Proverbi Italiani sull’Amore: i 75 più belli e famosi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 6 . Media: 5,00 su 5)
Loading...
Proverbi Italiani sull’Amore: i 75 più belli e famosi

L’amore è una cosa meravigliosa e da sempre le questioni di cuore hanno riempito le menti di noi italiani, basta guardare la grande quantità di proverbi che ci sono stati tramandati sull’argomento.

Queste pillole di saggezza dalle origini molto antiche hanno mantenuto il loro significato nonostante il passare degli anni e delle mode.

Qui di seguito una selezione dei migliori proverbi italiani sull’amore che ci faranno capire l’essenza di questo profondo sentimento attraverso quel sapere popolare costruito sulla base di una solida e antica saggezza. Eccoli!

Detti, massime e proverbi italiani sull’amore

  • Ama chi t’ama, e chi non t’ama lascia; chi t’ama di buon cuore stringi e abbraccia.
  • Quando si ama, anche i sassi diventano stelle.
  • Al cuore non si comanda.
  • Amor nuovo va e viene, amore vecchio si mantiene.
  • Grande amore, grande dolore.
  • Amore con amor si paga.
  • Il primo amore non si scorda mai.
  • La prova migliore dell’amore è la fiducia.
  • Il cuore ha le sue ragioni e non intende ragione.
  • Delle pene d’amore, si tribola ma non si muore.
  • Se tu vuoi che ti ami, fa’ che ti brami.
  • Nella guerra d’amore vince chi fugge.
  • Sfortunato al gioco, fortunato in amore.
  • Amore e tosse non si nascondono.
  • Amore non si trova al mercato.
  • Scalda più l’amore che mille fuochi.
  • È meglio un dolor di tasca che di cuore.
  • Chi si sposa per amore, di notte ha piacer, di giorno dolore.
  • L’amore non è bello se non è litigarello.
  • L’occhio attira l’amore.
  • Non è amore senza gelosia.
  • Amore non è senza amaro.
  • L’amore vero non si vende e non si compra.
  • L’amore fa passare il tempo e il tempo fa passare l’amore.
  • Il tempo è il ladro della gioventù e dell’amore.
  • Amore vuol fede, e fede vuol fermezza.
  • Dove è l’amore l’occhio corre.
  • Tanto è morir di male, quanto d’amore.
  • Il cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce.
  • Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.
  • Dove regna amore, non si conosce errore.
  • Occhio non vede cuore non duole.
  • Vecchio innamorato, pazzo spacciato.
  • Chi non ha denari non faccia all’amore.
  • L’amore passa sette muri.
  • Come chiodo scaccia chiodo, così amore scaccia amor.
  • Gli amori nuovi fanno dimenticare i vecchi.
  • Chi non mangia è innamorato.
  • In commercio ed in amore sempre soli.
  • Chi non ha figliuoli, non sa che sia amore.
  • Amor senza baruffa, fa la muffa.
  • Anima, Bacio, Cuore: l’ABC dell’amore.
  • Chi sempre prende e niente dona, l’amore dell’amico lo abbandona.
  • L’amore si nasconde dietro una cruna d’ago.
  • Il bacio fa più giovane il cuore e cancella l’età.
  • Amore fa amore, e crudeltà fa tirannia.
  • Chi si piglia solo per amore, di rabbia muore.
  • Amore è cieco, e vede da lontano.
  • Non c’è sabato senza sole, né donna senza amore.
  • L’amore di soldato non dura un’ora: dove va, egli trova la sua signora.
  • L’amore si trova tanto sotto la lana che sotto la seta.
  • L’amore dinanzi ha il miele, e di dietro si attacca il fiele.
  • Chi vuol l’amore celato lo tenga bestemmiato.
  • L’odio è cieco come l’amore.
  • L’amore a nessuno fa onore, a tutti fa dolore.
  • I primi amori sono i migliori.
  • Amore è una pillola inzuccherata.
  • Cuore malato non sente ragione.
  • L’amore è principio del bene e del male.
  • Coll’amore sta il timore.
  • Meglio un marito senza amore che con gelosia.
  • Amor vecchio non fa ruggine.
  • Amore e gelosia nacquero insieme.
  • Chi perde la roba perde molto, ma chi perde il cuore perde tutto.
  • Crudeltà consuma amore.
  • Vecchio in amore, inverno in fiore.
  • La tavola e il letto mantien l’affetto.
  • Non c’è cosa peggiore, che in vecchie membra il pizzicor d’amore.
  • Chi soffre per amore non sente pene.
  • Delle pene d’amore, si tribola e non si more.
  • L’amore di carnevale muore in quaresima.
  • Detto d’amore disarma rigore.
  • Uccello in gabbia, non canta per amore, canta per rabbia.
  • Amore onorato, né vergogna né peccato.
  • Amore e signoria non soffrono compagnia.
  • Di tre cose si rallegra il cuore: la concordia dei fratelli, l’amore dei vicini, l’accordo di marito e moglie.
  • Alla vista si conosce il cuore.
  • Amor vuol fede e fede vuol fermezza.
X