Parolacce in Portoghese (con traduzione): le 50 più “belle”

Parolacce in Portoghese

Con oltre 240 milioni di locutori madrelingua, la lingua portoghese è la sesta lingua più parlata al mondo e la prima nel subcontinente sudamericano.

Infatti, questa lingua di origine latina non è parlata solo nel Portogallo, ma è la prima lingua anche in molti altri paesi come il Brasile e l’Angola.

Qui di seguito le più originali parolacce in portoghese tradotte in italiano che ce ne faranno scoprire “il lato oscuro del vocabolario”. Eccole!

Insulti e imprecazioni e parolacce in portoghese

Burro
Asino

Peido
Scoreggia

Estúpido
Stupido

Porra
Cacchio

Merda
Merda

Imbecil
Imbecille

Vai apanhar no cu
Vaffanculo

Cuzão
Codardo

Parvo
Cretino

Que se lixe
Non me ne frega niente

Bolas
Palle

Besteira
Cazzate

Come
Fottere

Bunda
Culo

Boceta
Figa

Puta
Puttana

Sua mãe é uma puta
Tua madre è una puttana

Que se dane
Che si arrangi da solo

Bicha
Frocio

Rufião
Ruffiano

Sapatão
Lesbica

Vaca
Vacca

Va tomar no cu
Vaffanculo

Pinto
Cazzo

Vai para o diabo
Vai al diavolo

Vai pro inferno
Vai all’inferno

Cabrão
Maniaco

Foda-se
Vai a farti fottere

Vai a merda
Vai a cagare

Viado
Frocio

Vai se ferra
Vai a farti fottere

Vai se fode
Vai a farti fottere

Vai te fode
Fottiti

Vai te lixa
Arrangiati da solo

Fazer uma espanholada
Fare una spagnola

Chupa meu Pau
Ciucciami il Cazzo

Enraba
Incullare

Brocha
Impotente

Boquete
Pompa

Buceta
Figa

Cu
Culo

Fode
Fottere

Chupa minha buceta
Leccami la figa

Filho da puta
Figlio di puttana

Caralho
Cazzo

Fode-te
Vai a farti fottere

Garota de programa
Prostituta

Caracas
Cacchio

Caramba
Caspita

Chupada
Pompa

Mamada
Pompata

Mija
Pisciare

X