Frasi di Enzo Ferrari: le 25 più belle e famose (con immagini)

Frasi di Enzo Ferrari

Enzo Ferrari è stato un grande esempio di forza, tenacia e genialità grazie alle quali ha creato il mito della omonima casa automobilistica.

Prima pilota imprendibile poi imprenditore coraggioso, il “mago” ha caratterizzato un’epoca, quella del secondo dopoguerra, fatta di motori, sogni e lavoro duro.

Ecco quindi le più belle e famose frasi di Enzo Ferrari sui sogni, sulla passione e sulle automobili che potranno servici da ispirazione in molte occasioni. Scoprile subito!

Aforismi, citazioni e frasi di Enzo Ferrari

Io sono uno che ha sognato di essere Enzo Ferrari.

Sono i sogni a far vivere l’uomo. Il destino è in buona parte nelle nostre mani, sempre che sappiamo chiaramente quel che vogliamo e siamo decisi ad ottenerlo.

Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere.

Frasi passione Ferrari

I motori sono come le donne: bisogna saperli toccare nelle parti più sensibili.

Mi ritengo peggiore degli altri, ma non so quanti siano migliori di me.

Quello che conta è non dare fastidio agli altri: ma chi ci riesce?

Quando un pilota muore, almeno due donne svengono.

Il secondo è il primo dei perdenti.

Frasi secondo primo perdenti Ferrari

La macchina da corsa perfetta è quella che si rompe appena dopo il traguardo.

I nostri tifosi ci chiedono vittorie e noi lavoriamo per dargliele.

La fortuna e la sfortuna non esistono.

Date a un bambino un foglio di carta, dei colori e chiedetegli di disegnare un automobile, sicuramente la farà rossa.

Non fare mai del bene se non sei preparato all’ingratitudine.

Frasi bene ingratitudine Ferrari

Con tanti riconoscimenti, mi è venuto il dubbio di essere qualcuno.

Quando l’uomo ha mete da raggiungere non può invecchiare.

I vecchi sono come i mobili antichi, meno li sposti e più durano.

Un giorno io non ci sarò più. Spero che le rosse vetture che portano il mio nome continueranno ad esserci anche dopo di me ed a farsi onore su tutti i circuiti del mondo.

La miglior Ferrari che sia mai stata costruita è la prossima.

La passione permette di sopportare amarezze e rinunce che l’ambizione non giustificherebbe in alcun modo.

Una macchina è come una figlia: quando vince una corsa mi sento come il padre che sa che la propria figlia ha preso un bel voto a scuola.

Ci asteniamo dal precisare il numero di cavalli che hanno i nostri motori. Quando le nostre macchine vincono vuol dire che hanno più cavalli, quando perdono vuol dire che ne hanno di meno.

Ho trovato uomini che indubbiamente amavano come me l’automobile. Ma forse non ne ho trovati altri con la mia ostinazione, animati da questa passione dominante nella vita che a me ha tolto il tempo e il gusto per quasi ogni altra cosa. Io non ho alcun diverso interesse dalla macchina da corsa.

X