Frasi sulla Fede (brevi): le 75 più belle e profonde

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Frasi sulla Fede (brevi): le 75 più belle e profonde

Avere fede significa credere, confidare e obbedire al volere di Dio. Chi ha fede vede l’esistenza di Dio in ogni cosa, da quelle più piccole a quelle più grandi.

La fede, indipendentemente dalla religione, non è credere passivamente, ma è più che altro un modo di vedere ciò che ci circonda e di vivere la vita nella consapevolezza di far parte di qualcosa di più importante.

Qui di seguito le più belle frasi sulla fede che ci aiuteranno a capirne il senso da un punto di vista sia religioso che non. Eccole!

Aforismi, citazioni e frasi sulla fede

Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto.
(Gesù)

La fede sposta le montagne.
(Paolo di Tarso)

La fede è conoscenza del cuore, oltrepassa il potere della dimostrazione.
(Kahlil Gibran)

Tu puoi, fratello mio, non credere in Dio, ma Dio non cesserà mai di credere in te.
(Padre Pio)

Frasi credere Dio Padre Pio

Che cos’è il cielo? Dove si trova? Il cielo non si trova né sopra né sotto, né a destra né a sinistra; il cielo è esattamente nel centro del petto dell’uomo che ha fede!
(Salvador Dalí)

Io non credo in chi parla agli altri della propria fede, specialmente se a scopo di conversione. La fede non ammette parole. Bisogna viverla e solo allora potrà accadere che si propaghi da sé.
(Mahatma Gandhi)

Puoi fare molto poco con la fede, ma non puoi fare nulla senza di essa.
(Samuel Butler)

La fede è la forza della vita. Se l’uomo vive, significa che in qualcosa crede. Se non credesse che bisogna vivere per qualche cosa, egli non vivrebbe. Se non vede e non capisce l’illusorietà del finito, egli crede in questo finito; se capisce l’illusorietà del finito, egli deve credere nell’infinito. Senza la fede non si può vivere.
(Lev Tolstoj)

Fede e incredulità non sono qualità morali, bensì opinioni.
(Paul Rée)

Fede è credere ciò che sai che non è così.
(Mark Twain)

La fede, così come l’amore, non passa attraverso la ragione.
(Hermann Hesse)

Frasi fede amore Hesse

La fede è un dono gratuito di Dio che chiede l’umiltà e il coraggio di fidarsi e affidarsi, per vedere il luminoso cammino dell’incontro tra Dio e gli uomini, la storia della salvezza.
(Papa Francesco)

La fedeltà non è negli atti, ma nel cuore.
(Henry de Montherlant)

La fede e la ragione sono come le due ali con le quali lo spirito umano s’innalza verso la contemplazione della verità.
(Papa Giovanni Paolo II)

La fede che non agisce è lettera morta, gli atti senza la fede sono peggio ancora; è tempo perso, nient’altro.
(Anton Čechov)

Dare all’uomo una fede, vuol dire decuplicare la sua forza.
(Gustave Le Bon)

O si pensa o si crede.
(Arthur Schopenhauer)

Il cuore, non la ragione, sente Dio; ecco ciò che è la fede: Dio sensibile al cuore, non alla ragione.
(Blaise Pascal)

La fede comincia là dove la ragione finisce.
(Søren Kierkegaard)

La fede è credere a ciò che non vediamo; e la ricompensa per questa fede è il vedere ciò che crediamo.
(Agostino d’Ippona)

Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente, quand’anche avesse perduto il resto del mondo.
(Axel Oxenstierna)

La fede certamente ci dice quello che i sensi non possono, ma non il contrario di quello che vedono; è al di sopra, non contro di loro.
(Blaise Pascal)

Fede significa non voler sapere quel che è vero.
(Friedrich Nietzsche)

Questi uomini mettono nel dubbio ogni cosa. Ma possiamo noi fondare la compagine umana sul dubbio anziché sulla fede?
(Bertolt Brecht)

Passare dai fantasmi della fede agli spettri della ragione è solamente un cambiare di cella.
(Fernando Pessoa)

Il motivo per cui gli uccelli, a differenza degli esseri umani sono in grado di volare, risiede nella loro fede incrollabile, perché avere fede vuol dire avere le ali.
(J. M. Barrie)

La fede non è un fiore delicato, destinato ad appassire al minimo accenno di brutto tempo. La fede è come le montagne dell’Himalaya, che non possono modificarsi in alcun modo. Non c’è tempesta che possa smuovere le montagne dell’Himalaya dalle proprie fondamenta.
(Mahatma Gandhi)

La fede è il ponte senza pilastri che porta ciò che vediamo verso la scena invisibile, troppo tenue per l’occhio.
(Emily Dickinson)

Fede significa fare il primo passo anche quando non vedi l’intera scala.
(Martin Luther King Jr.)

La fede: una credenza assurda nell’eventualità dell’improbabile.
(Henry Louis Mencken)

La fede è un’oasi nel cuore che non può mai essere raggiunta dalla carovana del pensiero.
(Khalil Gibran)

Ognuno è incline a credere in ciò che desidera, da un biglietto della lotteria ad un passaporto per il paradiso.
(George Gordon Byron)

La fede si può promuovere soltanto in modo indiretto, precostituendo, con largo anticipo, condizioni opportune, vale a dire preparandole un terreno adatto su cui possa allignare bene; quel terreno è l’ignoranza.
(Arthur Schopenhauer)

Dubitare di tutto o credere a tutto sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano, l’una come l’altra, dal riflettere.
(Henri Poincaré)

Frasi dubitare credere riflettere Poincaré

La fede in una Missione Divina è una delle tante forme di certezza che hanno afflitto la razza umana.
(Bertrand Russell)

