Le 50 frasi di Osho sulla Vita che ti renderanno una persona migliore

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 4 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Le 50 frasi di Osho sulla Vita che ti renderanno una persona migliore

Osho Rajneesh è un mistico spirituale indiano del Novecento che ha portato la saggezza dei tempi antichi in risposta alle domande degli uomini e delle donne del giorno d’oggi.

Professore di filosofia, nonché maestro zen e sufi, Osho ha orientato i suoi pensieri verso il risveglio spirituale attraverso una continua ricerca della libertà e della gioia di vivere, in aperto conflitto con le religioni organizzate e il mondo politico, che riteneva parte di un sistema oppressivo e di ostacolo nella ricerca del verità.

Di seguito una serie di frasi rappresentative del suo pensiero sul tema della vita.

Aforismi, citazioni e frasi di Osho sulla vita

  • A meno che tu non conosca qualcosa che non possa essere venduto e non possa essere comprato, a meno che tu non conosca qualcosa che vada oltre il denaro, non potrai conoscere la vera vita.
  • La vera domanda non è se esiste la vita dopo la morte. La vera domanda è se hai vissuto prima della morte.
  • Un uomo che continua a dire NO, diventerà sempre più triste e depresso; la vita non busserà più alla sua porta.
  • Vivi senza aspettative. Affrontare la vita con aspettative porta inevitabilmente alla frustrazione, sempre e comunque.
  • Quando sei felice danza, canta, balla – sii felice!
  • Nessuno nasce per qualcun altro e nessuno esiste per realizzare gli ideali di qualcun altro.
  • Ogni tanto tenta di vivere e basta… Vivi semplicemente.
  • Vivi il più intensamente possibile! Brucia la tua candela della vita da entrambi i lati!
  • Cammina, mangia, ascolta in modo rilassato. Rallenta ogni operazione.
  • Non hai più tempo per decidere se percorrere o no la strada che ti trovi davanti. Devi buttarti, proprio adesso, è la strada stessa a chiedertelo.
  • La vita è gioia e delizia infinita.
  • Accetta ciò che sei, amalo, celebralo, e proprio in quella celebrazione inizierai a vedere l’unicità degli altri, l’incomparabile bellezza di ogni essere umano.
  • Nella vita l’amore è il valore più elevato. Non dovrebbe essere ridotto a stupidi rituali.
  • La vita non è un viaggio. Non è una meta. È un processo.
  • È tempo che tu smetta di cercare fuori di te, tutto quello che a tuo avviso potrebbe renderti felice. Guarda in te, torna a casa.
  • In amore non essere un mendicante, sii un imperatore.
  • Rispetta le tue aspirazioni più profonde. Rispettare le tue aspirazioni più profonde, vuol dire rispettare la voce di Dio che è dentro di te.
  • In una società migliore, formata da persone più comprensive, nessuno vorrà cambiarti. Tutti ti aiuteranno ad essere te stesso perché essere te stesso è la cosa più preziosa al mondo.
  • Non cercare di capire la vita, vivila! Non cercare di capire l’amore, entraci! Allora saprai, e quella conoscenza sarà frutto del tuo sperimentare.
  • Il paradiso è qui – devi solo sapere come viverlo. E anche l’inferno è qui – e sai perfettamente come viverlo. È solo questione di cambiare la tua prospettiva, il tuo approccio alla vita.
  • In una società migliore, formata da persone più comprensive, nessuno vorrà cambiarti. Tutti ti aiuteranno ad essere te stesso perché essere te stesso è la cosa più preziosa al mondo.
  • Anche se hai immaginato di essere indipendente, di recente puoi avere scoperto di esserlo meno di quanto pensavi. Questo brusco risveglio è l’inizio del tuo viaggio fuori dal gregge e dentro la piena dignità della tua essenza individuale. Ricorda te stesso.
  • La morte non è la fine, bensì il crescendo della vita stessa, il suo culmine… Se hai vissuto nel modo giusto, se hai vissuto totalmente, attimo dopo attimo, se hai spremuto tutto il nettare della vita, la tua morte sarà l’orgasmo supremo.
  • L’uomo che vive del tutto privo di scopi, l’uomo che vive come se la sua vita fosse una passeggiata mattutina, senza una meta, quell’uomo è spirituale, la sua vita è sacra.
  • Non c’è bisogno di correre. Non importa cosa succede intorno a te, mantieni un passo pacato che ti permetta di rimanere in sintonia con la brezza gentile della meditazione. E appena te ne dimentichi, ritorna in quello spazio, semplicemente e senza sentirti in colpa. Sii la quiete nella tempesta.
  • Ricorda solo una cosa: tutto ciò che senti essere bello, è bello, e tutto ciò che ti rende felice, lieto, è la verità. Lascia che questo sia il tuo unico criterio. Non preoccuparti delle opinioni degli altri. Lascia che questa sia la tua pietra di paragone – tutto ciò che ti fa felice, dev’essere vero.
