Frasi di Papa Giovanni Paolo II (Karol Wojtyla): le 45 più belle e famose (con immagini)

Frasi di Papa Giovanni Paolo II

Karol Wojtyla, per tutti conosciuto come Giovanni Paolo II, è stato il 264° papa della Chiesa cattolica nonché il primo non italiano dal XVI secolo.

Nominato prima beato da Papa Benedetto XVI e poi santo da Papa Francesco, fu sicuramente molto amato e le sue parole, ancora oggi, sono come incise dentro il cuore di molti fedeli.

Qui di seguito le più belle e famose frasi di Papa Giovanni Paolo II che ci aiuteranno a riflettere sulla vita, l’amore, il dolore e tanto altro. Eccole!

Aforismi, citazioni e frasi di Papa Giovanni Paolo II

Argomenti:

Non c’è speranza senza paura, e paura senza speranza.

L’amore non è una cosa che si può insegnare, ma è la cosa più importante da imparare.

Frasi amore insegnare imparare Giovanni Paolo

La fede e la ragione sono come le due ali con le quali lo spirito umano s’innalza verso la contemplazione della verità.

È meglio piangere che arrabbiarsi, perché la rabbia fa male agli altri mentre le lacrime scorrono silenziosamente attraverso l’anima e puliscono il cuore.

Se qualcuno mi avesse detto che un giorno sarei diventato Papa, avrei studiato con più impegno.

Vi diranno che non siete abbastanza. Non fatevi ingannare, siete molto meglio di quello che vi vogliono far credere.

Frasi siete abbastanza Giovanni Paolo

L’uomo non può vivere senza amore. Egli rimane per se stesso un essere incomprensibile, la sua vita è priva di senso, se non gli viene rivelato l’amore, se non s’incontra con l’amore, se non lo sperimenta e non lo fa proprio, se non vi partecipa vivamente.

La vita umana sulla terra è un pellegrinaggio. Noi tutti siamo consapevoli di essere di passaggio nel mondo.

Non abbandonatevi alla disperazione. Siamo il popolo della Pasqua, e Alleluia è la nostra canzone.

Il futuro inizia oggi, non domani.

Frasi futuro oggi domani Papa

Dobbiamo perdonare sempre, ricordando che noi stessi abbiamo avuto bisogno del perdono. Abbiamo molto più spesso bisogno di essere perdonati che di perdonare.

Costruire una comunità che consenta a tutti di raggiungere il loro pieno potenziale attraverso ognuno di noi rispettando la dignità, i diritti e le responsabilità degli altri, rende il mondo un posto migliore in cui vivere.

Amare non è soltanto un sentimento; è un atto di volontà che consiste nel preferire in maniera costante, al proprio, il bene altrui.

Né l’anima né il corpo, presi separatamente, sono l’uomo: quello che si chiama con questo nome è ciò che nasce dalla loro unione.

Ricco non è colui che possiede, ma colui che dà, colui che è capace di dare.

Frasi ricco possiede dare Giovanni Paolo

La Terra non continuerà a offrire il suo raccolto, se non con un’accurata amministrazione. Non possiamo dire che amiamo la terra e poi sabotare le future generazioni.

La libertà non consiste nel fare ciò che piace, ma nell’avere il diritto di fare ciò che si deve.

Non c’è pace senza giustizia, non c’è giustizia senza perdono.

Il male non consiste nell’avere in quanto tale, ma nel possedere in modo irrispettoso della qualità e dell’ordinata gerarchia dei beni che si hanno.

Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro.

Frasi vita capolavoro Giovanni Paolo

L’amore vero è un dono di Dio e rispetta il suo piano per l’unione dell’uomo e della donna nel matrimonio.

Giovani di ogni continente non abbiate paura di essere i santi del nuovo millennio!

Lasciate che Cristo dimori nel vostro cuore! Affidategli la vostra prova! Vi aiuterà a sostenerla.

Al di fuori della misericordia di Dio non c’è nessun’altra fonte di speranza per gli esseri umani.

