Le 50 più belle frasi sulla falsa amicizia e la falsità delle persone

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 5 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Le 50 più belle frasi sulla falsa amicizia e la falsità delle persone

L’amicizia è un legame fondamentale della vita, eppure ci sono persone che fingono amicizia esclusivamente per trarne dei vantaggi, sfruttando la fiducia del prossimo.

Per evitare delusioni è molto importante saper riconoscere la falsità delle persone, ma sicuramente non è semplice se non, in alcuni casi, impossibile. A tutti prima o poi capita di confondere per amici persone che non lo sono affatto.

Di seguito una lista delle più belle frasi sulla falsa amicizia e la falsità delle persone.

Aforismi, citazioni e frasi sulla falsa amicizia e la falsità

  • Preferisco un nemico sincero a gran parte degli amici che ho conosciuto.
    (Ernest Hemingway)
  • Un amico che credevi sincero fa più paura di una bestia selvaggia; una bestia selvaggia può ferire il tuo corpo, ma un amico falso ti ferisce nell’anima.
    (Buddha)
  • Un amico a metà è un mezzo traditore.
    (Victor Hugo)
  • Quelli che considerano l’amicizia come una partita di scacchi, alla fine perdono sempre la partita.
    (Ramon Eder)
  • L’amicizia è rara perché è scomoda.
    (Roberto Gervaso)
  • Un’amicizia finita non è mai stata sincera.
    (San Girolamo)
  • Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po’ di attenzione, a distinguerla dal volto.
    (Alexandre Dumas – Padre)
  • È un fatto che all’uomo fa piacere vedersi davanti umiliato anche il suo migliore amico; e proprio sull’umiliazione che si fonda in gran parte l’amicizia, e questa è una vecchia verità, ben nota a tutte le persone intelligenti.
    (Fёdor Dostoevskij)
  • Per trovare un amico, bisogna chiudere un occhio; per non perderlo, tutti e due.
    (Norman Douglas)
  • Non abbiamo amici, ma interessi.
    (Roberto Gervaso)
  • Si seppelliscono più spesso le amicizie che non gli amici.
    (Mary Karadja)
  • Tutti si dicono amici, ma pazzo chi se ne fida; nulla è più comune del nome, nulla più raro della cosa.
    (Jean de La Fontaine)
  • Per quanto sia raro il vero amore, è ancor più rara la vera amicizia.
    (François de La Rochefoucauld)
  • Amicizia è solo una parola, ma fedeltà è una parola vana.
    (Publio Ovidio Nasone)
  • Poche amicizie sopravvivrebbero, se ciascuno sapesse ciò che il suo amico dice di lui in sua assenza, benché parli sinceramente e senza passioni.
    (Blaise Pascal)
  • L’amicizia è una simulazione.
    (Marcel Proust)
  • Mi chiedo se, un amico falso sia mai stato veramente un amico. La falsità degli amici è tagliente come un’arma e fa male, troppo male.
    (Stephen Littleword)
  • Ogni tanto è bene scuotere l’albero dell’amicizia, per far cadere i frutti marci.
    (Proverbio africano)
  • Siamo tutti impostori in questo mondo, noi tutti facciamo finta di essere qualcosa che non siamo.
    (Richard Bach)
  • Sbaglia chi cerca un amico nell’atrio e lo mette alla prova nel banchetto.
    (Seneca)
  • Le amicizie si debbono stringere tra eguali.
    (Ovidio)
  • Nei tempi felici gli amici si moltiplicano, ma se la fortuna sparisce questi spariscono.
    (Binder)
  • Nessuno ha mai scelto per amici coloro che sono nella miseria.
    (Lucano)
  • L’amicizia di quelli che sono amici a causa dell’utilità si dissolve insieme con l’interesse che la suscita, giacché essi non sono amici l’uno dell’altro, ma del profitto.
    (Aristotele)
  • La sfortuna rivela quelli che non sono effettivamente amici, ma che lo sono stati solo per interesse: il tempo rileva entrambi.
    (Aristotele)
  • V’è poca amicizia nel mondo, e men che mai tra eguali.
    (Francis Bacon)
  • L’amicizia non è altro che un nome.
    (Napoleone Bonaparte)
  • La maggior parte della gente gode dell’inferiorità dei suoi migliori amici.
    (Philip Dormer Stanhope Chesterfield)
  • Ogni amicizia è un dramma impercettibile, una serie di sottili ferite.
    (Emil Cioran)
  • È più facile difendersi da un nemico che da un amico.
    (James Cole)
  • L’amicizia diminuisce quando c’è troppa felicità da una parte e troppa sfortuna dall’altra.
    (Isabella Kazimira Jagiello)
  • Un nemico onesto è meglio di un falso amico.
    (Vandi Tanko)
  • Temiamo il nostro nemico, ma la paura più grande e più vera è quella di un amico finto che è più dolce al vostro viso e più vile dietro la schiena.
    (Mufti Ismail Menk)
  • Ho più rispetto di chi mi dice in faccia che non gli piaccio, che degli amici che parlano male di me alle spalle.
    (Mitchell Perry)
  • Non hai niente da perdere. Non si perde quando si perde falsi amici.
    (Joan Jett)
  • Un amico che sta con te nei momenti di sconforto è più prezioso di un centinaio di quelli che stanno con te nel piacere.
    (Edward G. Bulwer)
  • Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.
    (Luigi Pirandello)
  • Ci sono individui composti unicamente di facciata, come case non finite per mancanza di quattrini. Hanno l’ingresso degno d’un gran palazzo, ma le stanze interne paragonabili a squallide capanne.
    (Baltasar Gracián)
  • Ogni volta che ho amato ho finto di amare, e ho finto con me stesso.
    (Fernando Pessoa)
  • Ci sono molte persone nel mondo, ma ci sono ancora più volti, perché ognuno ne ha diversi.
    (Rainer Maria Rilke)
  • La prima virtù degli uomini davvero grandi è che essi sono sinceri. Essi hanno sradicato l’ipocrisia dai loro cuori.
    (Anatole France)
  • È scoraggiante pensare quante persone sono scioccate dall’onestà e quanto poche dalla finzione.
    (Noël Coward)
  • Puoi nascondere il tuo volto dietro ad un sorriso, ma c’è una cosa che non puoi nascondere. È quando tu sei marcio dentro.
    (John Lennon)
  • Purtroppo ci sono tanti falsi amici disposti a prestarci l’ombrello soltanto quando il tempo è bello.
    (Romano Battaglia)
  • Il falso amico è come l’ombra che ci segue finché dura il sole.
    (Carlo Dossi)
  • Non siamo mai così poco liberi come quando tentiamo di recitare.
    (Oscar Wilde)
  • In fondo non si hanno degli amici, si hanno soltanto dei complici. E quando la complicità cessa, l’amicizia svanisce.
    (Pierre Reverdy)
  • Dite che gli amici nel bisogno sono rari? Al contrario! Non appena si è stretta amicizia con uno, ecco che si trova subito nel bisogno e vorrebbe farsi prestare del denaro.
    (Arthur Schopenhauer)
  • È dagli amici più fidati che s’impara che degli amici non bisogna fidarsi.
    (Giovanni Soriano)
  • Chi muore senza portare nella propria tomba almeno una pedata ricevuta in dono da un qualche amico?
    (William Shakespeare)

Ti potrebbero interessare:

X