Frasi Mania > Autori > Frasi di Ovidio: le 45 più belle e famose (con immagini)

Frasi di Ovidio: le 45 più belle e famose (con immagini)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2023
Di: Frasi Mania
Frasi di Ovidio
Ritratto di Ovidio (Autore anonimo del XVII secolo)

Publio Ovidio Nasone, noto semplicemente come Ovidio, è stato uno dei maggiori scrittori e poeti dell’antica Roma. Nato nel 43 a.C. a Sulmona, in Abruzzo, Ovidio è stato autore di numerose opere, tra cui le Metamorfosi, un poema epico in quindici libri che narra le trasformazioni di uomini, dei e animali nella mitologia greca e romana.

I temi che affrontò e il suo stile furono di grande ispirazione per molto scrittori: da Dante Alighieri, Petrarca, Boccaccio e Ludovico Ariosto fino a Gabriele D’Annunzio, passando da William Shakespeare.

Qui di seguito la nostra selezione delle più belle frasi di Publio Ovidio Nasone sull’amore, sul vino e tanto altro. Scoprile subito!

Aforismi, citazioni e frasi di Publio Ovidio Nasone

Argomenti:

Il fine giustifica i mezzi.

Amore è credula creatura.

Non posso vivere con te, né senza di te.

Frasi vivere con senza te Ovidio

Amore e tosse non si possono nascondere.

Le amicizie si debbono stringere tra eguali.

Tacitamente scorre, senza che l’uomo se ne accorga, il tempo, e nulla è più veloce che gli anni.

Giove, dall’alto, ride dei falsi giuramenti degli amanti.

Ti odierò, se potrò; altrimenti ti amerò mio malgrado.

Frasi odierò amerò Ovidio

Quando c’è abbondanza di vino, il dolore e le preoccupazioni prendono il volo.

L’amore non dura se togli ogni lotta.

Il gocciolare dell’acqua scava le rocce, non con la forza ma con la persistenza.

La passione mi convince in un modo, la ragione in un altro. Vedo il meglio e lo approvo, ma seguo il peggio.

E non saremo domani quelli che fummo, né quelli che siamo.

Frasi domani fummo siamo Nasone

L’amore cede di fronte agli affari. Se vuoi uscire dall’amore, mettiti negli affari: sarai al sicuro.

Niente è più forte dell’abitudine.

Il vino dà coraggio e rende gli uomini inclini alla passione.

La bellezza è un bene fragile.

L’amore è una cosa piena di ansioso timore.

Frasi amore timore Ovidio

Al povero va sempre male.

Spogliati dell’orgoglio, tu che desideri godere di un amore durabile.

La crudeltà nei confronti degli animali induce alla crudeltà anche verso gli uomini.

Ogni amante è un soldato.

Ovunque guardi non c’è altro che l’immagine della morte.

Un piacere senza rischi piace meno.

Soccorrere gl’infelici è cosa degna dei re.

Che cosa, migliore di Roma?

Frasi cosa migliore Roma Ovidio

Ogni terra è patria per il forte.

Semplicità, molto rara nella nostra epoca.

Volere è poco, occorre volere con ardore per raggiungere lo scopo.

Amicizia è solo una parola, ma fedeltà è una parola vana.

L’invidia, il peggiore dei vizi, si insinua in terra come un serpente.

Quando l’onda è passata non la puoi far tornare indietro, così come non può tornare indietro l’ora che è già trascorsa.

Dio stesso aiuta gli audaci.

Beato colui che ha l’ardire di difendere ciò che ama.

Chi ha naufragato trema anche di fronte ad acque tranquille.

Frasi naufragato trema Ovidio

Non puoi sconfiggere i fiumi, se nuoti contro l’impeto dell’onda.

Riposati: un campo che ha riposato dà un raccolto abbondante.

Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti.

Abbiate pazienza e sopportate; questa infelicità un giorno tornerà utile.

I vini preparano gli animi e li rendono aperti agli ardori.

È conveniente che esistano gli dei, e, siccome è conveniente, lasciateci credere che esistano.

E stupisco se non è questo, quello che si chiama Amore.

Molti ti saranno amici finché sarai felice, ma quando verrà il brutto tempo resterai solo.

O Tempo divoratore, e tu, invidiosa Vecchiaia, voi tutto distruggete e a poco a poco consumate ogni cosa facendola morire, rosa dai denti dell’età, di morte lenta.

X