Frasi sulla Scienza e la Religione: le 45 più belle e profonde

Frasi sulla Scienza e la Religione

Il rapporto tra scienza e religione non è sempre dei migliori in quanto producono spesso teorie che vanno molto in contrasto tra loro.

Se da un lato le persone religiose trovano le loro risposte nella fede e nella tradizione, per gli scienziati sono sicuramente più importanti la ricerca empirica e l’analisi dei dati più tangibili.

Qui di seguito una selezione delle migliori frasi sulla scienza e la religione che ne analizzano il rapporto offrendoci diversi interessanti punti di vista. Eccole!

Aforismi, citazioni e frasi sulla scienza e la religione

Sono un non credente profondamente religioso.
(Albert Einstein)

Non mi sento obbligato a credere che lo stesso Dio che ci ha dotato di sensi, ragione e intelletto abbia inteso permetterci di rinunciare al loro utilizzo.
(Galileo Galilei)

Esistono due diversi tipi di persone nel mondo, quelli che vogliono sapere, e quelli che vogliono credere.
(Friedrich Nietzsche)

Frasi sapere credere Nietzsche

Esiste l’opinione, generalmente accettata, che scienza e religione siano opposte l’una all’altra. Esse in effetti lo sono, ma solo nel tempo, vale a dire, quello che i contemporanei considerano scienza, diviene religione per i loro discendenti. Quello che di solito viene designato come religione non è in gran parte che la scienza del passato, mentre quello che generalmente è chiamato col nome di scienza non è che la religione del presente.
(Lev Tolstoj)

Poca scienza allontana da Dio, molta scienza avvicina a Dio.
(Louis Pasteur)

L’idea di un Dio impersonale sarà più accettabile per la ragione, ma è pur sempre una scappatoia per spiegare quello che la scienza non sa ancora spiegare. Ma così è troppo comodo, troppo facile.
(Margherita Hack)

La fede cattolica, non solo non teme questo poderoso confronto della sua umile dottrina con le meravigliose ricchezze del pensiero scientifico moderno, ma lo desidera.
(Papa Paolo VI)

Cosa faceva Dio prima di creare l’universo? Preparava l’inferno per le persone che si ponevano queste domande.
(Stephen Hawking)

La scienza senza la religione è zoppa. La religione senza la scienza è cieca.
(Albert Einstein)

Frasi scienza religione Einstein

Nella scienza spesso accade che gli scienziati dicano: “Devi sapere che è un argomento molto valido; la mia posizione è errata”, e poi cambiano in effetti le loro menti e non udrai più da loro la vecchia posizione. Lo fanno davvero. Non succede tanto spesso quanto dovrebbe, perché gli scienziati sono esseri umani e il cambiamento è spesso doloroso. Ma succede ogni giorno. Non riesco a ricordarmi l’ultima volta che ho visto una cosa simile accadere in politica o in religione.
(Carl Sagan)

Non c’è niente di male nella scienza. Io tra l’aria condizionata e il papa, scelgo l’aria condizionata.
(Woody Allen)

La mia religiosità consiste in un’umile ammirazione di quello Spirito immensamente superiore che si rivela in quel poco che noi, con il nostro intelletto debole e transitorio, possiamo comprendere della realtà. Voglio sapere come Dio creò questo mondo. Voglio conoscere i suoi pensieri; in quanto al resto, sono solo dettagli.
(Albert Einstein)

La religione che ha paura della scienza disonora Dio e si annienta.
(Ralph Waldo Emerson)

Posso capire che sia possibile guardare la terra ed essere atei; ma non capisco come si possa alzare gli occhi al cielo e dire che Dio non esiste.
(Abraham Lincoln)

Dalla religione deriva lo scopo di un uomo; dalla scienza, il suo potere per realizzarlo. A volte le persone chiedono se la religione e la scienza si oppongano l’una all’altra o meno. Si oppongono: nel senso che il pollice e le dita delle mie mani sono opposti l’uno all’altro. Si tratta di un’opposizione per mezzo della quale tutto può essere realizzato.
(William Henry Bragg)

