Frasi Mania > Divertenti > Freddure: le 100 più divertenti, pessime e squallide (corte)

Freddure: le 100 più divertenti, pessime e squallide (corte)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 6 . Media: 4,33 su 5)
Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2024
Di: Luca Carlo Ettore Pepino
Freddure

Le freddure sono brevi frasi ad effetto che fanno divertire, ma allo stesso tempo lasciano di stucco chi le ascolta per la loro stupidità.

Per alcuni sono da considerare solo come battute pessime e brutte, per altri epiche. in tutti i casi le freddure riescono comunque a strapparci sempre un sorriso.

Ecco quindi una selezione delle più belle freddure divertenti, pessime e squallide per ridere con i nostri amici, colleghi e parenti. Scoprile subito!

Freddure divertenti, pessime e squallide (corte)

Trova articoli simili in:

Che vitaccia, ci vorrebbe un cacciavite più grosso.

Bomba esplode al cimitero. Tutti morti.

Bomba esplode al cimitero. Tutti morti.

Per strada:
– Scusi, per andare all’ospedale?
– Alla prima curva, dritto!

Hanno rubato un tir pieno di lampadine. La polizia brancola nel buio.

Nel prato un fungo vede una funga, e le tira su la gonna. Lei si gira e gli da uno schiaffo dicendogli: “Sei proprio un porcino!”.

Il deserto del Sahara è in Africa. Su questo non ci piove.

Chiude una fabbrica di carta igienica: andava a rotoli.

Non è bello ciò che è bello. Figuriamoci ciò che è brutto.

Non è bello ciò che è bello. Figuriamoci ciò che è brutto.

Una mela al giorno leva il medico di torno. Una cipolla al giorno leva tutti di torno.

Tra fidanzati:
– Ma tu sai quante ne trovo come te? C’ho la fila!
– Eh, ti avranno preso per il cesso.

Arrestato er Caccola: si pensa ad una soffiata!

Dentista: “Venga tra una settimana, per l’estrazione”.
Paziente: “Ah, grazie! Che premi ci sono?”.

Ormai sono tutti filosofi. Non trovi più un ignorante per fare due chiacchiere.

Ormai sono tutti filosofi. Non trovi più un ignorante per fare due chiacchiere.

A tavola:
– Mamma, mamma, ma esistono davvero i vampiri?
– Zitto e mangia la minestra prima che si coaguli!

Il cognac al caffè: “Non mi sembri molto corretto!”.

“Il tuo credito è quasi esaurito”. Benvenuto tra noi, credito.

Tra amici:
– Ti piacerebbe fare sesso a tre?
– Certo, sarebbe il mio sogno.
– Be’ allora corri a casa forse sei ancora a tempo.

Come dicono le galline: “se beccamo domani”.

Come dicono le galline:

Ho inventato un cappotto che va bene per tutte le stagioni; quando fa caldo basta toglierlo.

Il mio commercialista oggi era molto triste. È partita Iva.

In un negozio:
– Vorrei una camicia.
– La taglia?
– No, la porto via intera.

Chi trova un amico trova un tesoro. Chi trova un tesoro se ne fotte dell’amico.

Tragedia al trapezio: rifiuta di stringere la mano all’amico e questi muore.

Ogni mattina mi alzo e dico 20 volte ciao. Dicono che sia salutare.

Ogni mattina mi alzo e dico 20 volte ciao. Dicono che sia salutare.

Come disse il brufolo: “Scusate lo sfogo”.

Due casseforti si incontrano per strada. Che combinazione!

Evade pericoloso galeotto: la polizia rastrella le campagne. I contadini ringraziano.

In tribunale:
– Signor Giudice, c’è una gallina fuori del tribunale.
– Che vuole?
– Vorrebbe deporre…

E come dicono i cannibali: “A Natale sono tutti più buoni!”

.

Un uomo entra in un caffè. Splash!

Un uomo entra in un caffè. Splash!

Capitano: “Marinaio, butta l’ancora!”
Marinaio: “Ma perché comandante? È quasi nuova!”

