Le 28 più belle frasi su Londra in Inglese (con traduzione)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Le 28 più belle frasi su Londra in Inglese (con traduzione)

Londra, con circa 7,5 milioni di abitanti è una della città più grandi d’Europa, punto di riferimento mondiale a livello culturale, artistico, politico ed economico.

Questa incredibile città attira ogni anno quasi 20 milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo che ne ammirano la lunga storia, ma anche lo sguardo sempre orientato verso il futuro.

Qui di seguito una raccolta delle più belle frasi su Londra in inglese tradotte in italiano che ce ne presentano tutto lo splendore e le romanzesche caratteristiche che le appartengono. Eccole!

Aforismi, citazioni e frasi su Londra in inglese (con traduzione)

  • Sir, when a man is tired of London, he is tired of life; for there is in London all that life can afford.
    Quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita, perché a Londra si trova tutto ciò che la vita può offrire.
    (Samuel Johnson)
  • I’ve been walking about London for the last thirty years, and I find something fresh in it every day.
    Ho camminato per Londra negli ultimi trent’anni e ogni giorno ho trovato qualcosa di nuovo.
    (Walter Besant)
  • A bad day in London is still better than a good day anywhere else.
    Una brutta giornata a Londra è comunque meglio di una bella giornata altrove.
    (Anonimo)
  • By seeing London, I have seen as much of life as the world can show.
    Vedendo Londra, ho visto tutta la vita che il mondo può mostrare.
    (Samuel Johnson)
  • There are two places in the world where men can most effectively disappear – the city of London and the South Seas.
    Ci sono due posti nel mondo in cui gli uomini possono sparire più facilmente: la città di Londra e i mari del sud.
    (Herman Melville)
  • London is a modern Babylon.
    Londra è una moderna Babilonia.
    (Benjamin Disraeli)
  • London is a bad habit one hates to lose.
    Londra è una cattiva abitudine che si odia perdere.
    (Anonimo)
  • The man who can dominate a London dinner-table can dominate the world.
    Un uomo che sappia dominare sugli invitati di una cena a Londra può dominare il mondo.
    (Oscar Wilde)
  • Nothing is certain in London but expense.
    Niente è certo a Londra, tranne le spese.
    (William Shenstone)
  • Fragmentarily the City is nothing, but collectively it is gigantic.
    Frammentariamente la città non è nulla, ma collettivamente è gigantesca.
    (Charlotte Riddell)
  • I don’t know what London’s coming to – the higher the buildings the lower the morals.
    Non so a che cosa arriverà Londra: edifici sempre più alti e morale sempre più bassa.
    (Noel Coward)
  • The truth is, that in London it is always a sickly season. Nobody is healthy in London, nobody can be.
    La verità è che a Londra la stagione è sempre malsana. Nessuno è in salute a Londra, nessuno può esserlo.
    (Jane Austen)
  • If London is a watercolor, New York is an oil painting.
    Se Londra è un acquerello, New York è un dipinto ad olio.
    (Peter Shaffer)
  • Keep calm and go to London.
    Mantieni la calma e vai a Londra.
    (Anonimo)
  • The best bribe which London offers to-day to the imagination, is, that, in such a vast variety of people and conditions, one can believe there is room for persons of romantic character to exist, and that the poet, the mystic, and the hero may hope to confront their counterparts.
    La migliore cosa che Londra offre oggi all’immaginazione è che, in una così vasta varietà di persone e condizioni, si possa credere che esista un posto per persone di carattere romantico, e che il poeta, il mistico e l’eroe possano sperare di affrontare le loro controparti.
    (Ralph Waldo Emerson)
  • Oh, I love London Society! It is entirely composed now of beautiful idiots and brilliant lunatics. Just what Society should be.
    Oh, adoro la società londinese! È interamente composta di bellissimi idioti e brillanti lunatici. Proprio come che dovrebbe essere la società.
    (Oscar Wilde)
  • London, that great cesspool into which all the loungers and idlers of the Empire are irresistibly drained.
    Londra, quel grande pozzo nero in cui tutti i fannulloni e gli scansafatiche dell’Impero sono irresistibilmente accolti.
    (Arthur Conan Doyle)
  • The more people one knows the easier it becomes to replace them. It’s one of the curses of London.
    Più persone si conoscono e più diventa facile sostituirle. È una delle maledizioni di Londra.
    (Ambrose Bierce)
  • A broken heart is a very pleasant complaint for a man in London if he has a comfortable income.
    Un cuore spezzato è una dolore molto piacevole per un uomo a Londra se ha un reddito confortevole.
    (George Bernard Shaw)
  • It is my belief, Watson, founded upon my experience, that the lowest and vilest alleys in London do not present a more dreadful record of sin than does the smiling and beautiful countryside.
    È mia convinzione, Watson, fondato sulla mia esperienza, che i vicoli più bassi e più vili di Londra non presentino una documentazione più terribile del peccato di quanto non facciano le sorridenti e belle campagne.
    (Arthur Conan Doyle)
  • London is the epitome of our times, and the Rome of to-day.
    Londra è l’epitome dei nostri tempi e la Roma di oggi.
    (Ralph Waldo Emerson)
  • Our haughty life is crowned with darkness, like London with its own black wreath.
    La nostra vita altezzosa è coronata dall’oscurità, come Londra con la sua ghirlanda nera.
    (William Wordsworth)
  • London is like a dream come true.
    Londra è come un sogno che si avvera.
    (Joseph Fort Newton)
  • London, that great cesspool into which all the loungers and idlers of the Empire are irresistibly drained.
    (Arthur Conan Doyle)
  • The streets of London have their map, but our passions are uncharted. What are you going to meet if you turn this corner?
    Mentre le strade di Londra hanno una loro carta, le nostre passioni rimangono non descritte. Chi mai incontreremo se voltiamo quest’angolo?
    (Virginia Woolf)
  • London’s like a forest… we shall be lost in it.
    Londra è come una foresta… dovremo perderci in essa.
    (Mary Elizabeth Braddon)
  • London is the clearing-house of the world.
    Londra è la casa di compensazione del mondo.
    (Joseph Chamberlain)
  • London is like a smoky pearl set in a circle of emeralds.
    Londra è come una perla fumosa incastonata in un cerchio di smeraldi.
    (William Henry Riding)

Ti potrebbero interessare:

X