Frasi sull’Amicizia di Filosofi Greci: le 25 più belle e profonde

Frasi sull'Amicizia di Filosofi Greci
Scuola di Atene (Raffaello Sanzio)

La filosofia greca, nonostante frutto di una civiltà ormai passata da diversi millenni, ha ancora molto da insegnarci, soprattutto per quanto riguarda tematiche come l’amicizia e non solo.

Sono tanti i filosofi greci che hanno concentrato i loro pensieri su quello che è, insieme all’amore e alla famiglia, il rapporto più importante che unisce due persone.

Ecco quindi le più belle e famose frasi sull’amicizia di filosofi greci per riflettere e capire il valore dei nostri amici più cari. Scoprile subito!

Aforismi, citazioni e frasi sull’amicizia di filosofi greci

Non abbiamo tanto bisogno dell’aiuto degli amici, quanto della certezza del loro aiuto.
(Epicuro)

Apposta noi ci procuriamo amici e figli! perché quando noi, divenuti più vecchi, cadiamo in errore, voi che siete più giovani, al nostro fianco, raddrizziate la nostra vita nelle opere e nelle parole.
(Socrate)

Amicizia è uguaglianza.
(Pitagora)

Frasi amicizia uguaglianza Pitagora

Passare per uno che tiene più al denaro che agli amici: cosa mi potrebbe capitare di peggio?
(Platone)

Non è da stimare né chi s’abbandona con facilità all’amicizia né chi vi esita. È necessario correre rischi per amore dell’amicizia.
(Epicuro)

I tuoi rapporti con gli altri siano tali da non renderti nemici gli amici, bensì da farti amici i nemici.
(Pitagora)

L’antidoto contro cinquanta nemici è un amico.
(Aristotele)

Frasi antidoto nemici amico Aristotele

Non chi cerca sempre l’assistenza degli amici dev’essere considerato un amico, né chi non se ne approfitta mai. L’uno fa mercato del bene per averne il contraccambio, l’altro recide la speranza del bene per l’avvenire.
(Epicuro)

E dimmi, quando uno ama un altro, chi dei due diventa amico dell’altro: l’amante dell’amato o l’amato dell’amante? o è affatto indifferente?
(Platone)

Bisogna conservare gli amici qualunque essi siano, perché non si pensi che abbiamo avuto amici cattivi o abbiamo rinunziato ai buoni.
(Bione di Boristene)

L’amicizia percorre danzando la terra, recando a noi tutti l’appello di aprire gli occhi sulla felicità.
(Epicuro)

L’amicizia di una sola persona intelligente vale più di quella di tutti gli altri messi insieme.
(Democrito)

Frasi amicizia persona intelligente Democrito

Il simile è amico al simile: che, cioè, il solo buono è amico al solo buono, mentre il cattivo non contrae mai una vera amicizia né col buono né col cattivo.
(Platone)

Comuni sono i beni degli amici.
(Pitagora)

La sfortuna rivela quelli che non sono effettivamente amici, ma che lo sono stati solo per interesse: il tempo rileva entrambi.
(Aristotele)

Un amico è un altro me stesso.
(Zenone di Cizio)

Frasi amico me stesso Zenone

Gli uomini dabbene sono tutti amici fra loro.
(Zenone di Cizio)

È nel carattere di pochi uomini onorare senza invidia un amico che ha avuto successo.
(Eschilo)

Dimostriamo compatimento per le sofferenze degli amici non con le lamentazioni, ma prendendoci cura di loro.
(Epicuro)

Ogni amicizia è per se stessa desiderabile, ma il suo motivo principale deriva dai vantaggi che l’amicizia porta con sé.
(Epicuro)

L’amicizia è una singola anima che vive in due corpi.
(Aristotele)

Frasi amicizia anima corpi Aristotele

L’uomo d’animo sincero vive soprattutto nella saggezza e nell’amicizia, l’una bene mortale, l’altra bene immortale.
(Epicuro)

Senza amici nessuno sceglierebbe di vivere, anche se avesse tutti gli altri beni.
(Aristotele)

Tra amici tutto è comune.
(Platone)

Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un’esistenza felice, la più grande è l’amicizia.
(Epicuro)

Frasi saggezza amicizia Epicuro

Amore è tentativo di contrarre amicizia per mezzo della bellezza che si rivela nei giovani.
(Zenone di Cizio)

Non ho bisogno di un amico che cambia quando cambio e che annuisce quando annuisco, la mia ombra lo fa molto meglio.
(Plutarco)

Il saggio non soffre di più se messo alla tortura egli stesso, che quando il suo amico è messo alla tortura.
(Epicuro)

Come comportarsi con gli amici? Come vorremmo che loro si comportassero con noi.
(Aristotele)

La medesima persuasione che ci incoraggiò a credere che nessun male è eterno o lungamente duraturo ci fa anche ritenere che la sicurezza più grande che si attui nelle cose finite è quella dell’amicizia.
(Epicuro)

X