Ho preso così tante medicine che ogni volta che tossisco guarisco qualcuno.

Tra amici:
– Ehi ragazzi, l’avete sentita l’ultima?
– No.
– Per forza, l’ho fatta piano!

Il muto dice al sordo: “Il cieco ci sta spiando!”.

Da un po’ di giorni non sento più le voci. Domani le chiamo io!

Da un po' di giorni non sento più le voci. Domani le chiamo io!

Sono un ragazzo educato, non bevo, non fumo e non dico parolacce… Cazzo! Mi è caduta la sigaretta nel whisky!

Ho visto una moglie dare ragione a suo marito. Mi sono commosso.

Un buon metodo per dimagrire è spogliarsi nudi e mangiare davanti a uno specchio. Funziona sempre perché quasi subito vi sbattono fuori dal ristorante.

Due candele hanno un incidente, una dice all’altra: “Ma non l’hai visto lo stoppino?”.

In famiglia:
– Papà, ti piace la frutta secca?
– Sì, perché?
– Niente… sta andando a fuoco il giardino!

Tra ladri:
– Andiamo a prendere un caffè?
– A chi?

Arrestato un concorso: era stato bandito.

Arrestato un concorso: era stato bandito.

Quando moriremo? Quando lo uccise Romolo.

Grave incidente d’auto: un uomo perde il braccio destro. La polizia indaga sul sinistro.

Tra amici:
– Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei.
– Cosa mangi.
– Chi sei.

Non per vantarmi, ma quando mia madre stava per partorire, c’erano già un paio di ostetriche che volevano uscire con me.

La mia ragazza guida così male che quando c’è lei al volante il navigatore satellitare, non parla. Prega.

Se la bellezza è soggettiva, perché faccio schifo a tutti?

Se la bellezza è soggettiva, perché faccio schifo a tutti?

Non passavo una giornata così di merda da ieri!

Prova a dire “bella” a una ragazza e non se lo ricorderà. Ma prova a dirle “grassa” e vedrai che se lo ricorderà. Gli elefanti hanno una buona memoria!

Tra amici:
– Ieri sera ho incontrato tua sorella per strada.
– E cosa ti ha detto?
– Cinquanta euro.

Come disse una candela all’amica: “Che brutta cera hai oggi”.

Le vie del Signore sono infinite. È la segnaletica che lascia a desiderare.

Ultime news dalla Società Autostrade: occorre investire di più!

Non ho bisogno di divertirmi per bere!

Non ho bisogno di divertirmi per bere!

Chi fa da sé fa per tre. E crea due disoccupati.

Se non fosse per una stupida “s” sarei pieno di figa!

Tra amici: “Sono andato tre volte in vacanza e tutte le tre volte mia moglie è rimasta incinta”
“La prossima volta portala con te!”

Tra amici: “Oggi ho incontrato tuo marito per strada, ma non mi ha vista”
“Si, me lo ha detto”

Un uomo parcheggia in divieto. Si avvicina una vigilessa e le dice: “Sarebbero 33 euro!”.
E l’altro: “Va bene, sali!”

La mia crema-corpo è il Voltaren.

Mio fratello gemello è un deficiente: continua a dimenticarsi del mio compleanno.

Al telefono:
– Pronto, casa Aragosta?
– No, qui è casa Gambero.
– Mi scusi, ho preso un granchio!

Se mi inviate 29,99€ vi dico come evitare le truffe su Internet.

Se mi inviate 29,99€ vi dico come evitare le truffe su Internet.

Non mi sentivo così in ansia da 10 minuti.

Le mie figlie hanno sposato due salumieri: ho due generi alimentari!

La moglie al marito: “Caro, il dottore mi ha prescritto due mesi di mare… Dove mi porti?”
“Da un altro medico!”

A casa:
– Dove hai messo la forchetta?
– L’ho posata.

“Dagli appendini alle ante”: un libro commovente sugli armadi.

