Frasi Pungenti e Ironiche per Lei e per Lui: le 50 più belle (con immagini)

Frasi Pungenti e Ironiche per Lei e per Lui

Ci sono persone maleducate, o che comunque si comportano male nei nostri confronti, che a volte cercano proprio lo scontro con il prossimo.

E in questi casi è facile farsi trovare impreparati e, sul momento, non sapere come comportarsi, cosa dire o come rispondere.

Ecco quindi le più belle frasi pungenti e ironiche da dire e usare in molte occasioni con chi se lo merita. Scoprile subito!

Aforismi, citazioni e frasi pungenti e ironiche

Sei simpatico come un chihuahua attaccato ai maroni.

Se il cervello fosse tassato, tu avresti diritto a un rimborso.

Lo sai come si tiene sulle spine un imbecille? Domani te lo dico…

Frasi pungenti spine imbecille

Scusa, mi sono reso conto che con te ho esagerato. Il mio scherzo è stato veramente di cattivo gusto. Firmato, la Natura.

Sei talmente brutto che quando passi davanti al computer scatta l’antivirus.

Hai una pelle che sembra di ceramica… difatti sei un cesso!

Ti dovrebbero dedicare un documentario come nuova scoperta. Sei unico nella tua specie per bruttezza e stupidità.

Lo sai perché non hanno messo la tua faccia sui francobolli? Sennò tutti sputavano dalla parte sbagliata!

I tuoi denti sono come le stelle: gialli e molto distanti tra loro.

Non te la prendere se c’è chi ti considera mezzo scemo. Si vede che ti conosce solo a metà…

Frasi pungenti mezzo scemo

Sei la prova vivente che l’uomo può vivere senza un cervello.

Non ti piaccio? Siediti pure con gli altri che aspettano che me ne freghi qualcosa.

Sei cosi brutto che se ti affacci dalla finestra ti denunciano per atti osceni.

Ti sei mai chiesta da dove vieni, o dove stai andando? Se vuoi posso dirti dove potresti andare…

Quando ti vedo mi manca il respiro… è allergia.

Sei talmente brutto che se ti vede la morte cambia mestiere.

Se la stupidità fosse acqua tu saresti un oceano.

Ti costruirei una statua solo per vedere i piccioni cagarti in testa.

Frasi pungenti statua piccioni

Se ti sto dando fastidio dimmelo, che continuo!

Sei più stupido di uno che fa la cavalletta sugli unicorni!

Se sul treno io mettessi il mio fondoschiena fuori dal finestrino e tu il tuo volto, ci scambierebbero per gemelli.

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo, diceva Gandhi. Ad esempio: vuoi che ci siano meno stronzi in circolazione? Resta a casa.

Mi lasci senza parole… la tua profonda bruttezza mi lascia proprio tramortito!

Se ti ho offeso con queste battute, ti chiedo scusa. Non pensavo sapessi leggere.

Che brutta camicia, me la presti che devo andare a fare una figura di merda…

Sei il primo dei miei pensieri, ma solo quando sono al cesso…

Sei talmente brutto che se lanci un boomerang, manco ti ritorna indietro!

Sei così sfigato che se partecipassi a una gara di sfiga, arriveresti secondo!

Frasi pungenti sfigato

Se hai intenzione di avere due facce, cerca almeno di renderne carina una.

Se starnazzi non riesco a capirti.

Sei utile come una forchetta per mangiare il brodo.

Sarei tentato di prendermela con il tuo cervello ma l’educazione che ho ricevuto mi impedisce di parlar male degli assenti.

Preferisco stare 23 ore a guardare il cesso che 1 ora a guardare te.

Per essere ignoranti come te non basta il talento naturale, confessa: tu ti alleni!

Sei così brutto che quando sei nato il dottore invece di dare lo schiaffo a te lo ha dato a tua madre.

Sei talmente brutto che se andassi a una gara di bruttezza la giuria ti direbbe: “Scusa ma non accettiamo professionisti”.

Sei talmente stupido che tua madre quando sei nato ha mandato i biglietti di scuse a tutti.

Per me sei come un unicorno: non esisti.

Dicono che il mondo è una merda… Infatti tu sì che sei un uomo di mondo!

Sei talmente stupido che accenderesti la luce per vedere se è buio.

Frasi pungenti stupido

In tutte le compagnie c’è sempre un’idiota. Se non riesci ad individuarlo… inizia a preoccuparti!

Grazie, il tuo parere appoggialo pure lì.

Sei talmente brutto che se ti cade la morte addosso fai scopa!

Carissimo, ti voglio bene anche se ci siamo lasciati subito… ricorda che saremo sempre amici (a distanza). Tantissimi auguri per il tuo futuro, by il tuo cervello.

Io sono per la libertà di parola, ma tu dici stronzate!

Sei cosi brutto che quando sei nato tua madre ha mandato i bigliettini di scuse.

Non capiscono come fai a essere un’amante della natura, dopo tutto quello che ti ha fatto!

Te la tiri tanto, ma al massimo potresti tirare lo sciacquone.

Se la bellezza con gli anni svanisce, allora tu puoi stare tranquillo. Sei già brutto così.

Ti metto in tasca e quando mi ricordo ti meno.

Dicono che l’intelligenza è come una pioggia caduta dal cielo. Ma tu proprio quel giorno dovevi aprire l’ombrello?

Non sto dicendo che hai problemi, ma hai provato a spegnere e riavviarti?

X