Frasi di Cicerone: le 50 più belle e famose (con immagini)

Frasi di Cicerone

Vissuto nel I secolo a.C., Marco Tullio Cicerone è stato certamente un personaggio di spicco dell’Antica Roma ancora per le sue capacità oratorie.

Ma anche avvocato, politico e filosofo, ha realizzato una vastissima produzione letteraria tanto da essere utilizzato come modello della letteratura latina classica.

Qui di seguito, quindi, la nostra selezione delle più belle frasi di Marco Tullio Cicerone sull’amicizia, la guerra, la politica, la filosofia e tanto altro. Scoprile subito!

Aforismi, citazioni e frasi di Marco Tullio Cicerone

Argomenti:

Vivere è pensare.

Frasi vivere pensare Cicerone

Non è un uomo libero quello che non ozia di tanto in tanto.

Le vere amicizie sono eterne.

Frasi amicizie eterne Cicerone

Lo schiavo ha un solo padrone; l’ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna.

La prima legge dell’amicizia è di chiedere agli amici cose oneste, e di fare per gli amici cose oneste.

Non siamo nati soltanto per noi stessi.

Frasi nati noi stessi Cicerone

Ogni uomo può dire quante oche o quante pecore possiede, ma non quanti amici.

Non ho mai ammirato la fortuna di un altro così tanto da diventare insoddisfatto della mia.

Un amico è più necessario del fuoco e dell’acqua.

Frasi amico necessario Cicerone

Breve è la durata della vita, ma abbastanza lunga per vivere bene ed onestamente.

In una Repubblica è necessario rispettare questa regola: la maggioranza non deve avere il potere predominante.

Nulla è difficile per chi ama.

Frasi nulla difficile ama Cicerone

Colui al quale confidate il vostro segreto, diventa il padrone della vostra libertà.

Il vero amico è come un altro te stesso.

Ama come se poi dovessi odiare.

Frasi ama odiare Cicerone

La gratitudine non solo è la più grande delle virtù, ma anche il genitore di tutte le altre.

Il benessere del popolo deve essere la legge più importante.

È meglio subire un’ingiustizia, piuttosto che compierla.

Frasi ingiustizia Cicerone

Bisogna mangiare per vivere, non vivere per mangiare.

Non esiste dovere più indispensabile di quello che impone di restituire una gentilezza.

Nulla è così forte da non poter essere vinto con il denaro.

Frasi forte denaro Cicerone

Una stanza senza libri è come un corpo senz’anima.

L’autorità di chi insegna è spesso un ostacolo per chi vuole imparare.

Una vita felice consiste in una mente tranquilla.

Frasi vita felice mente tranquilla Cicerone

Anche una vita breve è abbastanza lunga per vivere con virtù e onore.

La libertà non consiste nell’avere un padrone giusto, ma nel non averne alcuno.

Frasi libertà padrone Cicerone

La memoria della nostra amicizia durerà in eterno.

Ignorare tutto quello che accadde prima che tu nascessi, equivale ad essere sempre fanciullo.

Coloro che eliminano dalla vita l’amicizia, eliminano il sole dal mondo.

Frasi amicizia sole Cicerone

La giustizia estrema è estrema ingiustizia.

Il viso è un ritratto dell’anima e gli occhi sono la sua interprete.

Come il volto è l’immagine dell’anima, gli occhi ne sono gli interpreti.

La vita dei morti sta nella memoria dei vivi.

Frasi vita morti memoria Cicerone

La libertà soppressa e poi riconquistata è più dolce della libertà mai messa in pericolo.

Breve è la durata della vita, ma abbastanza lunga per vivere bene ed onestamente.

La patria è dove si sta bene.

Non c’è niente di così assurdo che non sia già stato sostenuto da qualche filosofo.

Frasi assurdo filosofo Cicerone

Nulla che sia del tutto nuovo è perfetto.

Ogni uomo può commettere errori, ma solo un idiota persiste nel suo errore.

Se accanto alla biblioteca hai un orto, nulla ti manca.

Una pace ingiusta è meglio di una guerra giusta.

Frasi pace ingiusta Cicerone

Il buon cittadino è quello che non può tollerare nella sua patria un potere che pretende d’essere superiore alle leggi.

La vecchiaia è il compimento della vita, l’ultimo atto della commedia.

Nessuno può darti consigli più saggi che te stesso.

È da stolti il vedere i vizi altrui e dimenticare i propri.

Frasi stolti vizi Cicerone

Il piacere dei banchetti non si deve misurare dalle squisitezze delle portate, ma dalla compagnia degli amici e dai loro discorsi.

L’avarizia in età avanzata è insensata: cosa c’è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta?

Il silenzio è una delle grandi arti della conversazione.

Nessuno è tanto vecchio da non pensare di poter vivere ancora un anno.

Frasi vecchio vivere ancora Cicerone

La morte non è un tramonto che cancella tutto, ma un passaggio, una migrazione e l’inizio di un’altra vita per ogni vita.

È impossibile che non sia felice chi dipende totalmente da se stesso e che punta tutto soltanto su di sé.

Gli amici assenti sono come presenti.

In tempo di guerra, la legge tace.

I saggi sono istruiti dalla ragione, le menti comuni dall’esperienza, gli stupidi dalla necessità e i bruti dall’istinto.

X