  • Un po’ di follia, quel tanto che basta per godersi la vita, e un po’ di saggezza per evitare gli errori: questo basta.
  • Assumiti la completa responsabilità della tua vita. Nessun altro può farlo.
  • Tu sei qui per godere la vita in tutta la sua pienezza, e l’unico modo per vivere, amare, godersi la vita, è dimenticare il futuro. Il futuro non esiste. La vita è un pellegrinaggio verso il nulla: da nessun luogo a nessun luogo. E in mezzo a questi due non-luoghi esiste il qui e ora.
  • Scivola fuori dal passato, non gli permettere più di interferire, perché vivere attraverso il passato significa vivere una vita morta. Il passato è morto.
  • Sono contrario a ogni tipo di abitudine, non importa se buona o cattiva. Non esistono buone abitudini in quanto tali e non esistono cattive abitudini: sono tutte cattive perché “abitudine” significa che qualcosa di inconscio è diventato un fattore dominante nella tua vita, è diventato decisivo.
  • Nella vita, crescere significa scendere in profondità dentro te stesso… lì è dove sono le tue radici.
  • Sperimenta la vita in ogni modo possibile: buono-cattivo, amaro-dolce, buio-luce, estate-inverno. Sperimenta tutte le dualità. Non temere l’esperienza, perché più esperienze fai, più maturo diventi.
  • La vita in sé è una tela vuota e può diventare qualunque cosa scegli di ritrarci. Puoi dipingerci l’infelicità e puoi dipingerci la felicità. Questa libertà è la tua gloria.
  • Nella vita non puoi ottenere niente senza pagarne il prezzo, e ottieni solo quel tanto per cui sei disposto a pagare. Quando sarai pronto a pagare con la tua vita, otterrai in cambio la vita eterna.
  • Considera la vita una splendida barzelletta. Non c’è nulla da prendere sul serio.
  • Esiste una sottile paura della libertà, per cui tutti vogliono essere schiavi. Tutti, naturalmente, parlano della libertà, ma nessuno ha il coraggio di essere davvero libero, perché quando sei davvero libero, sei solo. E solo se hai il coraggio di essere solo, puoi essere libero.
  • Ricorda non sei solo nella ricerca della verità, anche la verità sta cercando te.
  • Tutti cercano la sicurezza, e proprio per questo si lasciano sfuggire la vita. Più sei sicuro, più sei morto. La vita è pericolo. Dunque esiste un solo tipo di vita: vivi pericolosamente. Rischia sempre tutto: il prossimo istante non è certo, perché preoccuparsene? Vivi pericolosamente e con gioia. Vivi senza paura e senso di colpa. Vivi!
  • La vita è un mistero da vivere non un problema da risolvere.
  • Cerca di trovare la tua individualità, la tua integrità e prova a non scendere a compromessi. Più scendi a compromessi, meno sei un individuo.
  • La vita è un dono meraviglioso, cerca di viverla intensamente senza sciuparne neppure un attimo. Solo allora capirai il gusto di ogni tua azione, bella o brutta che sia!
  • Non hai più tempo per decidere se percorrere o no la strada che ti trovi davanti. Devi buttarti, proprio adesso, è la strada stessa a chiedertelo.
  • Guarda certe persone: sono infelici perché hanno fatto compromessi su ogni punto, e non possono perdonarsi di aver fatto quei compromessi. Sanno che avrebbero potuto osare di più, e invece hanno dimostrato di essere dei vigliacchi. Hanno perso valore ai loro stessi occhi, hanno perso il rispetto di se stessi. Ecco cosa fa il compromesso.
  • Se pensi alla strada che devi percorrere ti trovi tremendamente a disagio e la vita diventa troppo complicata. Se smetti di pensare e cominci invece a camminare, il tuo fardello si alleggerisce e inizi a intuire il tuo percorso, a scoprire una tua “visione”.
  • Porta lentamente allo scoperto tutto quello che si nasconde nelle profondità. Alcune cose sono spazzatura e devi liberartene. Altre sono perle di saggezza e devi apprezzarle in tutto il loro splendore. Dietro la tua maschera si nasconde tutto ciò che è represso; e sotto c’è la bellezza della tua vera essenza. Raggiungila.
  • Questo è l’unico istante che hai.
  • Meditare significa diventare più vigile, più presente, più brillante, più luminoso; significa diventare più saggio. Ovunque constati che la tua intelligenza viene resa ottusa, fuggi da quel luogo il più velocemente possibile!
  • Rispetta la tua unicità e abbandona i paragoni. Rilassati nel tuo essere.
  • Concedi alla tua natura piena libertà, e rispetta te stesso. Sii fiero di essere te stesso, qualunque cosa tu sia. Abbi dignità.

Ti potrebbero interessare:

X