Frasi Fatte in Italiano: le 50 banalità più famose e divertenti di sempre

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Frasi Fatte

Molti di noi le amano, altri le odiano; ma quello che è sicuro che tutti le conosciamo. Stiamo parlando delle frasi fatte, ovvero tutte quelle espressioni e modi di dire che abbiamo sentito così tanto spesso da risultarci particolarmente banali.

Eppure, sebbene siano disprezzate, in quanto a differenza dei proverbi non esprimono un significato profondo e morale, le frasi fatte continuano ad essere utilizzate ,anche se molte volte in modo più che altro ironico.

Ecco quindi una selezione delle frasi fatte più famose e utilizzate per fare un piccolo tour tra i luoghi comuni della nostra cultura. Scoprile subito!

Frasi Fatte

Non ci sono più le mezze stagioni.

Oggi ci sei, domani chissà.

Si stava meglio quando si stava peggio.

Il tempo vola.

I giovani d’oggi non hanno più rispetto per gli anziani.

La verdura di una volta aveva tutto un altro sapore.

Sono sempre i migliori che se ne vanno.

Non c’è più rispetto per gli anziani.

È tutto un magna-magna.

Una volta i cibi erano più sani.

A tutto c’è rimedio, tranne che alla morte.

Non si finisce mai di imparare.

Non ti regala niente nessuno.

Auguri e figli maschi.

Ormai si passa direttamente dal cappotto alle mezze maniche

Non esistono solo il bianco e il nero, ma ci sono tante sfumature di grigio.

Qui una volta era tutta campagna.

Al cuor non si comanda.

Nella vita non si può mai sapere.

Quando c’è la salute, c’è tutto.

È la vita.

I supermercati hanno ucciso il piccolo commercio.

D’estate nelle case antiche si sta più freschi.

I soldi non sono tutto nella vita.

Non c’è due senza tre.

Prova a buttare una carta per terra in Svizzera.

Ai tempi nostri ci si divertiva con poco.

Ai posteri l’ardua sentenza.

Se non ti ama non ti merita.

Una volta si poteva lasciare la porta aperta.

Con questo tempo non si sa più come vestirsi.

Non è tanto il caldo quanto l’umidità.

I film più belli li danno sempre e solo la notte.

Il mattone è sempre un buon investimento.

Come si mangia in Italia, non si mangia da nessuna parte.

Qui casca l’asino.

Ai miei tempi ci si divertiva con un niente.

Cento di questi giorni.

Prima o poi l’amore arriva.

Ormai il calcio non è più uno sport, è business.

Sembrava così una brava persona.

I giovani d’oggi vogliono tutto e subito.

In Italia son tutti furbi.

È sempre la povera gente che ci rimette.

Sono meglio i cani delle persone.

Dalle stelle alle stalle.

L’importante è bere tanta acqua.

C’è la crisi, c’è la crisi, ma i ristoranti sono sempre pieni.

Una parola è poca e due sono troppe.

L’erba del vicino è sempre più verde.

La musica di prima era musica.

I bimbi di oggi sono più intelligenti.

Alla sera leoni, al mattino dormiglioni.

Tutto fa brodo.

Ormai in tv c’è solo sesso e violenza.

Ogni lasciata è persa.

Ormai mille lire è diventato un euro.

Hai voluto la bicicletta? E adesso pedala!

Di mamma ce n’è una sola.

Tutto il mondo è paese.

Negli Stati Uniti è tutto più grande.

Quando ci vuole, ci vuole!

Se mia nonna avesse avuto le ruote, sarebbe stato un carretto!

X