?
Il campo del vicino è grande il doppio.

È l’unica via dove ancora nessuno ci ha mai passeggiato. Qual è?
La Via Lattea.

Un bivio porta a due paesi diversi: in uno ci sono solo persone che dicono la verità, nell’altro solo persone che mentono. Un viandante vuole sapere qual è il paese della verità e, incrociando un uomo che sta venendo da uno dei due paesi, vorrebbe chiederglielo. Che domanda deve fargli per sapere con certezza qual è il paese della verità?
Basta chiedere: “portami al tuo paese”. Nel caso in cui l’uomo dica la verità, infatti, lo poterà proprio nel paese desiderato. Se mente, lo porterà comunque nel paese della verità.

Un medico ha curato più di 1000 pazienti, ma nessuno lo ha ringraziato. Perché?
È un medico legale.

Qual è il senso di questi risultati?
1 + 1 = M
2 + 2 = Pesce
3 + 3 = 8
7 + 7 = Triangolo

Il risultato consiste nella forma che si crea ruotando la prima cifra, come se fosse riflessa su uno specchio.

Oggi è il giorno del mio compleanno e domani, quello dopo. Che giorno sono nato?
Il 29 febbraio.

Ho 4 volte l’età di mio figlio. tra 20 anni avrò 2 volte la sua età. Quanti anni abbiamo?
Io ho 40 anni e mio figlio 10. Tra 20 anni ne avrò 60 e lui 30.

Giorgio ha 7 figlie. Ognuna di queste figlie ha un fratello. Quanti sono, in totale, i figli di Giorgio?
8. 7 sorelle e un fratello.

Mi ci metti asciutto, ma poi mi bagno. Più rimango dentro e più divento forte. Cosa sono?
Una bustina di tè.

Mi trovi in tutti gli animali, sono rosso e sempre in movimento, ma se mi fermo sono guai. Cosa sono?
Il sangue.

Mi troverai sempre nel passato. Posso essere creata nel presente, ma il futuro non potrà mai cambiarmi. Cosa sono?
La storia.

Mi porti sempre con te pur lasciandomi dappertutto. Chi sono?
L’impronta digitale.

Nell’acqua nasce, nell’acqua vive, ma vedendo l’acqua sparisce. Chi è?
Il sale.

Non beve acqua, non beve vino, ma se non bevo non cammino. Chi sono?
L’automobile.

Non si muove eppure va dovunque. Chi è?
La strada.

Passa attraverso un vetro senza romperlo. Cos’è?
La luce.

Al Polo Nord, la notte dura sei mesi, il giorno dura sei mesi, un giorno dura un anno. Quanto tempo dura un anno?
Un anno dura 365 anni.

Comincia con la “B”, ma contiene solo una lettera.
La busta.

Un contadino deve trasportare da una riva all’altra di un fiume una pecora, un lupo e un cavolo, ma dispone di un’unica barca con due soli posti. Se il lupo venisse lasciato solo con la pecora la divorerebbe, e lo stesso farebbe la pecora col cavolo se fosse lasciata sola con tale ortaggio. Come può fare il contadino a portare tutti dall’altra parte?
Nel primo viaggio il contadino porta la pecora sull’altra riva e ritorna. Poi carica il lupo, lo porta sull’altra riva, riportandosi indietro la pecora. Dopo, lascia la pecora sulla riva di partenza e carica il cavolo e lo porta dal lato con il lupo. Infine, torna a prendere la pecora.

Un libro costa 20 euro. Un cliente lo paga con una banconota da 100 che poi si rivela falsa. Quanto ci ha perso il negoziante?
100 euro. I 20 del libro e gli 80 di resto.

Un topo, in un minuto e mezzo, mangia un pezzo di formaggio e mezzo. Quanti topi servono per mangiare 60 pezzi di formaggio in 30 minuti?
Tre topi. Se in un minuto e mezzo un topo mangia un pezzo di formaggio e mezzo, in 30 minuti un topo mangia 20 pezzi di formaggio (30 : 1,5 = 20). Per mangiare 60 pezzi di formaggio occorrono quindi 3 topi (60 : 20 = 3).

Un padre ha 54 anni e un figlio ne ha 60. Com’è possibile?
Non è suo figlio.

Anche se è piena non trabocca mai. Cos’è?
La luna.

Ci sono 5 gatti che prendono 5 topi in 5 minuti. Quanti minuti ci vogliono a 100 gatti per prendere 100 topi?
Sempre 5 minuti.

Cosa si può aggiungere ad una valigia vuota per farla pesare meno?
Dei buchi.

Senza me, un nastro vola in cielo. Chi sono?
La lettera “N”.

Sta nella pioggia e negli acquazzoni, in temporali e precipitazioni è presente nell’arcobaleno ma non si vede nel sereno. Cos’è?
La lettera “A”.

Sono un animale pieno di interessi. Chi sono?
Il tasso.

Più si allunga e più si acorccia. Cos’è?
La vita.

Se un treno elettrico percorre un tratto che va da nord a sud il fumo che esce dal treno in quale direzione si sposta?
Da un treno elettrico non esce fumo.

Toglimi la prima lettera. Toglimi la seconda lettera. Toglimi anche tutte le altre lettere… Io rimango sempre lo stesso. Chi sono?
Il postino.

Più è grande e meno si vede. Cos’è?
Il buio.

Una principessa viene rapita da un orco e un cavaliere corre a salvarla. L’orco indica al cavaliere due porte e spiega: “In una c’è la principessa, nell’altra una tigre affamata”. Sulla porta di sinistra c’è un cartello che dice “In questa porta c’è la tigre”. Sulla porta di destra un altro cartello recita: “In una porta c’è la principessa”. L’orco aggiunge: “Solo uno dei cartelli è vero”. In quale porta c’è la principessa?
La principessa sta nella porta con scritto “C’è la tigre” in quanto l’altro cartello è sicuramente vero.

La pista della gara è lunga 1400 metri. Il primo è a 400 metri dall’arrivo, il secondo a 900 metri e il terzo a 500 metri dal secondo. Dove si trova il quarto?
Dato che il terzo è ancora sulla linea della partenza (900+500), se ne deduce che il quarto non partecipa.

Se la figlia di Teresa è la madre di mia figlia, chi sono io per Teresa?
Il genero.

Sono il desiderio degli uomini felici. Chi sono?
Il nulla.

Quali animali sopravvissero al diluvio universale pur restando fuori dall’arca di Noè?
I pesci.

Quale animale cammina con i piedi sulla testa?
Il pidocchio.

Il cammello ne ha il doppio del dromedario. Cos’è?
La lettera “M”.

Il giocatore lo tira, il meccanico lo stringe, lo chef ce l’ha in cucina. Cos’è?
Il dado.

La mamma di Luca ha tre figli. Il primo si chiama Aprile e il secondo Maggio. Qual è il nome del terzo figlio?
Luca. Rileggi l”inizio della frase.

X