Dubbi sul fatto che Dio possa esistere? Nessuno. Mai avuto grandi slanci verso la religione, di alcun tipo. Non ho mai creduto troppo a nulla, poi non ho creduto assolutamente più a nulla.
(Margherita Hack)

La scienza non ha fatto progressi che dopo aver eliminato Dio.
(Pierre Joseph Proudhon)

Scienza e religione non sono in contrasto, ma hanno bisogno l’una dell’altra per completarsi nella mente di ogni uomo che seriamente rifletta. Non è certo un caso che proprio i massimi pensatori di tutti i tempi siano stati anche nature profondamente religiose, benché non svelassero volentieri il sacrario del loro animo.
(Max Planck)

La religione è una cultura della fede; la scienza è una cultura del dubbio.
(Richard P. Feynman)

Io non voglio credere. Voglio sapere.
(Carl Sagan)

Frasi credere sapere Sagan

La Chiesa non pretende di arrestare il mirabile progresso delle scienze. Al contrario, si rallegra e perfino gode riconoscendo l’enorme potenziale che Dio ha dato alla mente umana. Quando il progresso delle scienze, mantenendosi con rigore accademico nel campo del loro specifico oggetto, rende evidente una determinata conclusione che la ragione non può negare, la fede non la contraddice. Tanto meno i credenti possono pretendere che un’opinione scientifica a loro gradita, e che non è stata neppure sufficientemente comprovata, acquisisca il peso di un dogma di fede. Però, in alcune occasioni, alcuni scienziati vanno oltre l’oggetto formale della loro disciplina e si sbilanciano con affermazioni o conclusioni che eccedono il campo propriamente scientifico. In tal caso, non è la ragione ciò che si propone, ma una determinata ideologia, che chiude la strada ad un dialogo autentico, pacifico e fruttuoso.
(Papa Francesco)

La religione senza scienza è superstizione. La scienza senza religione è materialismo.
(Bahá’u’lláh)

Einstein sbagliò quando disse: -Dio non gioca a dadi-. La considerazione dei buchi neri suggerisce infatti non solo che Dio gioca a dadi, ma che a volte ci confonda gettandoli dove non li si può vedere.
(Stephen Hawking)

Una scienza che non ci avvicini a Dio non val nulla. Ma se ce ne avvicina malamente (cioè ad un Dio immaginario) è ancora peggio…
(Simone Weil)

La parola Dio per me non è nulla se non l’espressione di un prodotto della debolezza umana, la Bibbia una collezione di onorevoli, ma pur sempre puramente primitive, leggende che sono comunque piuttosto infantili. Nessuna interpretazione, per quanto sottile, può per me cambiare questo fatto. Per me la religione ebraica, così come tutte la altre religioni, è una incarnazione delle più infantili superstizioni.
(Albert Einstein)

Dio ha dato agli uomini la scienza perché potessero gloriarsi delle sue meraviglie.
(Siracide)

La scienza è dono di Dio: chi ce l’ha è scienziato. Se non ha avuto il dono della fede sarà uno scienziato ateo, se ha avuto il dono della Scienza e quello della fede sarà uno scienziato credente. Dio non ha voluto dare a tutti il dono della fede, esattamente come non a tutti ha dato gli altri doni.
(Antonino Zichichi)

La scienza non riesce a dare una risposta totale. Quindi il mistero c’è certamente. Se quando morirò dovessi scoprire che c’è la vita eterna, direi a Dio che ho sbagliato. E forse tutto sommato, sarebbe bello essersi sbagliati. […] Gesù è stato certamente la maggior personalità della storia. Il suo insegnamento, se è resistito per 2000 anni, significa che aveva davvero qualcosa di eccezionale: ha trasmesso valori che sono essenziali anche per un non credente.
(Margherita Hack)

La scienza moderna ha come scopo: meno dolore possibile, vita più lunga possibile, cioè una specie di eterna beatitudine, in verità molto modesta in confronto con le promesse delle religioni.
(Friedrich Nietzsche)

