Frasi di Fine Estate e di Fine Vacanze: le 25 più belle (con immagini)

Frasi di Fine Estate

Per molti di noi, l’estate rappresenta il periodo più bello dell’anno e, simbolicamente, il periodo più bello della vita: quello in cui siamo nella nostra piena maturità e al massimo dello splendore.

La sua fine, che coincide solitamente anche con la fine delle vacanze, è quindi un punto di svolta non facile da affrontare, ma che ogni anno ci insegna in qualche modo ad andare avanti e ricominciare.

Ecco quindi una selezione delle più belle frasi di fine estate e di fine vacanze che ci aiuteranno a ripartire e a dare il bentornato alla nostra vita quotidiana. Scoprile subito!

Aforismi, citazioni e frasi di fine estate e di fine vacanze

Argomenti:

A che serve il tepore dell’estate, senza che il freddo dell’inverno gli dia dolcezza.
(John Steinbeck)

Nessuno ha bisogno di una vacanza come chi ne ha appena fatto una.
(Elbert Hubbard)

Frasi bisogno vacanza Hubbard

Sì, ma tornare a casa da una vacanza è certo la più maledetta delle cose. Mai mi sono sentita così senza scopo, così depressa.
(Virginia Woolf)

È sempre estate da qualche parte.
(Lilly Pulitzer)

E all’improvviso, l’estate sprofondò nell’autunno.
(Oscar Wilde)

Frasi improvviso autunno Wilde

Ricorda che ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è un nuovo inizio.
(Antoine de Saint-Exupéry)

Una vacanza perenne è una definizione calzante di inferno.
(George Bernard Shaw)

Bisogno tenere un po’ di estate, anche nel bel mezzo dell’inverno.
(Henry David Thoreau)

Frasi estate inverno Thoreau

D’autunno l’infermità si addensa, come le nuvole in cielo, e molti mali che l’estate aveva assopito si risvegliano.
(T. F. Powys)

Perché la nebbia estiva è romantica e la nebbia autunnale è semplicemente triste?
(Dodie Smith)

Qualche volta le cose buone vanno in frantumi affinché cose migliori possano arrivare.
(Marilyn Monroe)

Frasi cose buone frantumi Monroe

Ma chi potrebbe mai – dopo aver visto un’estate colorarsi di verde e i cieli elettrici e i tramonti vistosi e il tripudio di fiori e un vento che odora di concerti – mettersi a spalare ancora la neve?
(Lauren Oliver)

Uno dovrebbe essere una persona diversa non in vacanza, ma dopo la vacanza.
(Gerhard Ulenbruck)

Le estati volano, gli inverni camminano.
(Charles M. Schulz)

Frasi estati inverni Schulz

Perché l’estate è passione, ricordi, brezza lieve, sole che schiocca sulla pelle e nel viso. È il sorriso delle stagioni, e passa, passa più veloce di ogni altra, porta con sé un volume carico di nostalgia che tinge di rosso l’autunno.
(Stephen Littleword)

Quando l’estate raccoglie le sue vesti di gloria, e come un sogno di bellezza scivola via.
(Sarah Helen Whitman)

Se uno passasse tutto l’anno in vacanza, divertirsi sarebbe noioso come lavorare.
(William Shakespeare)

Frasi vacanza lavorare Shakespeare

Non si ha mai tanto bisogno di una vacanza quanto nel momento in cui vi si è appena tornati.
(Ann Landers)

Qualunque viaggio noi intraprendiamo, noi inseguiamo la felicità. Ma la felicità è qui.
(Quinto Orazio Flacco)

Ecco arrivati i giorni di settembre. Con dell’estate il meglio del tempo, e dell’autunno il meglio della vivacità.
(Helen Hunt Jackson)

Frasi settembre Jackson

Non c’è nulla come una brutta vacanza per riconciliarci alla vita lavorativa.
(Arnold Bennett)

Un viaggio è buono solo quando riesce a farmi capire il valore della mia casa e riesce a farmela apprezzare di più.
(Henry David Thoreau)

I ricordi più belli nascono sulle spiagge più calde.
(Edgar Allan Poe)

Frasi ricordi spiagge

Qualunque cosa abbiate fatto durante le vacanze, alla fine sarete più stanchi che all’inizio.
(Arthur Bloch)

Siamo più vicini alle formiche che alle farfalle. Pochissime persone possono sopportare molto tempo libero.
(Gerald Brenan)

Nel profondo dell’inverno ho finalmente imparato che c’era in me un’estate invincibile.
(Albert Camus)

Frasi inverno estate Camus

Settembre fa del suo meglio per farci dimenticare l’estate.
(Bernard Williams)

Le vacanze sbiadiscono in fretta. I ricordi che lasciano vengono cancellati dalle piccole beghe quotidiane.
(Erma Bombeck)

L’estate che fugge è un amico che parte.
(Victor Hugo)

Quando una porta si chiude, un’altra porta si apre; ma tante volte guardiamo così a lungo quella chiusa, che non vediamo quell’altra che si è appena aperta per noi.
(Alexander Graham Bell)

X