Rubato un tir pieno di lampadine. La polizia brancola nel buio.

Un pazzo trova un fiammifero, lo prende, lo accende, lo spegne e se lo mette in tasca dicendo: “Bene, questo funziona: lo tengo!”.

Come disse il cestino: “Io mi rifiuto”!

Mai fidarsi del fieno: dice solo balle.

Al telefono: “Pronto, chi parla?”
“Beh, facciamo un po’ per uno!”.

Non sono vegetariano perché amo gli animali, ma perché odio le piante.

Non sono vegetariano perché amo gli animali, ma perché odio le piante.

Come disse la calcolatrice al ragioniere: “Conta pure su di me”.

Tra moglie e marito:
– Caro, ma se un giorno me ne dovessi andare, qual è la prima cosa che faresti?
– Cambio la serratura!

Ho due cani, due husky per l’esattezza. Uno è bello, ma l’altro è veramente brutto. Insomma: ho un husky bello e un husky-fezza!

Tra amici:
– Che programmi hai per oggi?
– Vado a comprare gli occhiali con un amico.
– E poi?
– Poi vedremo.

Sono single per scelta. Di un altro.

Sono single per scelta. Di un altro.

Il tuo futuro dipende dai tuoi sogni: non perdere altro tempo, vai a dormire!

Un orologio all’altro: “Come cresce mia figlia! Sta diventando sempre più sveglia!”.

Ho visto due scimpanzé ballare un orango tango.

Se incontrate uno spagnolo triste ditegli “mucho”, per loro significa molto.

Nell’Antica Roma: “Cesare, il popolo chiede sesterzi”
“No, vado dritto!”

Tra amici:
– Com’è tua moglie a letto?
– C’è chi ne parla bene e chi ne parla male…

Qui è sepolto Napoleone. Non tutto… ma Buonaparte!

Stare con qualcuno vuol dire risolvere in due, problemi che da solo non avresti mai avuto.

Stare con qualcuno vuol dire risolvere in due, problemi che da solo non avresti mai avuto.

Elettricista impazzito dà alla luce un figlio.

Il marketing è l’apostrofo rosa tra le parole “Quant’è?”.

Tra cessi:
– Perché sei triste?
– Sono due giorni che nessuno mi caga.

Allo studio medico: “Dottore, dottore! Ho solo 59 secondi di vita, mi aiuti!”
“Certo! Un minuto e sono da lei!”.

Come disse mio cugino nato in Russia: “Io Andrey…”

Un amico incontra Lazzaro per la strada:
– Lazzaro! Ma non eri morto?
– Lascia perdere… sono vivo per miracolo!

Oggi andrò a correre, perché in amor vince chi fugge!

In famiglia:
– Papà, la nonna è cattiva!
– Zitto e mangia, che abbiamo solo quella!

Nuova lavatrice lanciata sul mercato: 10 morti e 6 feriti.

Nuova lavatrice lanciata sul mercato: 10 morti e 6 feriti.

“Non c’è scampo”. Come disse il pescivendolo che aveva venduto tutto.

In un bosco:
– Scusi, ha visto il millepiedi?
– Sì, è uscito a fare duemila passi.

Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio… fanno arrivare tardi alla cerimonia.

In uno studio notarile:
– Sono stato convocato per una eredità.
– È molto che aspetta?
– Eh sì. Almeno 30 anni.

Io e il mio gruppo siamo molto sensibilizzati al problema della droga… Troppo poca e troppo cara!

La frase: “Stiamo lavorando per abbassare le tasse e creare nuovi posti di lavoro” compie oggi trent’anni.

La frase:

In un negozio:
– Posso provare quell’abito rosso in vetrina?
– Mi spiace, signora, ma se desidera provarlo deve andare nel camerino…

Una papera ad un altra papera:
– Dove vivi?
– Qua.

Il sesso è come il bridge: se non hai un buon partner, devi avere una buona mano.

Un tizio bussa all’ingresso dell’indovino:
– Chi è?
– Ma vaffanculo…

Mio marito non ha le maniglie dell’amore: ha tutta la porta!