Lo stolto si illude di conoscere molte cose, ma in realtà non è capace di fissare lo sguardo su quelle essenziali.

Matrimonio e famiglia sono uno dei beni più preziosi del genere umano.

Frasi matrimonio famiglia Giovanni Paolo

Amare Dio è correre verso di Lui per un viaggio meraviglioso.

Il lavoro non deve essere una mera necessità, ma deve essere considerato come un’autentica vocazione, una chiamata di Dio a costruire un mondo nuovo nel quale coabitino la giustizia e la fratellanza, anticipo del Regno di Dio, nel quale non vi saranno certo né carenze, né limitazioni.

La violenza distrugge ciò che vuole difendere: la dignità, la libertà, e la vita delle persone.

Creando anche gli angeli come esseri liberi, Dio volle che nel mondo si realizzasse quell’amore vero che è possibile solamente sulla base della libertà.

La libertà non è fine a se stessa; essa è autentica solo quando viene posta al servizio della verità, della solidarietà e della pace.

La famiglia è lo specchio in cui Dio si guarda e vede i due miracoli più belli che ha fatto: donare la vita e donare l’amore.

Frasi famiglia specchio Giovanni Paolo

Che meraviglioso destino! Vivere di Dio e con Dio sempre, per essere felici in eterno insieme a lui!

La fiducia non si acquista per mezzo della forza. Neppure si ottiene con le sole dichiarazioni. La fiducia bisogna meritarla con gesti e fatti concreti.

La pace non può regnare tra gli uomini se prima non regna nel cuore di ciascuno di loro.

La discriminazione razziale è un male, a prescindere da come, da chi e perché è praticata.

L’errore e il male devono essere sempre condannati e combattuti; ma l’uomo che cade o che sbaglia deve essere compreso e amato.

All’umanità che talora sembra smarrita e dominata dal potere del male, dell’egoismo e della paura, il Signore risorto offre in dono il suo amore che perdona, riconcilia e apre l’animo alla speranza.

Frasi Pasqua Signore Giovanni Paolo

L’uomo è chiamato a una pienezza di vita che va ben oltre le dimensioni della sua esistenza terrena, poiché consiste nella partecipazione alla vita stessa di Dio. L’altezza di questa vocazione soprannaturale rivela la grandezza e la preziosità della vita umana anche nella sua fase temporale.

Come al tempo delle lance e delle spade, così anche oggi, nell’era dei missili, a uccidere, prima delle armi, è il cuore dell’uomo.

Rispondete alla violenza cieca all’odio disumano con l’affascinante potere dell’amore. Vincete l’inimicizia con la forza del perdono. Mantenetevi lontani da ogni forma di nazionalismo esasperato, di razzismo e di intolleranza. Testimoniate con la vostra vita che le idee non si impongono, ma si propongono.

L’accumulo dei beni materiali non è il fine ultimo della vita. La vera liberazione dell’uomo sarà raggiunta solo, così come lo sarà l’eliminazione di tutto ciò che si oppone alla dignità umana, quando la visione spirituale dell’uomo sarà tenuta in considerazione e perseguita.

L’amore è la forza costruttiva di ogni positivo cammino per l’umanità.

In realtà, è Gesù che cercate quando sognate la felicità; è Lui che vi aspetta quando niente vi soddisfa di quello che trovate; è Lui la bellezza che tanto vi attrae; è Lui che vi provoca con quella sete di radicalità che non vi permette di adattarvi al compromesso.

Di fronte alla calamità creata dall’uomo che è ogni guerra, dobbiamo affermare e riaffermare, ancora e ancora che il ricorso alla guerra non è inevitabile o insostituibile. L’umanità non è destinata all’autodistruzione. Le divergenze di ideologie, aspirazioni ed esigenze possono e devono essere appianate e risolte con mezzi che non siano la guerra e la violenza. L’umanità è in obbligo verso se stessa di regolare differenze e conflitti attraverso mezzi pacifici.

X