Barzellette sui Cinesi: le 50 più belle e divertenti

Barzellette sui Cinesi

Il popolo cinese rappresenta una cultura profonda e millenaria, ricca di storie, bellezze e antiche tradizioni.

E proprio questa diversità culturale, unita a un simpatico, è alla base di una gran quantità di barzellette e doppi sensi spiritosi.

Qui di seguito la nostra raccolta delle più belle barzellette sui cinesi che ci strapperanno non poche risate. Eccole!

Freddure, battute e barzellette sui cinesi

Antico proverbio cinese: se non hai bocca lidi con occhi, se non hai occhi lidi con naso, se non hai naso lidi con olecchie, se non hai neanche olecchie, che cazzo ti lidi?

Tra amici:
– La mia ragazza cinese mi ha lasciato. Mi considera troppo intelligente.
– Possibile?!
– Sì, continuava a ripetermi “tloppo colto”!

Ucciso un cinese con due colpi di pistola: è giallo!

Barzellette cinesi giallo

Cina! Non vi fa ridere? Eppure lì hanno tanto riso.

Un cinese va in un negozio di lavatrici: “Vollei una lavatlice che lavi bianco bianco!” e il venditore: “Candy?” e il cinese cantando: “Vollei una lavatlice che lavi bianco biancoooo!”.

– Mamma, mamma, ma perché dicono che noi cinesi siamo tutti uguali?”
– Guarda ragazzo che tua madre è quella là in fondo…

Antico proverbio cinese: “Can che abbaia… poco cotto”.

– Cosa fanno gli avvocati cinesi il giorno di Natale?
– I legali!

– Come escono 3596 cinesi dal Mar Nero?
– Bagnati!

Scoperto un pianeta identico alla Terra. Ora i cinesi stanno esagerando.

Non per vantarmi, ma una ragazza cinese mi ha detto: “ti voglio molto!”.

Barzellette cinesi ragazza

Un cinese ad un aereo per farlo rallentare: “Aereo… plano!”.

– Quale è la macchina preferita per i cinesi?
– La Opel: opel andale al male opel andale in montagna…

Ci sono cose che non si possono comprare… per tutto il resto ci sono i negozi dei cinesi.

Tra amici cinesi:
– A te piace Dalla?
– No, a me piace plendella!

“Non si finisce mai di impalare”, disse il Dracula cinese.

Il mio dottore cinese mi ha detto che ho una malattia “inculabile”. In tutti i casi, sono fottuto.

Un turista cinese in vacanza:
– Scusi signole, qui Emilia Lomagna?
– No, ma più avanti Luisa lo succhia.

Antico proverbio cinese: quando non si ha niente d’interessante da dire, di solito ci s’inventa di un antico proverbio cinese.

Metti sulla TV cinese: c’è un giallo!

– Cosa succede se una cinese mangia tante ciambelle?
– Diventa glassa.

Un cinese alla moglie la prima notte di nozze:
– Banzai!
– Bonsai…

Antico proverbio cinese: “Non dire gatto se non ce l’hai nel piatto”.

Barzellette cinesi gatto

Cinese: persona che, nonostante la dittatura, ha sempre il riso sulla bocca.

Prende fuoco una fabbrica cinese: duro colpo al “Made in Italy”.

Dice il saggio: “Donna con tacco, voglia di pacco”.

– Cosa ci fanno 100 cinesi su una pressa?
– Le pagine gialle.

Questa estate ho visitato Pechino. È così piena di cinesi che sembra quasi di essere a Milano.

Dio creò l’Universo, il resto fu fatto in Cina.

Un cinese va alla dogana e il doganiere chiede:
– Vino? sigarette? whisky?
– Molto gentile, ma io plendelei solo un caffè.

Un cinese va in un bar romano e chiede: “hanjhjkimsunluahulohaj coca-cola” e il barista: “un bicchiere de che?”.

Dopo la Borsa di Milano crolla anche Borsa di Shanghai. Era prevedibile, si sa che i cinesi copiano le borse.

Cina: si teme un disastro ambientale. I veleni dispersi nell’aria potrebbero creare problemi allo smog.

Io mastico diverse lingue, tra cui il mandarino.

Inventato un Cina un nuovo medicinale per conquistare tutte le donne: Calta. Nome completo: Calta di Cledito.

– Cosa fa un cinese al supermercato?
– La spesa!

Ho raccontato una barzelletta in un ristorante cinese: hanno tanto riso!

Barzellette cinesi riso

– Perché i cinesi non ci vedono?
– Perché sono troppo lontani!

Scandalo in Cina: bimba di 3 anni sorpresa a fumare e bere alcolici. Licenziata.

Tra amici al mare:
– Che hai fatto alla schiena?
– Mi sono fatto tatuare il mio nome in cinese!
– Lobelto?!

– Cos’è un bullone?
– Un dilupo plofondo.

Chiusa una mensa clandestina cinese. Si mangiava da cani.

– Perché non ci sono cinesi anziani in Italia?
– Perché non sono così scemi come gli italiani da farsi fregare pure la pensione!

Noi cinesi essele molto democlatici… avele elezioni ogni mattina!

Un carabiniere legge sul giornale: “Ogni cinque bambini nati nel mondo, uno è cinese”. E il carabiniere rivolgendosi alla moglie: “Maria, siamo fortunati: abbiamo avuto cinque figli e nessuno di loro è cinese”.

Un cinese a bar:
– Vollei un blendi
– Pilla?”
– Pilla salai tu, cletino!

Dopo una notte trascorsa insieme ad una cinese, mi dice: “Sei un glande!”. Non so se considerarlo un complimento o un insulto…

– Perché gli americani girano il caffè col cucchiaino in senso orario, gli inglesi in senso antiorario, i tedeschi agitandolo orizzontalmente ed i cinesi agitandolo verticalmente?
– Per sciogliere lo zucchero!

X