Le 45 più belle frasi in Latino sull’Amicizia (con traduzione)

Frasi in Latino sull'Amicizia

La lingua latina è stata per oltre un millennio la più importante sia in ambito accademico che in ambito filosofico. Per molti anni, le antiche civiltà hanno scritto e discusso del temi più disparati come ad esempio l’amicizia.

Ecco quindi che il latino offre un grande campionario di frasi sull’amicizia che che fanno sicuramente riflettere sul tema, che abbiamo prontamente elencato in questo articolo.

Proverbi, citazioni e frasi in latino sull’amicizia (con traduzione)

Errat autem qui amicum in atrio quaerit, in convivio probat.
Sbaglia chi cerca un amico nell’atrio e lo mette alla prova nel banchetto.
(Lucio Anneo Seneca)

Qui autem invenit illuminvenit thesaurum.
Chi trova un amico trova un tesoro.

Unus amicorum animus.
L’amicizia è una singola anima che vive in due corpi.
(Aristotele)

Frasi amicizia anima corpi Aristotele

Multos modios salis simul edendos esse, ut amicitiae munus expletum sit.
Bisogna mangiare insieme molti moggi di sale, perché il dovere dell’amicizia sia compiuto.
(Marco Tullio Cicerone)

Scytharum solitudines.
Senza amici la vita è un un deserto scitico.
(Curzio)

Puerilis est amititia, quam non praecessit iudicium.
È un’amicizia puerile quella a cui non precede il giudizio.
(Varrone)

Amicitiae nostrae memoriam spero sempiternam fore.
Mi auguro che il ricordo della nostra amicizia sia duraturo.
(Marco Tullio Cicerone)

Amicum an nomen habeas, aperit calamitas.
Se tu abbia un amico, o solo uno che tale si dice, te lo chiarirà la sventura.
(Publilio Siro)

In angustiis apparent amici.
Nella sofferenza si riconoscono gli amici.

Pauci sed moni.
Pochi, ma buoni.
(Publilio Siro)

Ab amico reconciliato cave.
Guardati da un amico con cui ti sei riconciliato.

Et monere et moneri proprium est verae amicitiae.
Ammonire ed essere ammoniti è proprio della vera amicizia.

Verae amicitiae sempiternae sunt.
Le vere amicizie sono eterne.
(Marco Tullio Cicerone)

Frasi amicizie eterne Cicerone

Vulgare amici nomen, sed rara est fides.
Frequente il nome di amico, ma rara è la fedeltà.
(Fedro)

Hoc tempore obsequium amicos, veritas odium parit.
In questi giorni l’adulazione fa guadagnare amici, la verità genera l’odio.
(Terenzio)

Amicus usque ad aras.
Amico fino agli altari.
(Erasmo)

Amicus est tanquam alter idem.
Un amico è, per così dire, un secondo sé.
(Marco Tullio Cicerone)

Numquam est fidelis cum potente societas.
Non è mai sicura l’amicizia con un potente.
(Fedro)

Amicum cum vides, obliviscere miserias.
Quando vedi un amico dimenticati delle sventure.
(Appio Claudio Cieco)

Ab amicis honesta petamus.
Bisogna rivolgere agli amici solo richieste oneste.
(Marco Tullio Cicerone)

Amicus ollaris.
Amico della pentola.
(Binder)

Amicitias et tibi iunge pares.
Le amicizie si debbono stringere tra eguali.
(Ovidio)

Amicitias immortales esse oportet.
L’amicizia deve essere immortale.
(Livio)

Amicus certus in re incerta cernitur.
Il vero amico si rivela nelle situazioni difficili.

Nullius boni sine socio iucunda possessio est.
Nessuna cosa è bella da possedere se non si hanno amici con cui condividerla.
(Lucio Anneo Seneca)

Frasi possedere amici Seneca

Amicus omnibus, amicus nemini.
Amico di tutti, amico di nessuno.

Ubi amici, ibidem opes.
Dove sono le ricchezze, lì sono anche gli amici.
(Plauto)

Amicum secreto admone, palam lauda.
Ammonisci l’amico in segreto e lodalo in pubblico.

Amicitiam trahit amor.
All’amicizia amor conduce.

Facile perit amicita coacta.
Facilmente muore l’amicizia forzata.
(Binder)

Amici mores noveris, non oderis.
Comprendi i costumi degli amici, non odiarli.
(Publilio Siro)

Amici vitia si feras, facias tua.
Se sopporti i vizi dell’amico (senza correggerli), li fai tuoi.
(Publilio Siro)

Tempore felici multi numerantur amici: si fortuna perit, nullus amicus erit.
Nei tempi felici gli amici si moltiplicano, ma se la fortuna sparisce questi spariscono.
(Binder)

Solem e mundo tollere videntur qui amicitiam e vita tollunt.
Coloro che vogliono bandire l’amicizia dalla vita fanno come se volessero cacciare il sole dal mondo.
(Marco Tullio Cicerone)

Nullus ad amissas ibit amicus opes.
Nessuno mai andrà da chi perde i suoi beni.
(Ovidio)

Amicitia, quae desinere potest, vera nunquam fuit.
Un’amicizia finita non è mai stata sincera.
(San Gerolamo)

Frasi amicizia finita sincera Girolamo

Nulla fides unquam miseros elegit amicos.
Nessuno ha mai scelto per amici coloro che sono nella miseria.
(Lucano)

Donec eris sospes, multos numerabis amicos; tempora si fuerint nubila, solus eris.
Finché sarai felice avrai molti amici; Quando si addensano le nubi su di te, resterai solo.
(Ovidio)

Micorum causa honesta faciamus, ne exspectemus quidem, dum rogemur.
Per gli amici bisogna compiere solo azioni oneste senza aspettare che ci vengano richieste.
(Marco Tullio Cicerone)

Plurimum in amicitia amicorum bene suadentium valeat auctoritas.
Valga soprattutto nell’amicizia l’autorità degli amici che danno buoni consigli.
(Marco Tullio Cicerone)

Communia esse amicorum inter se omnia.
Gli amici hanno tutto in comune.
(Terenzio)

Diffugiunt cadis cum faece siccatis amici.
Se ne vanno gli amici quando le tue botti rimangono vuote.
(Orazio)

Decima hora amicos plures quam prima invenis.
Ci sono più amici alla decima ora [quella della cena], che alla prima.
(Publilio Siro)

Consortium rerum omnium inter nos facit amicitia.
L’amicizia stabilisce tra noi una comunanza di tutte le cose.
(Lucio Anneo Seneca)

Amicus verus rara avis.
Il vero amico è un uccello raro.
(Binder)

Amicitiae sanctum ac venerabile nomen.
Amicizia è un nome santo e venerabile.
(Ovidio)

Fides, libertas, amicitia, praecipua humani animi bona.
La fede, la libertà, l’amicizia, sono i principali beni dell’animo umano.
(Tacito)

X