La fede nelle cose del mondo è il conforto dei giovani e la fede in Dio quello dei vecchi.
(Aristide Gabelli)

Non si arriva alla fede che per una sola via, per quella del dolore.
(Iginio Ugo Tarchetti)

Che cos’è l’uomo più felice senza la fede? Un fiore in un bicchiere d’acqua, senza radici e senza durata.
(Camillo Benso, conte di Cavour)

La fede in Dio è un istinto, un istinto naturale per l’uomo, come la sua posizione eretta. Non avere questa fede è contro natura, come è contro natura per l’uomo la posizione curva.
(Friedrich Heinrich Jacobi)

La forte fede dimostra solo la sua forza, non la verità della cosa creduta.
(Friedrich Nietzsche)

Si può anche non credere a niente, ma ci sono dei momenti nella vita in cui si prega il dio del primo tempio che ci sta dinanzi.
(Victor Hugo)

La fede è un capitale domestico e segreto. Come esistono casse di risparmio e di sovvenzione dalle quali si attinge nei giorni del bisogno per dare ai singoli il necessario, da quel capitale è il credente stesso che riscuote in silenzio i suoi interessi.
(Johann Wolfgang von Goethe)

C’è più fede nell’onesto dubbio, credimi, che in metà delle religioni.
(Lord Alfred Tennyson)

Non si dimostra la propria fede bruciando un uomo, ma facendosi bruciare per essa.
(Sébastien Castellion)

È triste. Metà del mondo non crede in Dio, e l’altra metà non crede in me.
(Oscar Wilde)

Una fede viva e immutabile è tutto quello che è necessario per arrivare alla piena altezza spirituale raggiungibile dagli esseri umani.
(Mahatma Gandhi)

Se la ragione ci è stata offerta dal Cielo e lo stesso si può dire della fede, allora il Cielo ci ha presentato due doni incompatibili e contraddittori.
(Denis Diderot)

Credo perché è assurdo.
(Tertulliano)

Non c’è fede senza malafede.
(Paul Valéry)

La fede consiste nella volontà di chi crede.
(Agostino d’Ippona)

La fede solleva delle montagne; sì: delle montagne d’assurdità.
(André Gide)

Fede è partecipazione.
(Dietrich Bonhoeffer)

Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.
(Albert Einstein)

Frasi vita miracolo Einstein

La fede che riesce a fiorire solo nel bel tempo è di scarso valore. Perché la fede abbia un qualche valore, deve saper sopravvivere alle prove più dure.
(Mahatma Gandhi)

La fede non si può comprendere; il massimo a cui si arriva è poter comprendere che non si può comprendere.
(Søren Kierkegaard)

Seguire solo con la fede, è seguire ciecamente.
(Benjamin Franklin)

Solo la consapevolezza raggiunta nell’inseguire la struggente luce interiore ci permette di comprendere cosa sia la fede.
(Dag Hammarskjöld)

Dobbiamo fare spazio dentro di noi per poter essere colmati da Dio. Perfino Dio non può riempire ciò che è pieno.
(Madre Teresa di Calcutta)

Se Dio si manifestasse continuamente all’uomo non vi sarebbe merito alcuno nel credere in lui.
(Blaise Pascal)

La fede, l’amore e la speranza camminano nella notte: esse credono l’incredibile, amano ciò che si sottrae e li abbandona, sperano contro ogni speranza.
(Hans Urs von Balthasar)

Se gli uomini fossero veramente convinti della loro fede, sarebbero tutti santi.
(Marie-Geneviève-Charlotte Thiroux d’Arconville)

Il difficile non è morire per la fede, ma vivere per essa.
(William Makepeace Thackeray)

Credo nel Dio che ha creato gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno creato.
(Alphonse Karr)

Fede: quanto è di più necessario all’uomo. Disgraziato colui che non crede in nulla.
(Victor Hugo)

Nessun raggio di sole va perduto, ma il germoglio che esso risveglia ha bisogno di tempo per spuntare. Non sempre è concesso al seminatore di partecipare al raccolto. Ogni opera che abbia valore è frutto di fede.
(Albert Schweitzer)

La fede che non dubita non è fede.
(Miguel De Unamuno)

La fede è quanto di più complesso io conosca. Si suppone che crediamo tutti alla stessa cosa in diversi modi. È come se mangiassimo nello stesso piatto con cucchiai di vario colore.
(Oscar Wilde)

La fede è fondamento delle cose che si sperano e prova di quelle che non si vedono.
(Paolo Di Tarso)

Quante cose soltanto ieri ci servivano da articoli di fede, che oggi consideriamo soltanto favole?
(Michel de Montaigne)

Nell’atto di fede c’è sempre un momento in cui bisogna chiudere gli occhi e buttarsi in acqua con cuore intrepido e senza garanzia apparente.
(Paul Claudel)

La fede si può definire un’illogica fiducia nel verificarsi dell’improbabile.
(Søren Kierkegaard)

La nostra fede è fede nella fede di qualcun altro, e questo è il caso soprattutto delle cose più importanti.
(William James)

Per mancanza di intraprendenza e fede gli uomini sono ciò che sono, impegnati a comprare e vendere, e passando la vita come servi.
(Henry David Thoreau)

Fede. Credere senza prove a ciò che ci viene detto da uno che parla senza cognizione di causa di cose senza paragone.
(Ambrose Bierce)

L’incredulità è un accidente, la fede sola è lo stato permanente dell’umanità.
(Alexis De Tocqueville)

Fede e non fede sono suppergiù la stessa cosa purché facciamo ciò ch’è consueto, utile e accettabile.
(George Orwell)

X