La scienza contrariamente ad un’opinione diffusa, non elimina Dio. La fisica deve addirittura perseguitare finalità teologiche, poiché deve proporsi non solo di sapere com’è la natura, ma anche di sapere perché la natura è così e non in un’altra maniera, con l’intento di arrivare a capire se Dio avesse davanti a sé altre scelte quando creò il mondo.
(Albert Einstein)

La Bibbia ci insegna come andare in cielo, non come è fatto il cielo.
(Galileo Galilei)

Frasi Bibbia cielo Galilei

La religione e la scienza nella mia analisi sono le due grandi forze sorelle che hanno tirato, e stanno ancora tirando, l’umanità verso l’alto.
(Robert Millikan)

La scienza e la religione sono due finestre attraverso le quali possiamo guardare il mondo che ci circonda. Siamo liberi di scegliere.
(Freeman Dyson)

Ci sono società che non hanno né scienza, né arte né filosofia. Ma non c’è mai stata una società senza religione.
(Henri Bergson)

A Dio si va per -la via stretta-; ma tu, più largo, non vi passi. Ti ha gonfiato l’orgoglio? Ti ha fatto enfiare la scienza? Torna umile, ignorante, magro e passerai.
(Domenico Giuliotti)

Noi tutti – filosofi, scienziati e gente comune – dovremmo allora essere in grado di partecipare alla discussione del problema del perché noi e l’universo esistiamo. Se riusciremo a trovare la risposta a questa domanda, decreteremo il trionfo definitivo della ragione umana: giacché allora conosceremmo la mente di Dio.
(Stephen Hawking)

Il modo per vedere attraverso la fede è chiudendo l’occhio della ragione.
(Benjamin Franklin)

Scienza e religione sono la stessa cosa.
(Chuck Berry)

La scienza ci dice il come, ma non il perché. Sappiamo come è fatto e cos’è avvenuto durante il Big Bang, che è stato il principio o una fase dell’universo, ma non possiamo sapere perché c’è la materia, perché da una zuppa di atomi e particelle si è arrivati agli elementi, alle stelle e agli esseri viventi. Per la scienza questi sono dati di fatto, ma non ci sono spiegazioni.
(Margherita Hack)

Le religioni scompaiono non appena si dimostra che sono vere. La scienza tiene il conto delle religioni morte.
(Oscar Wilde)

L’unico vero modo per conciliare scienza e religione è di istituire qualcosa che non sia scienza e qualcosa che non sia religione.
(Henry Louis Mencken)

La mia religione consiste in una umile ammirazione dello spirito superiore e infinito, il quale si rivela nei dettagli minuti che riusciamo a percepire con le nostre menti fragili e deboli. Ecco la mia idea di Dio, la convinzione profondamente emotiva della presenza di una razionalità suprema che si rivela nell’universo incomprensibile.
(Albert Einstein)

La religione è un fenomeno che si produce fuor dalla scienza, e se la gitti, per così dire, in un’atmosfera scientifica tu la uccidi.
(Gaetano Trezza)

La scienza è un modo per denunciare i bluff di coloro che avanzano pretese infondate di sapere. È un baluardo contro l’esoterismo, contro la superstizione, contro la religione applicata a sproposito. Se siamo fedeli ai suoi valori, può aiutarci a smascherare la menzogna.
(Carl Sagan)

Fra la religione e la vera scienza non esiste parentela, né amicizia e neanche inimicizia; esse vivono su pianeti diversi. Ogni filosofia che fa brillare nel buio delle sue vedute ultime una coda di cometa religiosa, rende di per sé sospetto tutto ciò che essa presenta come scienza: tutto ciò è presumibilmente ancora religione, sebbene agghindata da scienza.
(Friedrich Nietzsche)

Servirsi di Dio come di una risposta alla domanda sull’origine delle leggi equivale semplicemente a sostituire un mistero con un altro.
(Stephen Hawking)

X