Le donne sono capaci di tutto. Gli uomini di tutto il resto.

Le donne sono capaci di tutto. Gli uomini di tutto il resto.

Tra amici:
– Ieri ho vomitato tutto il giorno.
– Vedi di rimetterti.

Lei: “Gli uomini di solito vanno e vengono. Nel mio caso, vengono e vanno”.

“Mi hanno messo in cinta!”, disse una fibbia.

In famiglia:
– Mamma, che cos’è un orgasmo?
– Che ne so… chiedilo a tuo padre!

“Questo mi secca!”, disse la merda del sole.

– Non fidatevi del vostro cervello!
– Perché?
– Mente!

Il marinaio spiegò le vele al vento, ma il vento non capì…

Falegname impazzito tira seghe ai passanti.

Oggi mi sono fatto male in bagno, ma per fortuna i sanitari erano già sul posto.

Oggi mi sono fatto male in bagno, ma per fortuna i sanitari erano già sul posto.

Bellissima l’alba. Se solo la facessero ad un’ora decente.

Tra conoscenti:
– Dove abiti?
– Fuori Londra.
– Wow. E dove di preciso?
– A Cagliari.

Da piccolo i miei mi mandavano in una colonia di bambini così poveri che sulla spiaggia, invece dei castelli, facevamo le case popolari di sabbia.

Sbagliando si impara, a meno che tu non sia paracadutista.

Inizio a capire il gallo che si sveglia e inizia subito a urlare.

Meglio una gallina oggi che un uovo domani. Firmato: il gallo.

Tra sub:
– Ma lei è un sub eccezionale!
– Ma no, sono un sub normale!

Nella vita ci sono cose molto più importanti del denaro. Solo che costano.

Nella vita ci sono cose molto più importanti del denaro. Solo che costano.

I giornalisti incorruttibili esistono. Ma costano di più.

Ultime notizie: è morto il signor Bic, ci ha lasciato le penne!

Tra amiche:
– Ti hanno ma detto che sei stupenda?
– No.
– Beh, almeno sai che sei circondata da persone sincere.

Mia moglie dice che sono troppo ficcanaso. O almeno così scrive nel suo diario.

Sono appena tornato da un viaggio di piacere. Ho accompagnato mia suocera all’aeroporto.

Due spartiti musicali stanno litigando, il terzo: “Basta! Non c’è motivo…”

Ho finito le battute che avevo in serbo; ora comincio con quelle in croato.

Ho finito le battute che avevo in serbo; ora comincio con quelle in croato.

Non capisco cosa spinga i moscerini a prendere sempre l’autostrada contromano.

Tra amici:
– Ho comprato una maglietta perché mi piaceva un sacco.
– E allora perché non hai comprato un sacco?

La verginità è come un pezzo di pane: dopo un po’ arriva un uccello e se la porta via!

Il cuore è come una puttana: quando smette di battere è finita!

Con le donne sono sempre stato un disastro, fin da bambino. Quando si giocava al dottore a me facevano guidare l’autoambulanza.

Sono rimasto qualche ora senza connessione internet e ho conosciuto delle persone stupende qui a casa, dicono di essere la mia famiglia.

Sono rimasto qualche ora senza connessione internet e ho conosciuto delle persone stupende qui a casa, dicono di essere la mia famiglia.

Il postino suona sempre due volte. Il che è seccante se avete già aperto alla prima.

Tra amici:
– Hai delle foto di tua moglie nuda?
– No di certo!
– Beh, allora tieni queste che le ho doppie!

Ho fatto l’amore con Control. Domani provo con Alt Canc.

Un marito felice alla moglie: “Farò di te la donna più felice del mondo!”. E lei: “Mi mancherai…”.

Sono 3 mesi che non parlo con mia moglie. Non volevo interromperla.

Tra amici:
– Quante donne hai avuto?
– Mah, una trentina…
– Così tante?
– No… una sola di Trento!

X